Passa ai contenuti principali

FC Venezia: Steso l'Albinoleffe e vetta ripresa

Albinoleffe-Venezia 0-1 Campionato Nazionale Lega Pro Girone B 18' Giornata

Il VENEZIA sconfigge la nebbia, soffre e dormicchia un po', fatica ma poi mette al tappeto l'Albinoleffe riconquistando la vetta della classifica. Scarsa visibilità ad inizio partita iniziata con un quarto d'ora di ritardo causa ritardo del pullman della squadra lagunare imbottigliato dal traffico incontrato.
Prima frazione di gioco dove i bergamaschi hanno saputo tenere testa con particolare aggressività risultando anche a tratti padrone del campo. Il Venezia ha saputo soffrire, senza riuscire a reagire adeguatamente, trovando il tempo giusto per ripartire alla grande ad avvio ripresa. Al solito qualche difficoltà si è registrata sempre in fase di conclusione ma la capacità di mettere in mezzo palla di Materia e la voglia di gol di Ferrari hanno portato i lagunari sul gradino più alto della lega Pro ad una sola giornata dalla fine del girone d'andata. Così sono 9 i punti conquistati in nove giorni dagli arancioneroverdi: tre successi di misura ma importantissimi che confermano la bontà del lavoro svolto da Inzaghi ed esaltano il grande carattere di un Venezia sempre pronto a trovare una soluzione ad ogni difficoltà, riprendendo o decidendovi match anche nei minuti finali.

Tabellini
Albinoleffe-Venezia 0-1
Reti: st. 38' Ferrari (VE)
Arbitro: Sig. Paglierino di Arezzo

Classifica 
VENEZIA 38
Pordenone 37
Reggiana 33
Padova 32
Gubbio 31
Sambenedettese 30
Parma 30
Bassano 28
Feralpi 25
Albinoleffe 25

Santarcangelo 21
Lumezzane 20
Ancona 20
Sudtirol 18
Teramo 17
Maceratese 16
Mantova 15
Fano 14
Modena 13

Forlì 13

Verde: Promossa in serie B
Azzurro: Playoff
Arancione: Playout
Rossa: Retrocessa in serie D

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines