Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2013

Vibrazione

Immagine
Ma in fondo fa bene pensare che nonostante tutto il dolore, l’esasperazione, la frustrazione della nostra esperienza, nonostante la sofferenza e le bastonate e la precarietà di questi anni, nonostante tutto questo, la vita si rivela ogni tanto come una sottile e delicata vibrazione che raccorda e uniforma il tono di diverse esperienze e diverse storie. In fondo fa bene pensare che alla base dei nostri percorsi scorre una delicata armonia che ci fa incontrare e che va semplicemente rispettata anche se dura un attimo.Pier Vittorio Tondelli

Attimi

Immagine
La mia generazione conta gli attimi
Non e' che io la voglia rappresentare
E non ne avrei neanche comunque il tempo
Perche' mi serve tutto per contare
La mia generazione aspetta secoli
Ma poi non fara' niente per cambiare
E brucia i privilegi della gioventu' nei vicoli
Sperando di poter cambiar canale

Se togli la speranza che rimane
Soltanto l'ironia
Per vincere le ore
Vivere di quelle cose che fanno morire
Nella monotonia
Del susseguirsi delle cose

Brividi
Quando ti accorgi che non hai piu' nulla
Brividi
Che fanno festa sul tuo collo
Lasciati
Cullare dalla dimensione senza limiti
Dimentica che siamo cinici
Lividi
Che ci lasciamo addosso in questi tempi
Ciclici
E non ce ne rendiamo conto
Legati
A quelle cose che ritieni giuste
Lanciati
Ora sei pronto per il mondo

La mia generazione apprezza gli aridi
Che hanno perso presto quegli scrupoli
Comandano le pecore con un bastone
E comprano la dignita' delle persone
La mia generazione ha perso l'alibi
E adesso …

Crisi

Immagine
Oggi tutti straparlano di crisi. Ma nessuno si pone la domanda perché, nei supermercati, abbiamo bisogno di 125 tipi di yogurt.Hans Magnus Enzensberger

Perdita

Immagine
Addio a Margherita Hack, aveva 91 anni. E la scienza perde un altro simbolo. "Caro cavaliere, affronti i giudici. Se è innocente sarà assolto".   

Priorità

Immagine
Se ce un settore da riformare in Italia è la giustizia.Silvio B

Mete

Immagine
Ecco, proprio questo è il problema con il modo di vivere occidentale [...] ci poniamo delle mete, e ne diventiamo schiavi. Siamo talmente impegnati a realizzarle, che non ci rendiamo conto che nel frattempo sono cambiate.Eskhol Nevo

Truffa, corruzione e calunnia

Immagine
Solo due giorni fa la rivoluzione inVaticano:una commissione ad hoc per lo Ior voluta da Papa Francesco.Ma prima ancora che iniziasse una “pulizia” nell’Istituto per le Opere di Religione è arrivata la Finanza con le manette.Truffa,corruzioneecalunniasono le accuse per un sacerdote,Nunzio Scarano, monsignore italiano responsabile del servizio di contabilità analitica all’Apsa(Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica), perGiovanni Maria Zito, ex funzionario dell’Aisi, il Servizio segreto interno, e Giovanni Carenzio, un broker finanziario italiano che lavora soprattutto all’estero. Scarano, tra l’altro, è coinvolto a Salerno in un’altra indagine perricettazione. I tre sono stati arrestati da militari del Nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di finanza. In un primo momento Scarano era stato dato per vescovo di Salerno, ma il responsabile dell’Arcidiocesi campana è monsignor Luigi Moretti, totalmente estraneo alla vicenda.Le ordinanze di custodia cautelare sono …

Causa

Immagine
Ciò che chiamiamo causa non è e non può essere altro che la causa ignorata di un effetto noto.Voltaire 

Riconsiderare

Immagine
A volte devi indietreggiare di uno o due passi, riconsiderare, staccare per un mese, non fare niente, non volere niente. La pace è fondamentale, il ritmo è fondamentale. Qualsiasi cosa tu voglia non l'avrai provandoci con troppa insistenza.Charles Bukowski

Responsabilità

Immagine
Si è sempre responsabili di ciò che non si è riusciti ad evitareJean Paul Sartre

Emendamento

Immagine
Presentato in Senato un emendamento a firma di Donato Bruno, legato a Previti, e da un nutrito gruppo di imputati e indagati, da D'Alì a Romani. Se approvato, il testo includerebbe nella discussione dei 40 "saggi" il Titolo IV della seconda parte della Carta, che regola la magistratura. Tema finora escluso dagli accordi di maggioranza. Il proponente: "Solo una questione tecnica". Crosetto (Fdi): "Vogliono il voto". Zanda (Pd): "Niente strappi e blitz"…e pensare che il pdl si è proposto alle larghe intese dicendo che non sono dei matti, non possono abbandonare i cittadini e le imprese in questo stato. vergognoso, se il movimento avesse preso il 40% sarebbero gia tutti dei fuorilegge , non che non lo siano, perlomeno si sarebbe fatta giustizia, mi auguro che i giovani di tutti i partiti esproprino le due camere a questi distruttori, e si vada a votare con intelligenza, il non voto ce li presenterebbe nuovamente davanti.Fonte : Il Fatto Quotidi…

Insegnare

Immagine
Non voglio dare insegnamenti, voglio soltanto fare il cronista.Rino Gaetano

Puttane

Immagine
Un fantasma si aggira nel pianeta berlusconiano. Hanno (tutti loro) creduto fermamente, per potente induzione mediatica, nel comandamento: fai ciò che ti pare (sostituire con la frase tipica delle truppe di B.) ociò che ti conviene(badando che sia a tua insaputa). Insomma il credo è (da vent’anni): siamo tutti impegnati in concorso esterno nel reato di mafia.Siamo tutti puttane.Nel senso che tutti – sostiene il comandamento, siamo a disposizione, per una cifra giusta, secondo il modelloLavitola-De Gregorio. All’improvviso una sentenza molto discussa (“reggerà la politica?” si domanda con ansia il quotidiano Pd Europa) decide che laprostituzioneè una cosa che richiede un padrone, dei mezzani delle ragazze sottomesse, in cambio di adeguate somme di danaro. E richiede una buonaorganizzazione, persone che procurano, persone che coprono, persone che pagano, case semichiuse che ospitano a spese di, con il controllo di, e dove si imparano buone maniere, come le regole di condotta nelle feste…

Sapienza

Immagine
Non esistono le razze, il cervello degli uomini è lo stesso. Esistono i razzisti. Bisogna vincerli con le armi della sapienza.Rita Levi Montalcini

Arrabbiarsi

Immagine
Chiunque può arrabbiarsi: questo è facile. Ma arrabbiarsi con la persona giusta, e nel grado giusto, ed al momento giusto,  e per lo scopo giusto, e nel modo giusto:  questo non è nelle possibilità di chiunque e non è facile.Aristotele

Correre

Immagine
Nella vita ci sono rischi che non possiamo permetterci di correre e ci sono rischi che non possiamo permetterci di non correre.Peter F. Druker

Dinasty

Immagine
DopoSilvio Berlusconi, ecco Marina. E ilPdlè pronto a diventare un partito dinastico. L’investitura delleamazzoni berlusconianec’è, così come le indiscrezioni, che danno per fatta la successione all’interno della famiglia. “Sarebbe una scelta molto seria”, se si farà “sarò orgogliosa di stare in un partito guidato da lei, semplicemente perché è una donna seria, preparata, coraggiosa. Proprio quello che ci serve. E non soltanto a noi, ma a tutto il Paese”. Parola diDaniela Santanchè, candidata della prima ora a prendere la guida del Pdl, ma ora superata nella corsa dalla figlia del Cavaliere. La fedelissima di Silvio Berlusconi aggiunge: “IlPdl non c’è più. E’ stata un grandissima intuizione di Silvio Berlusconi, ma poi è finito perchè non c’è più Fini, che se n’è andato, e quindi credo che si impone la decisione di ritornare aForza Italia. Marina Berlusconi è bravissima. Non ha mai fatto politica? Meglio. Ha fatto tante cose nella vita e quindi può essere bravissima a farlo, meglio di…

Le parole

Immagine
“Le parole sono buone. Le parole sono cattive. Le parole offendono. Le parole chiedono scusa. Le parole bruciano. Le parole accarezzano. Le parole sono date, scambiate, offerte, vendute e inventate. Le parole sono assenti. Alcune parole ci succhiano, non ci mollano; sono come zecche: si annidano nei libri, nei giornali, nelle carte e nei cartelloni. Le parole consigliano, suggeriscono, insinuano, ordinano, impongono, segregano, eliminano. Sono melliflue o aspre. Il mondo gira sulle parole lubrificate con l’olio della pazienza. I cervelli sono pieni di parole che vivono in santa pace con le loro contrarie e nemiche. Per questo le persone fanno il contrario di quel che pensano, credendo di pensare quel che fanno. Ci sono molte parole. E  ci sono i discorsi, che sono parole accostate le une alle altre, in equilibrio instabile grazie a una sintassi precaria, fino alla conclusione del “Dissi” o “Ho detto”. Con i discorsi si commemora, si inaugura, si aprono e chiudono riunioni, si lanciano…

Sentenza

Immagine
«Incredibile, di una violenza mai vista né sentita prima, per cercare di eliminarmi dalla vita politica di questo Paese». «Non è soltanto una pagina di malagiustizia - aggiunge l’ex premier - è un’offesa a tutti quegli italiani che hanno creduto in me e hanno avuto fiducia nel mio impegno per il Paese. Ma io, ancora una volta, intendo resistere a questa persecuzione perché sono assolutamente innocente e non voglio in nessun modo abbandonare la mia battaglia per fare dell’Italia un paese davvero libero e giusto».  Ha ascoltato in tv le «signore talebane in toga» pronunciare l’«incredibile» sentenza, ed è rimasto tramortito, amareggiatissimo, sgomento. Non ha sopportato che questa macchia della prostituzione minorile sia stata pronunciata davanti a tanti giornalisti stranieri, che la notizia abbia fatto il giro del mondo in un batter di ciglia, campeggiando sui siti internazionali. Lo considera uno «sputtanamento»; «una umiliazione insopportabile che getta fango sulla mia vita personale…

In realtà

Immagine
Quando siamo troppo allegri, in realtàsiamo infelici.Quando parliamo troppo, in realtàsiamo a disagio.Quando urliamo in realtà,abbiamo paura.In realtà, la realtà non è quasi maicome appare.Nei silenzi, negli equilibri, nelle“continenze”,si trovano la vera realtà e la vera forza… Virginia Wolf

Silenzio e parole

Immagine
Chi non comprende il tuo silenzio probabilmente non capirà nemmeno le tue paroleElbert Hubbard

Inconsapevolezza

Immagine
L’abitudine è la più infame delle malattie perché ci fa accettare qualsiasi disgrazia, qualsiasi dolore, qualsiasi morte. Per abitudine si vive accanto a persone odiose, si impara a portar le catene, a subir ingiustizie, a soffrire, ci si rassegna al dolore, alla solitudine, a tutto. L’abitudine è il più spietato dei veleni perché entra in noi lentamente, silenziosamente, cresce a poco a poco nutrendosi della nostra inconsapevolezza e quando scopriamo di averla addosso ogni fibra di noi s’è adeguata, ogni gesto s’è condizionato, non esiste più medicina che possa guarirci.Oriana Fallaci

Aspirazioni

Immagine
Maturare non vuol dire rinunciare alle nostre aspirazioni , ma accettare che il mondo non è obbligato a soddisfarle.Nicolàs Gòmez Dàvila

Non è mai troppo tardi

Immagine
"Caro Edward,
in questi ultimi giorni ho cercato senza riuscirci di decidere se scrivere o no questa lettera.Alla fine ho capito che se non l'avessi fatto me ne sarei pentito. Perciò ecco qua. Lo so che ci siamo lasciati in termini non proprio idilliaci.Non era certo il modo in cui volevo che finisse il nostro viaggio. Penso che la colpa sia mia. E' per questo che chiedo scusa. Però francamente se potessi lo rifarei.
Virginia ha detto che alla partenza ero uno sconosciuto e al ritorno un marito. Questo lo devo a te. Non c'è modo che io possa ripagarti per tutto quello che hai fatto per me perciò anzichè provarci ti chiederò di fare ancora una cosa per me.
Trova la gioia nella tua vita. Una volta hai detto di non essere come gli altri. Beh, questo è vero. Tu di certo non sei come gli altri.
Però ogni altro è come ognuno di noi.
Il mio pastore dice sempre "le nostre vite sono ruscelli che confluiscono tutti nello stesso fiume verso le cascate delle quali oltre la foschi…

La fine il mio inizio

Immagine
Folco, Folco, corri, vieni qua! C'è un cuculo nel castagno. Non lo vedo, ma è lì che canta la sua canzone:Cucù, cucù, l'inverno non c'è più ritornato il maggio col canto del cucùBellissimo, senti!Che gioia, figlio mio. Ho sessantasei anni e questo grande viaggio della mia vita è arrivato alla fine. Sono al capolinea. Ma ci sono senza alcuna tristezza, anzi, quasi con un po' di divertimento. L'altro giorno la Mamma mi ha chiesto «Se qualcuno telefonasse e ci dicesse d'aver scoperto una pillola che ti farebbe campare altri dieci anni, la prenderesti?» E io istintivamente ho risposto «No!» Perché non la vorrei, perché non vorrei vivere altri dieci anni. Per rifare tutto quello che ho già fatto? Sono stato nell'Himalaya, mi sono preparato a salpare per il grande oceano di pace e non vedo perché ora dovrei rimettermi su una barchetta a pescare, a far la vela. Non mi interessa.Guarda la natura da questo prato, guardala bene e ascoltala. Là, il cuculo; negli alber…

La gente che aspetta è semplicemente lontana

Immagine
«Mi ha detto che secondo lui la gente vive per anni e anni, ma in realtà è solo una piccola parte di quegli anni che vive davvero, e cioè negli anni in cui riesce a fare ciò per cui è nata. Allora, lì, è felice. Il resto del tempo è tempo che passa ad aspettare o a ricordare. Quando aspetti o ricordi, mi ha detto, non sei né triste né felice. Sembri triste, ma è solo che stai aspettando, o ricordando. Non è triste la gente che aspetta, e nemmeno quella che ricorda. Semplicemente è lontana.»
Alessandro Baricco, Questa Storia

Islam

Immagine
fonte: I colori di Dio - Enrico Mascheroni -

SUPERRAZZI

Immagine
Ennesima “lisergica” intervista rilasciata daAntonio Razziai microfoni de“La Zanzara”, su Radio24. Molteplici i temi affrontati: dall’espulsione dellasenatrice M5S Adele Gambaro(“le ho dato la mia solidarietà, le ho detto che ci ho passato anch’io”) al suo amore smodato perSilvio Berlusconifino alla sua attività nellaCommissione Esteridel Senato. “Ultimamente con altri Paesi abbiamo fatto un paio di‘rettifiche bilaterali’(ratifiche, ndr)” – dichiara fiero il senatorePdl, che ha avuto modo di snocciolare il suo lavoro in un’intervista cult al canale tv abruzzeseRete 8. In quell’occasione il parlamentare si era vantato di lavorare con Taiwan “per portare gli imprenditori taiwanesi in Abruzzo”, sottolineando: “‘Dentro’ il mese di luglio faremo un incontro”. E non solo. “Parlo spesso con il leader della Corea del Nord Kim Jong-un” –aveva affermato – “ho avuto il piacere di conoscerlo. Lui ha studiato all’Università di Berna e io sono vissuto lì. Quindi,parliamo in tedesco “insieme”. Nel m…

Dopo la proposta per la candidatura al Nobel per la pace, la Biancofiore è pronta a fare ricorso alla Corte dei Diritti UE.

Immagine
Un ricorso allaCorte dei diritti e di giustizia europeaper difendereSilvio Berlusconidai processi. Lo vuole presentare il sottosegretarioMichaela Biancofiore(Pdl) spiegando chela decisione della Corte Costituzionale sul processo Mediasetnon è stato affatto un passaggio banale. “Ieri – dice la parlamentare trentina, pasionaria berluconiana, aCitofonare Adinolfi, su Radio Ies – è venuto meno il principio cardine della democrazia ovvero la leale collaborazione tra poteri. Farò ricorso personale, se il Presidente mi darà il via libera, alla Corte dei diritti e di giustizia europea affinché possa avere un giusto processo”. La Biancofiore è la stessa parlamentare che nel 2009 propose la candidatura del Cavaliere al premioNobel per la Pace.Secondo la Biancofiore “non è pensabile che i magistrati vengano nominati dalla politica, soprattutto quelli delle alte cariche, o che ci sia una magistratura rappresentata da correnti politiche”. Per questo il governo non è affatto al sicuro, al contrario…

In attesa del giorno in cui morirai

Immagine
Allora perché l'ho fatto? Potrei dare un milione di risposte, tutte false. La verità è che sono cattivo, ma questo cambierà.Io cambierò.
È l'ultima volta che faccio cose come questa. Metto la testa a posto. Vado avanti. Rigo dritto. Scelgo la vita.Già adesso non vedo l'ora...Diventerò esattamente come voi:Il lavoro, la famiglia, il maxi televisore del cazzo, la lavatrice, la macchina, il cd e l'apriscatole elettrico.
Buona salute, colesterolo basso, polizza vita, mutuo, prima casa, moda casual, valigie, salotto di tre pezzi, fai da te, telequiz, schifezze nella pancia, figli a spasso nel parco, orario d'ufficio, bravo a golf, l'auto lavata, tanti maglioni, Natale in famiglia, pensione privata, esenzione fiscale, tirando avanti, lontano dai guai, in attesa del giorno in cui morirai.Dal film Trainspotting

Discorso ai giovani - Milano 1982 -

Immagine
Bisogna riflettere su alcune caratteristiche peculiari dell’epoca in cui viviamo e pensare ai problemi che cominciano a porsi come decisivi per i prossimi due decenni fino e oltre il duemila; nel periodo cioè in cui vivranno e raggiungeranno la maturità i giovani di oggi. A questa soglia dello sviluppo storico si presentano probleni non solo del tutto nuovi, cosa che è accaduta in varie epoche del cammino dell’umanità, ma di portata tale da generare possibilità e pericoli straordinari e sin qui impensati e impensabili.Dobbiamo innanzitutto al progresso continuo delle scienze sperimentali le possibilità davvero inaudite e straordinarie che si aprono per migliorare la vita del genere umano.La nuova tappa della rivoluzione scientifica e tecnologica
La nuova tappa della rivoluzione scientifica e tecnologica è sotto i nostri occhi, fa già parte delle nostre esistenze e per i giovani di oggi costituisce, ormai, quasi una condizione naturale e scontata. Ma proprio perciò occorre riflettere be…