Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2012

IL FALLIMENTO DELL’AZIENDA SANITARIA LOCALE, le prove ci sono…Ulss13

Immagine
Le aziende sanitarie quando nacquero nel ’92 furono considerate come la grande “svolta”, la “soluzione razionale” al problema della crescita della spesa sanitaria. Quasi l’uovo di Colombo: gestire come cambiare, risparmiare, riorganizzare, razionalizzare, compatibilizzare, curare, trattare… cioè gestire gestire e ancora gestire. Il pensiero unico, quello che con le restrizioni economiche diventerà sempre più bilanciofrenico, e che si illudeva di affrontare le grandi contraddizioni della sanità con una gestione onnipotente, nasce proprio con l’azienda.
Oggi a parte alcuni apologeti cointeressati, come i direttori generali, la Bocconi, Federsanità, la Fiaso e pochi altri, tutti parlano male dell’Azienda. I medici, i cittadini, le regioni, le società scientifiche, i sindacati, gli ordini professionali. Tutti se la toglierebbero volentieri dalle scatole. I direttori generali se la prendono con le Regioni e con i pochi soldi loro assegnati. Le Regioni tengono i direttori generali per il col…

Non si smette mai di crescere

Immagine
La mente non smette mai di crescere. Una delle poche esperienze che non viene mai a noi è proprio l'osservazione della mente impegnata a produrre nuovi interessi, a reagire a nuovi stimoli e a sviluppare nuovi pensieri, apparentemente senza sforzo e quasi indipendentemente dal controllo cosciente dell'individuo. Gilbert Highet

Buongiorno #24

Immagine
Che splendido volume di avventure potrebbe essere tratto dal breve spazio di una vita da colui che mette il cuore in ogni cosa e che, avendo gli occhi per vedere quali opportunità gli vengono offerte nel corso del cammino, non si lascia sfuggire ciò che con onestà può afferrare. Laurence Sterne

Buonanotte #28

Immagine
Se fossi certo di non fallire cosa faresti oggi?
Pensi, scrivilo e poi… vai e fallo!
La vita e’ una e l’istante che passa e non torna. Stephen Littleword, La tecnologia dell’ovvio

La quintessenza della incapacità

Immagine
Oramai è una storia senza fine. Una storia lunga millesettencentotrentatre giorni e, che andrà avanti, chissà ancora per quanto. Voglio esimervi dal percorso iniziale e darvi la possibilità di comprendere cosa sono i servizi sociali in Italia. Italia, nordest, regione Veneto, Ulss 13 (Mirano-Dolo). Mio figlio Federico termina i tre mesi di riabilitazione specifica per non vedenti alla fine del mese di Giugno di quest’anno. Riabilitazione benevolmente concessa dai responsabili dei nostri servizi sociali, direttore di distretto e responsabile area disabilità adulta che, pensate, quest’ultimo è un neuropsichiatra per l’età infantile, al costo mensile di €uro 5.100 di cui a carico della famiglia  €uro 3.200. Nonostante le difficoltà e i problemi di nostro figlio completa il percorso, potendo poi continuare, da informazioni del personale educatore dell’istituto che lo ospitava,  con la necessità di affiancargli un educatore personale per il proseguimento del percorso. Mia moglie ed io ci e…

Malessere

Immagine
afàno

Volare

Immagine
Nessuno m’ha mai detto “Volerai”. Nessuno m’ha promesso “Non morirai”. Eppur senz’ali ho già volato tanto e “ora” senza alcun rimpianto, di promesse mancate, di cose incompiute, senza pena aggiunta mi preparo a volare un’altra volta. Tiziano Terzani, “La fine è il mio inizio”

Buongiorno #23

Immagine
Gabbiani Non so dove i gabbiani abbiano il nido, ove trovino pace. Io son come loro in perpetuo volo. La vita la sfioro com'essi l'acqua ad acciuffare il cibo. e come forse anch'essi amo la quiete, la gran quiete marina, ma il mio destino è vivere balenando in burrasca Vincenzo Cardarelli

Buonanotte #27

Immagine
Quando la morte mi chiamerà forse qualcuno protesterà dopo aver letto nel testamento quel che gli lascio in eredità non maleditemi non serve a niente tanto all'inferno ci sarò già
Ai protettori delle battone lascio un impiego da ragioniere perché provetti nel loro mestiere rendano edotta la popolazione ad ogni fine di settimana sopra la rendita di una puttana ad ogni fine di settimana sopra la rendita di una puttana
Voglio lasciare a Biancamaria che se ne frega della decenza un attestato di benemerenza che al matrimonio le spiani la via con tanti auguri per chi c'è caduto di conservarsi felice e cornuto con tanti auguri per chi c'è caduto di conservarsi felice e cornuto
Sorella Morte datemi il tempo di terminare il mio testamento datemi il tempo di salutare, di riverire, di ringraziare tutti gli artefici del girotondo intorno al letto di un moribondo
Signor becchino, mi ascolti un poco il suo lavoro a tutti non piace non lo consideran tanto un bel gioco coprir di terra chi rip…

Abbacchiarsi

Immagine
Scoragjàrse

Terremoto in Emilia, arrivano i pagliacci

Immagine
Da terremotati a volontari di se stessi. Così potrebbe riassumersi il lavoro svolto in questi mesi dall’associazione socio-umanitaria in favore del bambino,Vola nel Cuore, attiva fin dai primi giorni del sisma emiliano del 20 maggio nei campi degli sfollati. Un gruppo di gente comune, senza limiti di età, professione o stato sociale, legati dall’amore per i bambini e dalla voglia di donargli parte del loro tempo, con l’obiettivo di far trascorrere nel modo più sereno e tranquillo possibile la permanenza dei piccoli pazienti nelle strutture ospedaliere di Ferrara. Incontri, manifestazioni, spettacoli, tutto per dare la possibilità ai bambini di vivere il proprio male in modo sempre più sopportabile. E per farloi volontari si trasformano in clowno, come si definiscono loro, claun. I claun di Vola nel Cuore Onlus sono più di trenta e visitano tre sabati al mese i reparti pediatrici dell’ospedale di Ferrara. Laclownterapia(“claunterapia”) è nata ed era presente in Italia sin dagli inizi del…

Buongiorno #22

Immagine
Tutto viene quando deve venire. Una vita non può essere condotta a gran velocità, non può essere attuata secondo un programma come tanti vorrebbero. Dobbiamo accettare quello che ci giunge in un dato tempo, e non chiedere di più. Ma la vita è senza fine, noi non moriamo mai, non siamo mai realmente nati. Noi passiamo solo attraverso diverse fasi. Non vi è fine, gli umani hanno molte dimensioni, ma il tempo non è come ci appare, consiste piuttosto in lezioni che vengono apprese.
Molte vite molti maestri, Brian Weiss

Buonanotte #26

Immagine
E adesso so cosa devo fare: devo continuare a respirare perché domani il sole sorgerà e chissà la marea cosa potrà portarmi. dal film “Cast Away”

Buonanotte #25

Immagine
Non molto. Davvero non molto conta. Alla fine della giornata, se hai sorriso più di quanto ti sei accigliato, se hai riso più di quanto hai pianto, se hai detto alla tua famiglia e ai tuoi amici che li ami, se ti sei divertito parecchio facendo quello che fai per vivere, allora è stata una buona giornata. Larry Winget, Sta’ zitto smettila di lamentarti e datti una mossa

"Le famiglie pagano" per l'incompetenza di chi dovrebbe erogare "servizi"

Immagine
VENEZIA— «L’assessore Sernagiotto fa le cose senza criterio», «ci fa tornare indietro di 30 anni», «annulla ogni principio del diritto» e «butta il sasso nello stagno senza confrontarsi con le parti politiche ». Non servirebbe aggiungere altro per sottolineare che la proposta di legge sulla compartecipazione alla spesa per le famiglie dei disabili, anticipata dall’assessore regionale alle politiche sociali Remo Sernagiotto, non è piaciuta. Poco importa che l’assessore abbia voluto sottolineare che la legge regionale 30 (quella sui disabili) non sarà più rifinanziabile come è avvenuto fino ad ora a causa dei tagli della spending review (e del fatto che i soldi pubblici sono destinati a essere sempre meno) e che l’idea sia quella di creare degli scaglioni progressivi per i quali chi ha redditi da 100 o 200 mila euro potrebbe partecipare alle spese della Regione. «Caro assessore, prima di chiedere alle famiglie di pagare rette dovresti fare una reale valutazione dei costi standard », irr…

Quanto è bella l’Italia sotto coperta

Immagine
Arrivo aCorchiano (VT)con Monica e Marcello alle sette di sera di un venerdì di settembre, alla vigilia della cerimonia di premiazione della sesta edizione delPremio Comuni a 5 stelle, che dal 2007 portiamo avanti come AssociazioneComuni Virtuosiper raccogliere, valorizzare e premiarebuone prassi ambientalisperimentate in giro per l’Italia. Quest’anno siamo aCorchiano, appunto, che vinse il premio nel 2010 e che poco dopo scelse di aderire alla rete, divenendo nel tempo una delle colonne portanti delnostro splendido gruppo. Qui c’è il sindaco poeta, come mi piace definirlo, il grandeBengasi Battisti, che quando lo senti parlare capisci quanta distanza corra tra lui e la politica urlata, sbandierata, proclamata…
C’è Livio Martini, vicesindaco filosofo con il quale abbiamo condiviso il programma della due giorni di incontri e musica, dibattiti e passeggiate, parole ed emozioni. C’è, soprattutto,una comunità in festa, che partecipa e condivide: dalla banda che accoglie i sindaci venuti da …

Buongiorno #21

Immagine
C'è un giorno della vita che non sai
dove i profumi nascono per noi
e hai voglia di sentirti come sei, come sei
vorresti dire al vento cose che
nessuno ha fatto in tempo a dire a te
spiegarti quel momento non potrai, lo vivrai Michele Zarrillo

Cose da poco

Immagine
La tranquillità della mente implica coraggio, onde tu possa affrontare senza timore le prove e le difficoltà del Sentiero; significa anche fermezza, che ti consenta di prendere leggermente i guai che vengono ad ognuno nella vita, e di evitare l’angustia continua per cose da poco nella quale tanta gente trascorre la maggior parte del tempo. Ai Piedi del Maestro, J. Krishnamurti

La crisi pagata dai disabili

Immagine
Alessandro (tutti i nomi qui di seguito sono di fantasia; le storie invece sono vere) ha 7 anni e un deficit importante. Quando ha lo stimolo di fare la pipì, non se ne accorge. Naturalmente sotto i vestiti indossa un pannolone, ma ogni tanto bisogna cambiarlo. Angelica ha 16 anni, frequenta una scuola superiore di Napoli. Ha un ritardo cognitivo grave, quando ha il ciclo mestruale non si accorge di sporcarsi: sua madre va in classe, l’accompagna in bagno e l’aiuta a cambiarsi l’assorbente. Questo è possibile perché la mamma non lavora. Ma se per caso si prende un’influenza, Angelica resta a casa da scuola: sua madre le vuole risparmiare l’umiliazione di andare in giro con gli abiti macchiati. Matteo, come tutti i bambini di otto anni, durante la ricreazione vorrebbe mangiare la merenda. Da solo non ci riesce: nessuno lo aiuta a mangiare. Federico, mio figlio (nome vero) vive a Spinea provincia di Venezia, un incidente motociclistico quattro anni fà, non è più la stessa persona. Avrebbe …

Buongiorno #20

Immagine
Fra speranza e affanni, fra timori e rabbia, immagina che l’alba di ogni giorno sia l’ultima per te: le ore che seguiranno e non speravi più saranno tutte un incanto. Orazio

Buonanotte #24

Immagine
Le religioni sono come le lucciole: per splendere  hanno bisogno delle tenebre Arthur Schopenauer

Cadere

Immagine
Dentro un ring o fuori non c'è niente di male a cadere.  È sbagliato rimanere a terra. Mohammad Alì

Buongiorno #19

Immagine
“La vita quotidiana in cui gli uomini nascono e in cui sono assorbiti ben prima di rendersene conto, crea catene che solo una persona su cento ha la forza morale di disprezzare e spezzare al momento opportuno – ossia, quando sorge la necessità interiore di compiere un’azione individuale indipendente, superiore ad ogni convenzione esterna.” Elizabeth Gaskell, Ruth

Fbc Unione Venezia: Pareggio al Penzo

Immagine
Venezia-Casale 1-1- Campionato Nazionale Lega Pro2 - 4 Giornata - Girone A Il Penzo è diventato "tabù" dopo appena due gare. Nemmeno contro il Casale il Venezia è riuscito infatti ad arrivare al successo, costretto ad accontentarsi di un pareggio che è pur sempre meglio del ko di due settimane prima con il Castiglione. Un punto che addolcisce appena una situazione che appare davvero difficile in casa lagunare, con un team, che è si in ritardo di preparazione e di amalgama, ma che scricchiola particolarmente sulla linea di mediana e non risulta affatto concreto in avanti. Quindici-venti minuti di buon gioco ad inizio partita. Con supremazia, gol e occasioni mancate, poi il Venezia si spegne o quasi. Rallenta il gioco, non trova più spinta, è mancata la gamba e la generosità.  Quello che più preoccupa è la poca consistenza del centrocampo che oltre a non filtrare adeguatamente le ripartenze ospiti, non ha le idee nè la forza per proporre qualcosa di costruttivo.  Manca la condizion…

Buonanotte #23

Immagine
La libertà sta  nell'essere padrone della propria vita, nel non dipendere da nessuno in ogni occasione, nel subordinare la vita soltanto alla propria volontà, nel far poco conto delle ricchezze. Platone, opere, XIII  

Da ordinario a straordinario

Immagine
"Comunque la guardi, la vita è strana. Molto strana. Per esempio, è una verità innegabile che tutti noi siamo fatti della stessa identica sostanza delle più intelligenti, creative, magnifiche forme di vita dell'intero universo... ...perchè ci lasciamo impressionare e ossessionare da oggetti e imprese di enormi proporzioni, quando in realtà sono le cose minuscole, una volta messe insieme, a rendere possibili le grandi? Perchè cerchiamo di crearci piccoli mondi privati illudendoci di avere sotto controllo la nostra esistenza, quando sappiamo con assoluta certezza che non è affatto così? Perchè non facciamo che insistere sull'individualità come se fosse la nostra vera assenza, e poi finiamo per accettare un livello degradante di conformismo in ogni aspetto della vita? Perchè i bambini credono nelle fate e noi adulti no?... ...E perchè ci sentiamo attratti l'uno dall'altro in quanto membri della stessa specie, ma costruiamo di continuo barriere difensive intorno ai nost…

Buongiorno #18

Immagine
Crescere vuol dire avere il coraggio di non strappare le pagine della nostra vita ma semplicemente voltare pagina. Crescere significa riuscire a superare i grandi dolori senza dimenticare.
Crescere significa avere il coraggio di guardare il mondo e di sorridere.
Crescere significa guardarsi indietro e abbracciare i ricordi senza piangere.
Crescere è saper distinguere la realtà dai sogni. Crescere è sapersi rialzare dopo una brutta caduta. Crescere... non tutti hanno voglia di crescere... forse perché sono consapevoli delle difficoltà che incontreranno crescendo... Jim Morrison

Buonanotte #22

Immagine
Ma se ci stessimo raccontando da millenni una balla colossale? Pensaci bene: come mai tutti, uomini e donne, siamo più attraenti quando siamo più duri? Non dipenderà dal fatto che siamo meno coinvolti? E’ un gioco di potere. L’altro avverte di non possedere fino in fondo la nostra anima e si sente sfidato ad afferrarla. Non è tanto la conquista a eccitarlo, quanto la difficoltà. Così come sarà il nostro comportamento umorale e persino brutale che lo costringerà a non rilassarsi durante il rapporto, mantenendo elevato il tasso di adrenalina tipico delle «cotte». Non ti sfuggirà che si tratta di sensazioni malate, ma se il mondo degli amanti fosse abitato dai sani ci troveremmo ancora nel Paradiso Terrestre. Il che, notoriamente, non è. Se «ami» chi ti tratta male e tratti male chi ti «ama», significa che preferisci rifugiarti nella nevrosi. La peggiore di tutte consiste nel disprezzare te stesso. Abbiamo una tale ansia di acchiappare l’amore altrui che non ci fermiamo mai a pensare se N…

Errori

Immagine
I cuochi coprono i loro errori con la maionese, gli architetti con l'edera  e i medici con la terra -dalla rete-

Buongiorno #17

Immagine
...rubo a Mogol quella metafora delle due arance, ascoltare il padreterno che improvvisa jazz vento sulle foglie che frusciando caccian via lo  stress starsene così con in faccia un si fino a lunedì dolce far niente,dolce rimandare stare con i piedi a penzoloni guardando il mondo girare andare andare aspettare dolcemente l'ora di mangiare  guardare l'erba crescere e l'acqua evaporare  tranquillamente all'ombra di una fresca brezza farsi accarezzare  dare forma tonda a bolle di pensieri  che scoppiano nell'aria non appena si fan troppo seri  o troppo pesi starsene leggeri  trasformare le ore in mesi  come foglia lungo il fiume dentro la corrente dolcemente arresi  siiii starsene così  con in faccia un sì fino a lunedì... Jovanotti 

Meditare

Immagine
Ascoltami: verso la morte sei spinto dal momento della nascita. Su questo e su pensieri del genere dobbiamo meditare, se vogliamo attendere serenamente quell'ultima ora che ci spaventa e ci rende inquiete tutte le altre. Seneca

Discriminazione

Immagine
Questa è l'essenza della discriminazione: il formulare opinioni sugli altri non basate sui loro meriti individuali, quanto alla loro appartenenza ad un gruppo con presunte caratteristiche. -dal film Philadelphia-

Buonanotte #21

Immagine
E un altro giorno è andato, la sua musica ha finito,
quanto tempo è ormai passato e passerà?
Le orchestre di motori ne accompagnano i sospiri:
l' oggi dove è andato l' ieri se ne andrà.
Se guardi nelle tasche della sera
ritrovi le ore che conosci già,
ma il riso dei minuti cambia in pianto ormai
e il tempo andato non ritroverai...

Giornate senza senso, come un mare senza vento,
come perle di collane di tristezza...
Le porte dell'estate dall' inverno son bagnate:
fugge un cane come la tua giovinezza.
Negli angoli di casa cerchi il mondo,
nei libri e nei poeti cerchi te,
ma il tuo poeta muore e l' alba non vedrà
e dove corra il tempo chi lo sa?

Nel sole dei cortili i tuoi fantasmi giovanili
corron dietro a delle Silvie beffeggianti,
si è spenta la fontana, si è ossidata la campana:
perchè adesso ridi al gioco degli amanti?
Sei pronto per gettarti sulle strade,
l' inutile bagaglio hai dentro in te,
ma temi il sole e l' acqua prima o poi cadrà
e il tempo andato…