Passa ai contenuti principali

Post

Venezia FC: Marchio societario - Intervista Andelkovic

Nessuna confondibilità per il pubblico, il Venezia Football Club utilizza legittimamente il proprio logo arancioneroverde. Per la società di Joe Tacopina sabato a Lecce (ore 15) per riscattare il 2-3 casalingo col Benevento è una vittoria piena quella decretata dall’Euipo, l’ufficio dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale che si è pronunciato ponendo fine (a meno di ulteriori ricorsi in sede civile) alla battaglia legale innescata tre anni fa dal Venezia 1907 di Terza categoria (ora in Seconda). Il Venezia Fc ha così messo a segno il suo terzo gol a zero, dopo aver già vinto sia nel procedimento dinanzi alla Federcalcio, sia dinanzi al Tribunale di Venezia. «In tutte le sedi è stata confermata la piena legittimità del Venezia Fc – la soddisfazione di Alessandro Vasta, membro del cda del sodalizio del patron Tacopina – ad utilizzare il nome Venezia ed il proprio marchio, mentre sono state ritenute infondate le argomentazioni del Venezia 1907. Le nostre tesi sono state ricono…
Post recenti

Ne abbiamo veramente le palle piene

La pubblicità ci fa inseguire le macchine e i vestiti… Fare i lavori che odiamo per comprare cazzate che non ci servono (…) Siamo cresciuti con la televisione che ci ha convinti che un giorno saremmo diventati miliardari, divi del cinema, rock star… ma non è così! E lentamente lo stiamo imparando e ne abbiamo veramente le palle piene. dal film Fight club

FBC Unione Venezia: Pali e traverse negano la vittoria all'undici lagunare [ripubblicazione post del 30/11/2009]

Pordenone-Fbc Unione Venezia 0-0 Campionato Nazionale Serie D Girone C - 15 Giornata- Il Venezia colpisce pali e traverse, così il Pordenone incamera un punto. L'undici lagunare era andato a Pordenone per vincere e sicuramente , ai punti, la squadra avrebbe meritato di ottenere la vittoria. La sfortuna ha perseguitato l'undici arancioneroverde considerando le occasioni potenzialmente determinanti che non son ostate sfruttate. Bella partita, combattuta, giocata a tutto campo, dove è mancato il guizzo necessario a sbriciolare l'equilibrio. Il rammarico dei lagunari trova un ulteriore elemento da inserire nella lista: ad eccezione del Concordia (vittoriosa contro la Sanvitese), le altre davanti non sfondano e non scappano. Se Collauto e compagni avessero espugnato il "Bottecchia" ora avremmo il vecchio leone da solo al terzo posto. Pordenone-Venezia 0-0 Arbitro : Sig. Novellino di Brescia

A Thousand Horses - Smoke

FBC Unione Venezia: Si ritorna a vincere al Penzo [Ripubblicazione post del 23-11-2009]

Venezia-Sanvitese 2-1 Campionato Nazionale Serie D Girone C - 14 Giornata- Ritorna a volare la squadra di Paolo Favaretto, che si assesta in quarta piazza e conferma una continuità di rendimento che indubbiamente fa ben intendere che la squadra ha trovato il giusto passo. Vince in scioltezza il Venezia, ben al di là di quello che possa lasciare intendere il 2-1 finale sulla Sanvitese. I lagunari dominano la gara dall'inizio inponendo un elevato ritmo al gioco e concretizzando la propria spinta offensiva dopo appena 18 minuti. Da quel momento vi è stato solo un assolo arancioneroverde che ha preso una dimensione sempre maggiore coronata, a 5 minuti dal riposo, con l'eurogol di Segato. Un ottima gara dunque, sia nel primo sia nel secondo tempo, interpretati in maniera diversa ma con la medesima lucidità. Si è visto subito che la squadra i tre punti li voleva fortemente, ma non perchè si veniva da tre pareggi consecutivi al Penzo, ma perchè l'atteggiamento e l'obiettivo de…

Fuffa

Il governo è in carica da alcuni mesi e quindi mi permetto di esprimere un primo giudizio sul suo operato. Permettetemi, innanzitutto, di dire che quello che sta facendo sull'immigrazione questo governo è INSOPPORTABILE E INDEGNO di un paese civile. Il blocco dei porti, le navi con i naufraghi, e tra loro donne e bambini, lasciate in balia del mare, i continui insulti del vicepremier Salvini verso che fugge da fame, guerre e malattie sono azioni e comportamenti che hanno l'unico scopo di mettere gli uni contro gli altri e di alimentare una caccia allo straniero, soprattutto di colore, come purtroppo è già accaduto in tempi nefasti della nostra storia. E anche quelle che il governo sta mettendo in atto sull'economia, sul diritto del lavoro e sulle pensioni sono politiche di destra. E' stata annunciata la cosiddetta "pace fiscale", che significa un condono tombale e un bel regalo soprattutto per i grandi evasori. E si sta preparando la flax tax, che porterà pi…