Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2007

IN TRINCEA ARRANGIANDOSI

Immagine
Generali, eroi e "cecchini"
Noi avevamo costruito una trincea solida, con sassi e grandi zolle. I soldati la potevano percorrere in piedi, senza essere visti....Il generale guardò alle feritoie, ma non fu soddisfatto. Fece raccogliere un mucchio di sassi ai piedi del parapetto, e vi montò sopra, il binocolo agli occhi. Così dritto, egli restava scoperto dal petto alla testa. "Signor generale, dissi io, gli austriaci hanno degli ottimi tiratori ed è pericoloso scoprirsi così. Il generale non mi rispose. Dritto, continuava a gusrdare con il binocolo. Dalle linee nemiche partirono due colpi di fucile. Le pallottole fischiarono attorno al generale. Egli rimase impassibile. Due altri colpi seguirono ai primi, e una palla sfiorò la trincea. Solo allora, composto e lento, egli scese. La vedetta continuava a guardare alla feritoia, e non si occupava del generale. Ma dei soldati e un caporale della 12ma compagnia che era in linea, attratti dall'eccezionale spettacolo si erano…

VENETO 1915-1918 LA GUERRA IN CASA

Immagine
Ottantanove anni fà, il 4 Novembre 1918, si concludeva a Vittorio Veneto la prima guerra mondiale. Un evento importante per l'Italia, che ne usciva vincitrice, e sopratutto per il Veneto che per tre anni aveva convissuto con " la guerra in casa ". Ma si può e si deve celebrare una guerra, anche se si è conclusa vittoriosamente ? La mia risposta è negativa: guerra significa, sempre e comunque, morte e distruzione, dolore e sacrificio. Tanto, più quando, come è il caso del conflitto del '15-'18, si tratta della prima guerra di massa vissuta dall'umanità, la prima per la quale è stato utilizzato il terribile attributo "mondiale", la prima nella quale apparvero gli aerei che seminavano la morte dal cielo e vennero utilizzate le tremende armi chimiche. E allora, caso mai,evitando di cadere nella retorica, si può cellebrare la pace, la fine, dopo tre anni, di un incubo per milioni di soldati impegnati a spararsi l'un l'altro e per interi popoli cost…