Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2011

Ancora per una volta…

Dove comincia veramente una storia? Nella vita è difficile che ci siano inizi o conclusioni netti, momenti precisi nei quali, a posteriori, possiamo dire che tutto sia cominciato o finito. Tuttavia, esistono attimi in cui il destino incrocia la nostra esistenza quotidiana, mettendo in moto una serie di eventi assolutamente inaspettati e dall’esito imprevedibile. Sono quasi le cinque del mattino e sono sveglio. E' da un paio d’ore che non riesco a dormire. Dopo essermi infilato a letto, ieri sera, mi sono rigirato per quasi un’ora prima di gettare la spugna. Quell’attimo non mi mollava e adesso seduto alla scrivania, sto battendo nella tastiera, il racconto del nostro personale incontro con il destino. Una data, 31.01.2008 che ha cambiato le nostre certezze. Un’ora, le 19.00 che ci ha catapultati dall’altra parte della strada. La casa è immersa nel silenzio, a parte il regolare ticchettio della sveglia appoggiata sopra al mio comodino. Carla e Federico dormono e mentre fisso le le…

Fbc Unione Venezia: News #1

Vista progetto interno nuovo stadio Ieri i dirigenti della società erano a Firenze per presentare la domanda di ripescaggio in Lega Pro. Come da regolamento oltre alla domanda sono stati consegnati due assegni da 300.000 euro più una fidejussione di 100.000 euro sia per l’iscrizione al campionato che per l’obbligo di tassazione nel caso di ripescaggio. Le speranze sono ridotte al lumicino, ma il sodalizio arancioneroverde non vuole precludersi nessuna possibilità anche perché credo saranno ben poche, o nessuna, le società che faranno analoga richiesta di ripescaggio per lo più con i versamenti delle ingenti somme sopra riportate. Sul fronte squadra si registrano altri nuovi ingaggi di giocatori. Il difensore Videtta (classe 1982) proveniente dalla formazione primavera dell’Empoli, l’esterno sinistro Salustri (classe 1993) proveniente dalla primavera dell’Udinese e il difensore esterno sinistro Luca Giacomelli (classe 1993) proveniente anche egli dalla primavera dell’Udinese. Prosegue i…

Quercia sfrondata

Ti abbiamo tagliato, albero! Come sei spoglio e bizzarro. Cento volte hai patito, finché tutto in te fu solo tenacia e volontà! Io sono come te. Non ho rotto con la vita incisa, tormentata e ogni giorno mi sollevo dalle sofferenze e alzo la fronte alla luce. Ciò che in me era tenero e delicato, il mondo lo ha deriso a morte, ma indistruttibile è il mio essere, sono pago, conciliato. Paziente genero nuove foglie Da rami cento volte sfrondati e a dispetto di ogni pena rimango innamorato del mondo folle Herman Hesse

Amore

Mi sento come preda di un sistema nel quale la caccia di ideali non ha fatto altro che perdere l'obiettivo principale, una vita d'amore. Eppure in ogni attimo c'è amore nella nostra vita. Un uccello che si posa stanco su un ramo, una nuvola che passa velocemente nel cielo, una stella che non avevamo mai notato prima, una goccia di pioggia, la risata di un bambino, un vecchio che cammina incerto per strada, una dolce canzone, un sogno. Tutto questo è amore. Avete mai sentito il suo odore? È come il pane appena sfornato, come l'odore del caffè che ci sveglia la mattina, come un campo di fiori. Amore... Amore è tutto ciò che ci rende felici, anche in un attimo. Lidia De Liso

14 Dicembre 2010…La casta

Sento un coro, un po’ sgangherato, da osteria brianzola: è il “Va’ pensiero” cantato da un gruppo di deputati leghisti che escono dall’aula ed entrano nel “corridoio dei passi perduti”. Qui si è perduto il gusto, il senso delle istituzioni. Dentro, in mezzo ad uno sventolare di bandiere tricolori e di “Viva l’Italia!”, scorgo la Santanché, Brunetta davanti a lei e altri che, con la mano destra sul cuore, gridano, più che cantare, “Fratelli d’Italia”. Due posizioni opposte, antitetiche, politicamente e storicamente. Unitari e secessionisti (alla Lega nulla importa, se non in modo contingente, del federalismo). Ma compatti al governo, più che mai. Senza un’ombra di dubbio. Mi vedo con altri cronisti parlamentari di lungo corso. Qualcuno, come me, è stato anche deputato, ha frequentato quest’aula, questi corridoi, per anni e anni, annotando cronaca e storia. Ricordo di aver raccolto qui un’ultima sconsolata amarissima frase di Ferruccio Parri, la cui onestà oggi sarebbe considerata pura …

Dal libro : La lingua salvata. Storia di una giovinezza

Si crede di aprirsi al mondo e si paga questa persuasione con la cecità per le cose più vicine. È incredibile l'arroganza con cui decidiamo che cosa ci riguarda o non ci riguarda. Tutte le direttrici dell'esperienza sono prestabilite, anche se non lo sappiamo, ciò che ancora non comprendiamo a chiare lettere non lo guardiamo neppure, e quella fame lupina che si definisce brama di sapere non si avvede di quel che le sfugge. Elias Canetti

Quel che ho fatto o quel che ho avuto

Non lo crederesti ma ho quasi chiuso tutti gli usci all'avventura, non perchè metterò la testa a posto ma per noia o per paura.. Non passo notti disperate, su quel che ho fatto o quel che ho avuto, le cose andate sono andate ed ho per unico rimorso le occasioni che ho perduto.. Francesco Guccini

In direzione ostinata e contraria

Per chi viaggia in direzione ostinata e contraria col suo marchio speciale di speciale disperazione e tra il vomito dei respinti muove gli ultimi passi per consegnare alla morte una goccia di splendore di umanità di verità.Ivano Fossati

Dal libro Tristano muore.Una vita

Ma lui a quel tempo il futuro lo vedeva diviso in due, perché pensava che la storia fosse divisa in due, idiota, non sapeva che la storia la facciamo noi, ce la costruiamo con le nostre mani, è una nostra invenzione, e ne potremmo fare un'altra, se solo volessimo, se solo non ci lasciassimo convincere dalla storia che lei è o così o cosà, se solo avessimo la forza di dirle, signora storia, lei non è niente, non faccia tanto l'arrogante, lei è solo una mia ipotesi, e se non le spiace ora la invento come preferisco. Ma per dire questo bisogna essere vecchi, e inutili, quasi cadaveri come sono io, quando hai capito che lei era un'illusione, un fantasma, ormai non puoi più farla, è già stata fatta. La storia è come l'amore, è una musica, e tu sei il musicista, e mentre la suoni sei di un'abilità enorme, un interprete che soffia a pieni polmoni nella sua trombetta o sfrega con rapimento il suo archetto sulle corde... magnifico, un'esecuzione perfetta, applausi. Ma n…

Fbc Unione Venezia: Ricapitoliamo

Fino ad inizio Agosto c’è ancora un piccolo spiraglio da tenere in considerazione per quanto riguarda i ripescaggi. Ci sono sentenze sul calcio-scommesse e ci sono problematiche che riguardano le regole sui vincitori dei playoff. In teoria potrebbero esserci ancora 2-3 posti liberi soprattutto e considerando l’obbligo di versare (anche per le società ripescabili) cifre elevatissime e difficilmente disponibili ( 300mila + 300mila di fideiussioni e tassa una tantum di 100mila per ripescaggio ). Per questo motivo è stato deliberato l’aumento di capitale sociale a un milione di euro. Presentato il nuovo allenatore ( David Sassarini ) diventa ora di importanza vitale stravincere il campionato. Chi viene a Venezia deve sapere che ci sono grandi ambizioni e sposare una filosofia vincente e di grande disponibilità. La squadra è pressoché fatta. Quattro i nomi fino ad ora comunicati dalla società arancioneroverde, Battista Maina difensore primavera del Milan, Fabio Biagini centrocampista dalla…

Dal film "Io & Marley"

Un cane non se ne fa niente di macchine costose, case grandi o vestiti firmati... Un bastone marcio per lui è sufficiente. A un cane non importa se sei ricco o povero, brillante o imbranato, intelligente o stupido... Se gli dai il tuo cuore, lui ti darà il suo. Di quante persone si può dire lo stesso? Quante persone possono farti sentire unico, puro, speciale? Quante persone possono farti sentire... Straordinario?

"Contro natura"

Cerco di dirlo così come mi viene, mi scusino eventuali pignoli o suscettibili. Leggere sulle prime pagine le parole "contro natura", pronunciate dal papa Benedetto XVI a proposito delle unioni omosessuali, mi fa rivoltare le viscere. La natura umana è così complicata e ricca (essendo biologica, psicologica, culturale, sociale) che estrarne un pezzo e appenderlo al lampione del Giudizio Divino equivale ad amputarla. L'omosessualità è sempre esistita ed esisterà sempre, consiste di amore e di vizio, di eros e di moda, di piacere e di colpa, di profondità e di futilità, tanto quanto le altre pulsioni dell'animo e del corpo. Si può diffidarne, si può criticarla, ma solo una violenta e impaurita torsione dello sguardo sulle persone, sulla vita, sull'eros, può arrivare addirittura a scacciare l'amore omosessuale dalla "natura umana". Leggendo quei titoli ho pensato ai miei amici omosessuali, ad alcune storie di sofferenza e di punizione, all'orribile…

Spider Truman non esiste

In una intervista rilasciata da Gianfranco Mascia, Popolo Viola e IDV, pubblicata oggi da Il Fatto Quotidiano, viene fuori cheSpiderTruman non esiste ed è un'operazione di marketing politicocontro la casta. Bene, avevamo ragione. I nostri sospettisi sono rivelati fondati. E la migliore risposta agli insulti che ci sono stati rivolti in questi giorni è la semplice verità che è venuta fuori. Ora però vogliamo andare fino in fondo e chiediamo in nome della trasparenza della relazione tra il cittadino e la politica se l'OnorevoleDi Pietro, che ha tempestivamente lanciato una manifestazione anticasta (una manifestazione mai vista, a detta del leader dell'IDV) per fine settembre a poche ore dall'apertura della pagina "I segreti della Casta di Montecitorio", se in qualche modo, direttamente o indirettamente, sia dietro a questa macchinazione. Perché questa operazione non ci piace? Ve lo spieghiamo con l'analisi fatta da Galatea Vaglio su tutta la vicenda: "Al…

La casta

Spider Truman è lì vicino a voi.
Spider Truman è ovunque.
Spider Truman è ogni disoccupato che non trova lavoro perchè non ha santi in paradiso.
Spider Truman è ogni precario che viene struttato per 900 euro al mese e poi dopo anni e anni buttato in mezzo a una strada. Spider Truman è ogni cassintegrato che deve sudare per arrivare a fine mese. Spider Truman è ogni operaio sfruttato e malpagato per 40 anni alla catena di montaggio per un salario e una pensione da fame. Spider Truman è ogni giovane costretto ad emigrare perchè gli hanno rubato il proprio futuro. Spider Truman è ogni anziano costretto a sborsare decine di euro di ticket se ha la pretesa di andare in un ospedale. Spider Truman è ogni uomo e ogni donna che a luglio ed agosto non può permettersi nemmeno una settimana al mare. Spider Truman è uno, nessuno e centomila. Spider Truman
Tutti lo cercano, tutti lo vogliono. In Transatlantico i parlamentari continuano a chiedersi chi possa essere. Lui, intanto, in soli tre giorni co…

Abusi di Stato

Ore 22.30 di un normalissimo venerdì. «Speravo che il turno fosse finito, dopo dodici ore di lavoro e invece...». L'uomo a cui è stata assegnata l'auto blu ha appuntamento per una festa privata. Ad attenderlo «amiche e ragazze appariscenti». Perciò «tocca stargli dietro», racconta Fabio (nome di fantasia), da 15 anni agente della scorta di parlamentari, vip, personalità più e meno note. Voleva difendere i servitori dello Stato, Fabio, e invece si ritrova a fare la “scorta delle escort”, con politici di destra e di sinistra: «Mi è capitato decine di volte. A fine giornata credi di doverli accompagnare a casa e invece ti chiedono di portarli nei posti più impensabili. In discoteche di Parma, Padova o Milano. In appartamenti privati alla periferia di Roma, negli hotel di lusso, dove ad attenderli spesso ci sono ragazze appariscenti. E tu resti ad aspettare fuori finché tutto è finito, al freddo, al caldo, con o senza cena, poco importa». Ma può persino andare peggio. Può accader…

Il volo

I tenaci vincoli della terra
d’un colpo ho reciso
e ho danzato lieto nell’aria
sopra ali d’argento.
Il cielo ho scalato,
di nuvole esplose
ho seguito il disegno impreciso
e ho fatto, contento,
cose che tu non puoi aver sognato:
tuffi, planate, giravolte,
ma lassù tutto è silenzio.
Ho spento i motori
e percorrendo spazi inviolati
di paradiso,
la mano ho messo fuori
e di Dio ho sfiorato il viso.Dal film – L’uomo senza volto-

Il diario di Anna Frank

È davvero meraviglioso che io non abbia lasciato perdere tutti i miei ideali perché sembrano assurdi e impossibili da realizzare. Eppure me li tengo stretti perché, malgrado tutto, credo ancora che la gente sia veramente buona di cuore. Semplicemente non posso fondare le mie speranze sulla confusione, sulla miseria e sulla morte.Vedo il mondo che si trasforma gradualmente in una terra inospitale; sento avvicinarsi il tuono che distruggerà anche noi; posso percepire le sofferenze di milioni di persone; ma, se guardo il cielo lassù, penso che tutto tornerà al suo posto, che anche questa crudeltà avrà fine e che ritorneranno la pace e la tranquillità. Anna Frank

Amare il mondo

Ci impegniamo, noi e non gli altri, unicamente noi e non gli altri, né chi sta in alto, né che sta in basso, né chi crede, né chi non crede. Ci impegniamo: senza pretendere che gli altri si impegnino per noi, senza giudicare chi non si impegna, senza accusare chi non si impegna, senza condannare chi non si impegna, senza cercare perché non si impegna. Se qualche cosa sentiamo di "potere" e lo vogliamo fermamente è su di noi, soltanto su di noi. Il mondo si muove se noi ci muoviamo, si muta se noi ci facciamo nuovi, ma imbarbarisce se scateniamo la belva che c'è in ognuno di noi. Ci impegniamo: per trovare un senso alla vita, a questa vita una ragione che non sia una delle tante ragioni che bene conosciamo e che non ci prendono il cuore. Ci impegniamo non per riordinare il mondo, non per rifarlo, ma per amarlo. Bertold Brecht

Fbc Unione Venezia: Poche speranze per il ripescaggio (almeno fino a questo momento) ci attende il terzo campionato di serie D

Il nuovo mister David Sassarini L’Fbc Unione Venezia ha comunicato in data odierna che l’allenatore della prima squadra è Davide Sassarini. Spezzino che risiede a Viareggio ha 39 anni ed ha allenato, lo scorso campionato, la Pianese, formazione della serie D toscana che ha portato, da matricola, a centrare i playoff esibendo un buon calcio. Intanto con una breve telefonata il segretario del sodalizio arancioneroverde ha chiuso il rapporto dodecennale con il direttore sportivo Andrea Seno ex giocatore del sodalizio prodotto delle giovanili veneziane e esordiente centrocampista in serie C. Per quanto riguarda il possibile ripescaggio in Lega Pro, al momento, non dovrebbe esserci spazio per alcun inserimento, nonostante l’Unione Venezia figuri tra le prime società nel ranking rimasto dopo svariate rinunce di sodalizi con un miglior punteggio. Nel frattempo, il nuovo ds Cinquini, sta incontrando allenatori e giocatori per costruire la squadra che fra una decina di giorni dovrebbe partire …

E intanto il tempo passa

Bambini bambini bambini avanti basta andatevene via che tanto è inutile giocare che tanto è tutta una grossa bugia E fuori l'inverno è cattivo brucia la terra, brucia l' energia e nei cappotti i vecchi infreddoliti pregano Dio che se li porti via (che se li porti via...) E c'è chi aspetta una vita in un bar quella schedina che non uscirà mai ma intanto spera che aspettando si risolvano i suoi guai Ma quante sere passate a parlare a ragionare sulla demagogia Bambini bambini pregate che arrivi il vento e se la porti via (questa democrazia)
...E intanto il tempo passa e non gli frega niente di te che sopravvivi come un deficente ...E intanto il tempo passa svelto e indifferente... lo vedi andare via... lo vedi fuggire via
E tra poco arriverà Natale con quell'albero in plastica che non ne può più e la gente aspetta un anno migliore per poterlo guardare in TV Questa TV che NON C'E'MAI NIENTE! che c'è SOLO STRONZATE E VIA! ma questa sera tutti al televisore che c'è Pippo, che ci porta via…

Dal film Fortapàsc di Marco Risi 2009

ll comune ha avuto la bellezza di 22 miliardi di lire per la ricostruzione, eppure sono 5 anni che i lavori come cominciano si fermano; chi ha vinto le gare sta in villa e i terremotati nei container, non è strano signor sindaco?

La nostra vita...

Tutta la nostra vita è una lotta per affermare quel qualcosa che ci sfugge, e per poter lottare dobbiamo imparare a sentire sulle nostre spalle il peso dell'assenza dell'altro. Io credo che nessuna terapia, nessuna esperienza consenta di eliminare questo senso di vuoto che l'amore, illudendoci, ci promette di riempire. Quando crediamo che il vuoto sia stato abolito, è probabile che stiamo ingannando noi stessi. Infatti, per quanto l'altro possa corrispondere al nostro desiderio inconscio, il bisogno di totalità è talmente smisurato che nessuna esperienza lo potrà realmente colmare. Il destino strutturale della nostra vita è imparare a sopportare la privazione e anche la delusione della persona che ci è accanto: quale che essa sia, qualunque cosa possa rappresentare o aver rappresentato per me, esprime comunque un'assenza. Possiamo dire che ogni dimensione amorosa mette in scena un mito; ogni volta che ci troviamo in questo vissuto noi “insceniamo” qualcosa: la tota…

La pace che regna

Il piacere del vecchio è sorprendere le ultime stelle sotto l'alba, poi bere una volta e girare per strada. Uno ha sempre saputo che il mondo finisce così: ci si trova fra visi di gente inaudita, e non basta guardarli e pensarci con calma.
li mio vecchio comincia dall'alba a girare le strade e nessuno s'accorge che guarda e ci pensa, lui, che un tempo era giovane, com'è giovane il mondo. Non c'è un cane che sappia com'è il corpo del vecchio, nudo e debole, e come il mattino trascorra per lui, mentre lui vede i corpi di giovani e donne e di tutti conosce il vigore. Ma gli occhi dei giovani che non badano al vecchio, trascorrono in strada inquieti, e hanno tutti una vita che il vecchio non sa.
Certamente, le strade son sempre le stesse e il mattino ha lo stesso splendore. Ma un giovane che picchiasse e piombasse sui sassi il mio vecchio non sarebbe che giusto. E il mio vecchio non sa, benché pensi a ogni cosa, che questa è la sorte: pensa ai giovani e ai vecchi che son tutta la vit…