Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2008

Venezia una domenica da leoni

Immagine
Lega Pro 1 Divisione -Girone A-Sambenedettese-Venezia 1 a 3
Da più di un anno il Venezia mancava all'appuntamento con il successo esterno ( l'ultimo risaliva al 14 ottobre 2007 a Busto Arsizio gol di Gennari).Tre a uno finale, con vantaggio arancioneroverde poi pareggiato nella prima parte di gara, e dominio lagunare nella ripresa con due gol a chiudere il match. Seconda vittoria consecutiva per il Venezia che si rilancia così in graduatoria, dimostrando di aver trovato dei terminali particolarmente efficaci che sono, evidentemente, ben stimolati dal nuovo assetto scelto dal neo-allenatore Stefano Cuoghi.Ieri è arrivata la conferma di quanto di buono si era visto al Penzo contro il Cesena. Squadra determinata e cinica, pronta a sfruttare ogni incertezza avversaria, attenta a chiudere le avanzate appena si abbozzano, decisa a portare a casa i tre punti senza alcun timore, il Venezia ritrova il sorriso e una posizione meno angosciante di classifica.Passi avanti, dunque, sia sul p…

Tra cuore e mente # 6

Immagine
Questi siamo noiGuardateli,che corrono....che cantano.....che ballano....Ci saranno altri giorniil freddo andrà viae loro ancora làChe giocano tra gli alberiinseguono le nuvolesotto cieli diversiil tempo và viae loro sono là(Claudio Baglioni)Buona vita e buon fine settimana a tutti

Ortles 1915-1918 foto tra guerra e pace

Immagine
Monte Grappa
Si è aperta il 26 Novembre, a palazzo Zorzi, la mostra fotografica "Ortles 1915-1918: tra guerra e pace".Un affresco struggente ed evocativo della grande guerra combattuta sulle cime più alte del fronte italo-austriaco. Il materiale fotografico, in gran parte inedito, è di origine esclusivamente austriaca e darà modo al visitatore di capire come le vicende belliche da un lato dividono, ma dall'altro accomunano e affratellano, nei patimenti, nelle privazioni, nella lotta quotidiana contro le valenghe, il freddo, la fame. La mostra si divide in due parti. La prima raffigura il fronte, la seconda la vita di tutti i giorni nelle cittadine e nei paesi prossime alle zone di guerra.

Sogno d'Abruzzo

Immagine
Provate a pensare che cosa accadrebbe se in Abruzzo il Centrosinistradovesse vincere con ampio margine.....

Salvataggio dei blog

Immagine
Tra gli internisti c'è fermento. A non dormire sonni tranquilli in particolare sono tutti i detentori di blog. Ci sono in vista interventi legislativi per regolamentarne l'utilizzo. Ci ha pensato Roberto Cassinelli, deputato del Popolo della Libertà e quindi dell'attuale maggioranza, a depositare alla Camera qualche giorno fa una nuova proposta di legge che nelle intenzioni si presenta come una sorta di salvablog. Nel progetto di legge Cassinelli afferma che, a grandi linee, a chi utilizza il blog per esprimere proprie idee, a livello amatoriale e senza scopi di lucro, debba essere concesso di continuare a utilizzare la Rete in piena libertà, come avvenuto finora. Tutte le relatà che invece in qualche modo si presentano come surrogati di attività editoriale, in quanto traggono dei benefici economici dalla loro attività, debbano essere sottoposte ad una norma più restrittiva. E' paradossale comunque questo fermento, leggendo bene la Costituzione, con l'articolo 21, …

Ai miei amici, grazie di tutto

Immagine
Come una molatov il mio cuore,se si rompe sprigiona amore,immezzo al buio costante, un raggio di sole,che non può bruciare, anche se ti scalda,non sai come andrà,saranno nuovi passi sulla sabbia,ricorda che se cadi nulla ti farà tornare cosciente,ogni donna se ne va, l'amico resta per sempre.Brilli

25 Novembre 1926

Immagine
Con la legge n.2008 sui "provvedimenti per la sicurezza dello Stato", il fascismo reintroduce in Italia la pena di morte, abolita da Giuseppe Zanardelli nel 1889. A ridosso del fallito attentato al duce da parte di Anteo Zamboni, Mussolini si affretta a far approvare un pacchetto di drstiche misure repressive in cui, accanto alla sanzione capitale, viene istituito il Tribunale Speciale, che nei suoi diciasette anni di attività, infliggerà ventottomila anni di carcere e una trentina di condanne a morte. La pena capitale riguarda non solo i responsabili di "fatti diretti contro la vita, l'integrità o la libertà personale del Re, della Regina, del Principe ereditario o del Capo del Governo, ma anche di altri misfatti come l'insurrezione o l'incitamento alla guerra civile. Qualche anno dopo, col codice Rocco, la massima pena di morte riguarderà infine una serie allargata di reati comuni.
(ricerca storica di Errebi)

Consumatori rimbambiti

Immagine
Secondo l'uomo più basso d'Italia per salvare l'economia dovremmo essere consumatori rimbambiti sempre allegri e guai a pensare con la propria testa !

Bordate del psiconano

Immagine
In commissione di vigilanza si è creata una situazione kafkiana noi non possiamo incidere nulla, queste le affermazioni del psiconano all'Aquila. L'uomo più basso d'Italia attacca anche i conduttori televisi di sinistra, "Rai e non". Secondo lui c'è una manovra tendenziosa rivoltya contro la sua persona, prese in giro, a volte insulti, oltraggi e molto spesso menzogne.Hanno assolutamente del contraddittorio inoltre, i complimenti rivolti all'ex direttore del TG3, Sandro Curzi, recentemente scomparso, che tutta la destra aveva fatto, per poi attaccare la stessa rete e definirla figlia di Sandro.Siamo sicuramente difronte a una nuova stagione di epurazioni e di condizionamento diretto dei media.Ma, purtroppo, non è finita qui !Il psiconano attacca pure mani pulite. Dal 1994 è iniziata, dice, la sua avventura di libertà, dalle macerie dei cinque partiti democratici, DC-PSI-PSDI-PRI e PLI, cancellati dall'azione di mani pulite. Non poteva permettere, che …

Venezia: finalmente rialzi la testa

Immagine
Lega Pro I^ Divisione - Girone A -Venezia - Cesena 2-1Tre punti d'oro per il Venezia, che lascia il fondo della classifica e può guardare con amggior fiducia al futuro. Una prima al Penzo che porta bene al tecnico Stefano Cuoghi. Subito vincente ma anche immediatamente in castigo; espulso al 3^ di recupero, a una manciat5a di secondi dal termine della gara per un battibecco con un difensore romagnolo. Ma la mano del nuovo allenatore si è già vista nell'assetto dato alla squadra. Gara non esaltante dai ritmi lenti, che ha confermato come il livello di questo campionato sia livellato verso il basso. Il Cesena è apparso un pò meglio del Pergocrema, indubbiamente alla portata di un Venezia più volitivo e determinato, poca cosa se i lagunari avessero potuto contare in avvio di stagione della stessa fiducia che stanno appena trovando.Abbandonato il fondo della classifica, ritrovato il sorriso in campo e il sostegno dei tifosi, ora l'attenzione si sposta alle questioni societarie…

Risvegliarci

Immagine
Cucù. Ma l'Italia ha un premier o un buffone ? Vergognoso come ha accolto la Merkel. I suoi a ridere. C'è da piangere.

Tra cuore e mente # 5

Immagine
La cura di Franco Battiato
Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie,dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via.Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo,dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.
Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d'umore,dalle ossessioni delle tue manie.Supererò le correnti gravitazionali,lo spazio e la luceper non farti invecchiare.E guarirai da tutte le malattie,perché sei un essere speciale,ed io, avrò cura di te.Vagavo per i campi del TennesseeNon hai fiori bianchi per me?Più veloci di aquile i miei sogni attraversano il mare.Ti porterò soprattutto il silenzio e la pazienza.Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza.I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi,la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi.Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto.Conosco le leggi del mondo, e te ne farò dono.Supererò le correnti gravitazionali,lo spazio e la luce per non farti invecchiare.TI salverò da ogni mal…

La crisi e l'elemosina

Immagine
Il Governo ha intenzione di dare un contributo di 40 euro al mese ai cittadini con un salario minimo o una pensione bassa. Invece di eliminare le tasse su stipendi e pensioni che non superano i mille euro si vogliono dare soldi sotto forma di "contributo" alle famiglie con un basso reditto. Una forma di "elemosina" che non risolverà il vero problema che affligge buona parte degli italiani, cioè il costo della vita sproporzionato a stipendi e pensioni. Con l'attuale tassazione si tolgono risorse alle famiglie che fanno fatica arrivare a fine mese. Se invece si lasciano soldi nelle tasche dei lavoratori e pensionati le vendite aumentano e lo Stato incamera più Iva. Una soluzione semplice che i ministri non tengono in considerazione perchè preferiscono dare "contributi" e sperare in un riconoscimento elettorale.

Io ho sempre lavorato

Immagine
Fannullone di sinistra. Sono un funzionario commerciale di sinistra e pure iscritto Cgil lavoro da 31 anni e non ho più di 30 giorni di assenza in tutto. Se il ministro Brunetta ha fatto di meglio è veramente un grande. Per ora l'unica cosa di veramente grande che ha dimostrato di avere è la bocca.

17 Novembre 1973

Immagine
L'alba di un sabato. Dopo tre giorni di rivolta contro il regime dei Colonelli, gli studenti del Politecnico di Atene vengono circondati dall'esercito. Un carro armato Amx 30, abbattuti i cancelli, punta verso i ragazzi. E' il segnale d'avvio della brutale repressione della Giunta golpista di Papadopoulus, al potere dal '67. Una spietata prova di forza con un bilancio di trentaquattro studenti uccisi, centinaia di feriti, mille arrestati, la capitale ridotta a un campo di battaglia. Ma i sei anni di dittatura, con la Costituzione stracciata e tutte le libertà civili annullate, è agli sgoccioli. La strage del Politecnico sarà di fatto la pietra tombale del regime militare che nove mesi dopo cadrà, per aprire alla stagione democratica di Karamanlis. Il 17 Novembre in Grecia è festa nazionale. Aveva detto Melina Mercuri ".......quale triste destino per un Paese che ha inventato la democrazia."

Abbiamo un governo di destra che si autodefinisce di sinistra ?

Immagine
Voglio indirizzare questa mia al governo italiano perchè mi è sorto un dubbio : è il mondo che è cambiato o in Italia ci si vergogna a stare a destra ?
Dunque, ricapitolando l'aggiornamento sull'album di famiglia: due giornifa, nel mentre è impegnato a smascherare la militanza a sinistra dei fannulloni italiani, il ministro Brunetta spiega quanto soffra a denunciare questo stato di cose essendo egli stesso di sinistra, "socialista di Forza Italia", per la precisione. Nwello stesso giorno, anche la collega dell'Istruzione MariaStella Gelmini assicura che il governo "fa cose di sinistra". Del resto, prima e più autorevolmente della titolare dell'Istruzione, nel luglio scorso era stato Silvio Berlusconi in persona, dal palco delle conferenze stampa di palazzo Chigi, ad assicurare, che il suo è un governo impegnato in politiche "decisamente di sinistra". Nel momento in cui la sinistra italiana ha toccato il fondo, espulsa dal Parlamento nella c…

I Fessi e i Fissi

Immagine
A Dicembre Cadorna profitta della cattiva stagione per mandare le truppe in licenza, con turni di quindici giorni. E' il Natale di guerra. Nelle città nobildonne, signore e signorine portano dolci e doni ai soldati ricoverati negli ospedali. Si gioca a tombola agitando bandierine tricolori e segnando i punti su cartelle bianche, rosse e verdi.I soldati partono in licenza con l'ordine di non rivelare la posizione del reparto e con la raccomandazione di non parlare della guerra. Prima devono sottoporsi alle visite mediche, al bagno, allo spidoccfhiamento, al controllo delle divise.A casa scoprono che le famiglie non sanno niente della guerra, che la vita lontano dal fronte prosegue normalmente; nelle città i cinematorgrafi sono affolati, come i ristoranti e i locali.Gli "imboscati" sono troppi, il soldato ha l'impressione che i sacrifici di chi sta al fronte non si capiscano. Il termine "imboscato" diventa comune, indica chi si nasconde per non incontrare…

Lettera a Maurizio Gasparri

Immagine
La puntata di Matrix sulla satira politica ha riproposto i soliti luoghi comuni, seppure contradetti da Vauro, che ha ribadito come il genere sia per definizione irriguardoso, impolitico e incontrollabile perfino dai suoi stessi autori. Ma non disarma chi pretende di distinguere a prescindere la "vera satira" da quella che sarebbe informazione travestita da satira. Come se i due generi non dovessero comunicare tra loro, pena la censura. E se un autore satirico dice qualche verità, allora fa politica ! E fare politica è scandaloso, se non si è politici professionisti iscritti all'albo detto casta. Mentana ha mandato in onda alcuni gioielli con Corrado Guzzanti in Tremonti e Neri Marcorè in Gasparri : non due parole, ma ritratti irresistibili, contro i quali i due politici non osano sporgere querela. Anzi, caro Maurizio, ti compiaci di sentirti definitre campione mondiale di cazzate in tv, mentre per iscritto, per molto meno, pretendi centinaia di migliaia di euro di danni…

L'ultimo Inquisitore

Immagine
Al cinema con Errebi. L'ULTIMO INQUISITOREregia: Joseph Ratzinger, con : Opus Dei, Cardinal Barrigan, Monsignor Crociata, gen: FantasyLa trama
Jo' Ratzy Ariana, un droide venuto dal gelo, sfruttando la famosa teoria del relativismo di Einstein, si ritrova catapultato dal medioevo ai giorni nostri a Vatican City, uno staterello nel territorio del Regno di Molto Molto Lontano, retto a sua volta da un Santropo Mutante, un essere mostruoso, metà gnomo e metà barzelletta, con le branchie tirate dal lifting.Con i suoi superpoteri, la sua mitria laser e il suo cervello a Pera, Jo' Ratzy sottomette tutti e presto comincia a spradoneggiare su Vatican City e dintorni e a sentirsi un Padreterno. Ma la sua egemonia, secondo l'antica profezia dei Fauni Saggi, durerà solo fino a quando l'Umanità sarà immersa nell'ignoranza, nella superstizione e nell'Isola dei Famosi, e ingaggia dunque una lotta senza tregua per sabotare la ricerca scientifica, quando un giorno da una ga…

Abbiamo toccato il fondo

Immagine
Lega Pro 1^ Divisione - Girone A -Pergocrema- Venezia1-0Toccato il fondo il Venezia non può che sperare di risalire. A Crema è stato l'abituale episodio a pochissimo dalla fine a negare quel punticino che avrebbe avuto un valore immenso per una squadra che ora si trova solitaria sul fondo della classifica a due punti dall'avversaria più vicina.Sulla debacle di Crema si è avuta la conferma di alcune lacune che attanagliano questa squadra da inizio stagione e che non possono essere colmate esclusivamente con il cambio di allenatore.Abbiamo verificato sul campo i limiti della squadra che ancor prima che tecnici sono caratteriali. Manca quella giusta dose di cattiveria agonistica indispensabile per portare a casa punti da ogni campo. E soprattutto è necessario calarsi nel ruolo di formazione che deve lottare per salvarsi.Su questo bisognerà lavorare a fondo in attesa di poter effettuare eventuali rinforzi che rendano più equilibrati i reparti. Prima di Gennaio grandi operazioni di…

Ma lo Stato dov'è

Immagine
Sei mesi fa il centrodestra ha vinto le elezioni anche sull'onda di un'impressionante campagna che alimentava le paure dei cittadini e prometteva "tolleranza zero". Pugno di ferro contro la criminalità, città più sicure, esercito nelle piazze, controlli a tappeto sull'immigrazione clandestina e via elencando repressioni e dissuasioni.
Sono passati sei mesi e la violenza sugli inermi dilaga. Bande di ragazzini armati di un vocabolario di destra e di coltelli aggrediscono una coetanea colpevole di essere vestita come una di "sinistra". A Rimini un clochard è stato bruciato sulla sua abituale panchina, forse colpevole di aver visto qualcosa di troppo nel commercio di droghe che si svolge abitualmente nel parco. A Bergamo il controllore di un mezzo di trasporto ha costretto un immigrato a spogliarsi nudo in pubblico. Una ragazzina, un senza tetto, uno straniero. Gente che non si può difendere. Lo stesso Stato che minaccia di mandare la forza pubblica nelle s…

Al ministro Sacconi

Immagine
Certe volte, caro ministro, può risultare istruttivo non avere mai tempo e riuscire a leggere i giornali solo con ritardo. Mentre cercavo di smaltire la pila di riviste che nelle scorse settimane si era accumulata sopra al comodino, mi sono imbattuto in una sua vecchia intervista dove, su un numero arretrato del Magazine del Corriere, si vantava per come lei e i suoi alleati eravate riusciti a suo tempo a chiudere l'accordo Alitalia. Cito: "Io ho fatto il poliziotto cattivo e Letta quello buono........abbiamo fatto pressione su Cgil e Pd perchè si assumessero le responsabilità di un eventuale fallimento. Draaaa".
Di quella vecchia intervista mi ha colpito soprattutto il l'incerto significato di quel suo draaaa, scritto proprio con quattro a. L'intervistatore non specificava, ma forse il labiale era accompagnato dal gesto dell'ombrello, come a dire : li abbiamo fregati, ah-ah. Un vero furbo, vero ministro ? E cosa mi dice ora dopo il brillante risultato di quel…

A Silvio Berlusconi

Immagine
Se per molti europei Obama rappresenta la possibilità di un dialogo più serio con la superpotenza americana, per i popoli sudafricani e sudamericani, i cui immigrati costituiscono importanti minoranze negli Stati Uniti, la vittoria del senatore dell'Illinios corona un sogno di "uguaglianza", mai perfettamente raggiunto nella "patria delle libertà" dove sino a 40 anni fà esisteva il segregazionismo per i neri e dove le minoranze si sentono comunque ai margini della società, lei, l'uomo più basso d'Italia continua con le sue gaffe che ormai , non fanno neanche più rabbia. Davanti alla sua minuscola statura si resta semplicemente a bocca aperta, sgomenti. E forse questà è la cosa che fà più preoccupare. Ci si abitua a tutto: pure a lei. Il politico gaffeur più gaffeur di tutti i tempi. Non si rende minimamente conto delle idozie che spara con la convinzione che siano grandi battute. Non ha ironia, ne spirito leggero ma solo cattivo gusto, mancanza di misur…

Esonerato Serena : il Venezia affidato a Stefano Cuoghi

Immagine
Rivoluzione tecnica al Venezia: Michele Serena è stato esonerato, al suo posto arriva Stefano Cuoghi. Una decisione lampo maturata dal consiglio di amministrazione arancioneroverde nel corso della riunione di ieri pomeriggio. Quando mancano i risultati non sempre pagano i colpevoli ma non si possono cambiare 22 giocatori e alla fine chi paga è l'allenatore.Vedremo se questa decisione porterà ad una scossa positiva anche perchè questa squadra, a mio parere, ha un gioco, un'identità, un'ottima preparazione atletica, sta bene fisicamente come dimostrato, nonostante tutto, anche contro la Spal. Che dire di Stefano Cuoghi ? Classe 1949, modenese prima di approdare al Venezia ha allenato Giulianova (C1), Messina (C2), Brescello, Crotone (B), La Spezia, in serie C2 con il Grosseto promosso in C1, che gli valse la chiamata a Salerno (Salernitana) in serie B dove giunse al quinto posto. Arriva con grande entusiasmo felice di essere a Venezia, una gran bella piazza, una società con …

Ultima fila

Immagine
Al cinema con Errebi. PREMIER IN LOVEregia: Silvio Berlusconi, con Silvio Berlusconi Geroge Bush,Barack Obama, genere: commedia surreale. La TramaSilvio B., miliardiario dal diporto impomatato, premier di un paese immaginario del terzo mondo, trascina da otto anni una torbida ma scontata relazione a basa di kamasutra con Dabliu B.,il presidente diversamente intelligente degli Stati Uniti, al quale rinnova ad ogni incontro la sua incondizionata dedizione.Ma un giorno più noioso degli altri, mentre per distrarsi sta guardando in Tv Dell'Utri e Licio Gelli che nel corso di un'intervista stanno riabilitando Menghele, Le Bestie di Satana e Jack lo Squartatore, all'improvviso da Chicago arriva una notizia che cambierà tutto.......La scenaMentre il Premier in visita al nuovo presidente degli Stati Uniti è in ginocchio davanti a Obama ma solo per mostrargli come le tivvu italiane si appecoronano alla sinistra, nella sala ovale irrompe Dabliu, li vede ed esclama con amarezza: "…

La notte dei cristalli

Immagine
9 Novembre 1938 le milizie delle SA e delle SS distrussero 1200 sinagoghe e saccheggiarono migliaia di negozi e abitazioni private di ebrei nella cosidetta " notte dei cristalli ". Nel corso di quelle azioni vandaliche, orchestrate cinicamente dal ministro della propaganda del Reich Joseph Goebbels, furono uccise complessivamente 91 persone, e circa 30 mila ebrei vennero arrestati dalla Gestapo e deportati nei Lager. Gli episodi di quella terribile notte segnarono di fatto lo spartiacque nella Germania di Hitler tra la prima fase di discriminazione degli ebrei tedeschi ( in atto fin dal 1933 ) e la persecuzione violenta e sistematica che presto si sarebbe trasformata nella Shoah. Ricordare per non dimenticare................ Ricordare, per non restare indifferenti agli estremisti di destra (Germania - NPD )

Finalmente............

Immagine
Scusate il ritardo ma prima di dire qualcosa sulla elezione a presidente degli Stati Uniti d'America di Barack Obama, volevo aspettare che terminasse l'euforia dell'election day e soprattutto soffermarmi a parlare sull'ormai ex inquilino della Casa Bianca : George Walker Bush. Di Obama parleranno i fatti e le speranze che tutto il mondo ha in lui riposto.
George W. Bush, la versione pirotecnica di "Giochi senza Frontiere", ha definitivamente chiuso il suo mandato. Progettato per bere più di una McLaren in rettilinio, George è sempre stato un perfetto repubblicano. Già da bambino era tutto casa, chiesa e poligono. George doppia V, figlio di George tripla W punto com e della signora George, la mamma (in casa Bush si chiama George anche la cameriera), sarà ricordato per aver concepito il concetto di "Guerra preventiva". In pratica: prima io ti bombardo, poi tu mi devi spiegare per quale motivo non dovevo farlo. Per Bush,il texano dall'elettroencefal…

Situazione da far paura

Immagine
Venezia - Spal 1-2
Marcatori: 7′ pt Bracaletti, 23′ pt Anderson, 21′ st La Grotteria
Campionato Lega Pro Prima divisione
11a giornata, girone A
Stadio Pierluigi Penzo, Venezia
domenica 9 novembre 2008, ore 14:30
Arbitro: sig. Mauro Vivenzi di Brescia
Terza sconfitta consecutiva per gli arancioneroverdi, questa volta sul campo amico. La Spal sbanca il Penzo con un gol per tempo. A niente è servito il temporaneo pareggio di Anderson, a metà della prima frazione di gioco, replicato nel secondo tempo, dall'ex biancoscudato La Grotteria che ha dato la vittoria all'undici ferrarese.Forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto ma l'errora del portiere Aprea ha dato il colpo di grazia alla squadra lagunare.Il Venezia in questa partita ha ritrovato un briciolo di gioco fraseggiando con rigore e pulizia ma, con il diventare, troppo spesso scontato e soprattutto pochissimo pungente. La Spal ha saputo conquistarsi il vantaggio da gruppo navigato ben supportata da una difesa fisica…

Enzo Biagi un anno dopo

Immagine
Un anno fa moriva il grande giornalista Enzo Biagi. Mi pare che il suo posto sia rimasto vuoto, non ci sono altri in grado di parlare ai lettori con la stessa semplicità e autorevolezza. Non voglio dire che non esistono altri bravi giornalisti, ma nessuno almeno a me sembra avvicinarsi a Biagi. Lo so che era di parte e negli ultimi anni non si sforzava neppure di farlo sapere, ma sarà per l'età sarà perchè ne ho visto tanti, ma preferisco uno che parla e che dice chiaro ciò che pensa ai troppi che vendono fumo. Che sia stato un grande giornalista non mi pare esistano dubbi, eppure a Milano in Comune c'è chi si oppone alla consegna alla memoria dell'Ambrogino d'oro il riconoscimento della città ai quei cittadini che hanno fatto grande Milano. Mi sembra strano che un grande giornalista venga giudicato più o meno degno perchè più o meno distante da chi comanda. Mi chiedo : è possibile che questo Paese sia tanto ingrato da trattare così i morti ? Se qualcuno andasse a Pian…

Tra cuore e mente # 4

Immagine
Equilibrio...... leggera idea ke entra nella mente degli uomini,equilibrio...piccolissima parola ma dal grande significato,
equilibrio...punto di serenità e di accordo tra la mente e il cuore,
equilibrio...solo Tuo,
equilibrio... la Tua idea,
equilibrio... la Tua mente e il Tuo cuore nn litigano più ma vanno d'accordo
e separati al tempo stesso,
l'equilibrio è solo Tuo.
Esso Ti appartiene
non cercarlo attorno a Te ma dentro di Te.
Non raggiungere la perfezione ideologica e assoluta ma la Tua interiore.
L'equilibrio è guida delle Tue ali,
trovalo e vola nella saggezza di Te stesso.
Buon fine settimana a Tutti Voi.

Politici inadeguati al nucleare

Immagine
Guardando la puntata di Report sugli impianti nucleari in Italia, si è potuto constatare che il nostro Paese non si può permettere installazioni del genere. Non si tratta di motivazioni tecniche o economiche, ma bensì di classe dirigente inadeguata. E' stato intervistato il ministro Scajola che visibilmente avrebbe voluto essere altrove: ha dato l'impressione di non conoscere bene la differenza tra un albergo e un impianto nucleare. Non contento, ha ritenuto la cosa più naturale del mondo che i siti per lo stoccaggio delle scorie siano individuati dai privati. Pensiamoci bene: piuttosto che impianti nucleari gestiti da siffatti amministratori, forse sono ancora meglio le stufe e le candele.

Lettera al ministro Brunetta

Immagine
Le buone maniere sono l'arte di non far sentire gli altri a disagio. Caro ministro penso propio che lei sia una persona che non crede troppo nei filtri. Dice di solito quello che pensa. Affermare che non gliene importa assolutamente nulla del più grande sindacato italiano, chissenefrega della Cgil (e la Cgil si è seccata) è un delegittimazione dell'avversario, retorica che è stata ed è negli ultimi anni un cavallo di battaglia della destra berlusconiana, che si è sempre lamentata della mancanza di galateo istituzionale da parte degli avversari politici.
Signor ministro deve far attenzione a non usare modi bruschi come una chiave del discorso pubblico. Non serve a dare un'idea di leadership. Forse sarebbe una tecnica negoziale se uno fosse in difficoltà, nell'angolo. Ma il governo, come viene continuamente affermato, è forte, ha una maggioranza schiacciante. Percio, caro ministro, veda di permettersi la buona educazione istituzionale.

Lentamente ma inesorabilmente

Immagine
Inizio settimana da brividi. Federico è sempre più presente e la sua voglia di uscirne fuori è sempre più forte. Stiamo cambiando casa per non creargli problemi con l'attuale scala interna che porta alla zona notte, ne è stato informato e ne è felice come un bambino. Ad un certo punto mi ha pero detto : " Ma io non posso vederla ! " perchè non ci vedo. Una fitta al cuore ma, allo stesso tempo una gioia immensa per la presenza della sua consapevolezza. Continuando il discorso ad un certo punto mi ha detto : " Ho tanta voglia di tornare a casa " Altra gioia e altra fitta al cuore. Ci vorrà ancora tempo, Federico, gli ho risposto, ma a casa ci tornerai. E' come l'inverno stia per finire e con l'inverno il letargo, ho in mente qualche parola da dedicargli, parole che prima non avevo mai.

Il risveglioIl ghiacciao si è scioltoliberando pietreinondate di sole.Cascate di geloscorrono a valletra arcobaleni di luce.E sotto la terraaddormentatail tuo cuore batt…

4 Novembre 1918........

Immagine
La grande guerra è stata il momento fondante dell'unità territoriale e anche dell'unità nazionale. Ma l'Italia moderna non è nata da quella guerra e non può riconoscersi in tutto nella data del 4 Novembre: a differenza di quanto è accaduto ai francesi con la Rivoluzione e agli americani con la guerra d'indipendenza. Ciò non toglie che il 4 Novembre, anniversario della vittoria, sia una data da ricordare anche per far crescere il sentimento di nazione e per dare un'identità più coesa non soltanto ai vecchi italiani ma anche ai "nuovi" italiani.L'Italia che il 24 maggio 1915 entrò nel conflitto non era interventista. A contare le forze politiche appare ancora stupefacente come una minoranza abbia potuto imporsi sulla maggioranza. Con Londra era stato stipulato un patto talmebnte segreto che il Parlamento non ne sapeva nulla. La guerra cambiò non solo il volto dell'Italia, ma la carta geografica e politica dell'intera Europa. Sparirono imperi com…

Caccia ai seminaristi gay.........e ai don pedofili ???????

Immagine
L'omosessualità, anche se non praticata, "è una deviazione, un'irregolarità, una ferita che impedisce di relazionarsi con gli altri" quindi no ai preti gay. Altolà del Vaticano agli omosessuali in seminario. Io penso sia una discriminazione "razzista", celibato è castità sono imposizioni contro natura. Per i futuri sacerdoti entra in gioco la figura dello "psicologo angelo custode" che dovrà testare e fugure i dubbi sull'integrità morale, umana e sessuale dell'aspirante don . Da adesso in poi i gay non potranno diventare sacerdoti nemmeno se si impegnano a non praticare la loro omosessualità. Finora il Vaticano aveva sempre distinto tra tendenze omosessuali, giustificabili, e la pratica dell'omosessualità, condannata come un peccato. Ma mi domando : " Santità il giro di vite da lei imposto include anche i preti pedofili ??? " Mi sembra che all'interno della stessa Chiesa si volesse fare distinzione tra omosessualità e ped…

E' tutto sbagliato, è tutto da rifare : Venezia sempre più giù

Immagine
Legnano-Venezia 2 a 1 Lega Pro 1^DivisioneDevo purtroppo ricredermi ma, questa squadra non ha nè il carattere, nè la struttura tecnica per fare un campionato di 1^ Divisione senza dover soffrire fino all'ultima giornata. Tralascio le formazioni e la cronaca della partita per entrare in una disamina della stessa dove gli arancioneroverdi confermamo tutti i loro limiti. Questa volta non basta nemmeno un super Aprea a salvare il Venezia dal secondo tracollo consecutivo, il terzo in cinque partite nelle quali sono stati conquistati appena due punti. La squadra si è resa interprete a Legnano di una prestazione al di sotto di ogni aspettativa e di qualsiasi comprensione: ha dormito per 45' per poi subire la grinta dell'avversario, illudersi di un pareggio e cedere a tempo abbondantemente scaduto dopo essere stata fatta oggetto di un vero tiro a segno.Purtroppo la realtà, giornata dopo giornata, si sta rivelando ben differente e particolarmante amara da come si pensava all'av…