Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2012

Religione

Immagine
Il problema della religione cattolica è confondere la parola del vaticano con la fede. È da un po' che non ascolto e non professo "questa" religione... e più vado avanti e più ho pena per tutte quelle persone che ancora li ascoltano... Fanno voto di castità e poi violentano i bambini... Vogliono aiutare il 3° mondo e camminano con anelli ed accessori d'oro tenendosi a distanza dalla gente... I veri preti siamo noi, quelli che senza trarne profitto tiriamo fuori un sorriso ad una persona triste ed aiutiamo senza chiedere nulla in cambio... Facendoci qualche conticino, di persone così, anche nell'ambiente ecclesiastico, ne son rimaste ben poche, e quei pochi stranamente stanno a debita distanza dal vaticano! Francisco Junior Bautista

Analogie

Immagine
Leggendo un articolo sul Fatto Quotidiano mi è ritornato alla mente un episodio che ha come protagonista l'allenatore dei neo campioni d'Italia, Antonio Conte. Poco tempo fà, dopo la sua iscrizione nel registro degli indagati dell'inchiesta sulle scommesse sul calcio, Conte non ci ha pensato due volte e ha dato vita a sette minuti, che a suo dire, ha chiamato conferenza stampa, che sta letteralmente sbancando su Youtube.  Durante questa pseudo conferenza stampa, dove non è stata data nessuna minima possibilità di interlocutoria ai media presenti, Conte ha comunicato chi è Antonio Conte. Un monologo a suo uso e consumo. Mentre lo stavo ascoltando lentamente ma inesorabilmente la sua immagine ha cominciato una metamorfosi di trasformazione fino a vedermi difronte il nostro caro beneamato ex presidente del consiglio, per intenderci il nano di Arcore. Anche le parole mi hanno dato adito al cambiamento.  Sembrava risentire le vecchie, fatiscenti litanie...attacco a testa bassa al…

Compito

Immagine
Ogni uomo ha il suo compito nella vita, e non è mai quello  che avrebbe voluto scegliersi. Hermann Hesse

Sogni e desideri

Immagine
Preferirei essere il più misero tra gli uomini e avere con me i miei sogni e il desiderio di volerli soddisfare, piuttosto che essere l'uomo più grande della terra e non avere né sogni né desideri. Gibran Khalil Gibran

Vivere

Immagine
Vivi come se dovessi morire domani. Pensa come se non dovessi morire mai. Jim Morrison

Un cammino semplice e lineare

Immagine
La vita non è un cammino semplice e lineare lungo il quale possiamo procedere liberamente e senza intoppi, ma piuttosto un intricato labirinto attraverso il quale dobbiamo trovare la nostra strada, spesso smarriti e confusi, talvolta imprigionati in un vicolo cieco, ma sempre se abbiamo fede, si aprirà una porta: forse non quella che ci saremmo aspettati, ma certamente quella che alla fine si rivelerà la migliore per noi! A.J. Cronin

Schegge di realtà

Immagine
E poiché non dimentichiamo le cose solo perché non contano, ma le dimentichiamo anche perché contano troppo (perché ciascuno di noi ricorda e dimentica secondo uno schema labirintico che rappresenta un segno di riconoscimento non meno caratteristico di un'impronta digitale), non c'è da meravigliarsi se le schegge di realtà che una persona terrà in gran conto come parti della propria biografia potranno sembrare a qualcun altro che, diciamo, ha per caso consumato diecimila cene allo stesso tavolo da cucina, una deliberata escursione nella mitomania. Philip Roth

Invenzioni

Immagine
Perché gente ve lo devo dire, quando si parla di cazzate, cazzate di serie a, dovete restare ammirati di fronte al campione dei pesi massimi delle false promesse e delle pretese esagerate: la religione. La religione organizzata, non c'è gara! La religione detiene facilmente il record per la cazzata di tutti i tempi. Pensateci. La religione ha convinto la gente che c'è un uomo invisibile che vive nel cielo, che guarda quello che fai ogni minuto di ogni giorno. E l'uomo invisibile ha una lista di dieci cose specifiche che non vuole che tu faccia. E se fai una qualunque di queste cose, ti manderà in un posto speciale, pieno di fuoco e fiamme e torture e angoscia, dove vivrai per sempre e soffrirai e griderai e brucerai fino alla fine dei secoli. Ma lui ti ama! Ti ama. Ti ama e ha bisogno di soldi, ha sempre bisogno di soldi. È onnipotente, onnipresente, onniscente e immensamente saggio... ma non ci sa proprio fare con i soldi!. La religione incassa miliardi e miliardi di dollari, qu…

Presenza...ricordo...attesa

Immagine
Ogni istante della vita è di per sé così strano che non sarebbe affatto sopportabile, se fossimo in grado di avvertire tale stranezza nel presente con la stessa chiarezza con cui è solita apparirci nel ricordo e nell'attesa Arthur Schnitzler

Fbc Unione Venezia : Campioni d'Italia

Immagine
Unione Venezia - Teramo 3-2 Finale Pool scudetto serie D Alla fine gli arancioneroverdi conquistano lo scudetto di serie D e il titolo di campioni d'Italia dilettanti. Da domani sulle maglie della squadra lagunare campeggerà, per la prima volta dopo 105 anni di storia, uno scudetto. Il giusto premio per una squadra che è ritornata in lega pro vincendo il campionato e regalandosi, alla fine, anche il triangolino tricolore.
Unione-Venezia - Teramo 3-2 Marcatori: 2' pt. Valentini (TR), 9' pt. Oliveira (UV) ; 30' st. Zubin surigore (UV), 35' st. Essoussi (UV), 42' st. Petrella (TR) 
Gli arancioneroverdi si laureano così campioni tra i campioni dell'intero campionato.

Non siamo fatti per essere soli

Immagine
“Non siamo fatti per essere soli”, se non partendo da due premesse: la prima è che soltanto se ci educhiamo a sentire, a rivivere, ad analizzare, a sondare quelli che sono i nostri sentimenti, le nostre emozioni, le nostre attitudini anche alla preghiera, soltanto se ci educhiamo a cogliere che cosa si muova nei segreti della nostra interiorità, possiamo cercare di cogliere qualcosa di quello che avviene nella vita, ma soprattutto nei sentimenti, nelle emozioni, nell’interiorità, negli altri. Eugenio Borgna

Andando per pensieri

Immagine
Il silenzio è insostenibile. È più facile rinunciare al pane che al verbo. Il moto dello spirito esige parole in massa, senza le quali, avvolto su se stesso, rimugina la sua impotenza. Disgraziatamente l'eloquio scivola nello sproloquio. Anche il pensiero vi tende, sempre pronto a espandersi, a gonfiarsi. Arrestarlo con l'acredine, contrarlo nell'aforisma o nella battuta, significa opporsi alla sua espansione, al suo movimento naturale, al suo slancio verso la prolissità o la dilatazione. Da qui i sistemi, da qui la filosofia, da qui la letteratura. Emile Michel Cioran

Fbc Unione Venezia : Il Venezia in finale scudetto

Immagine
Unione Venezia - Martina Franca 1-1 (5-2 d.c.r.) Semifinale pool scudetto Serie D Un primo tempo dominato da parte degli arancioneroverdi che coglie i suoi frutti ad inizio ripresa con il gol del vantaggio del bomber Zubin. Gioco fluido, difesa attenta, attacco che non punge più di tanto ma mette sempre in apprensione la retroguardia avversaria. Poi, dopo il gol del vantaggio il Martina prende sempre più coraggio fino a mettere piede stabilmente nella meta campo lagunare. Conseguenza il pareggio per i pugliesi a metà ripresa seguito da qualche altro tentativo però ben controllato dal Venezia.  Al fischio finale il risultato di pareggio manda le due squadre ai rigori. I rigoristi arancioneroverdi non sbagliano un colpo e sale in cattedra il portiere lagunare Gallo che, neutralizzando due calci di rigore, rende inutili le ultime battute dagli undici metri.  Il Venezia vola in finale pool scudetto e sabato 26 maggio, diretta Rai Sport2 ore 17e15, andrà a caccia del titolo tricolore contro T…

Tramonto dal campanile di San Marco

Immagine

Privilegio e ingiustizia

Immagine
Se i giovani si organizzano, si impadroniscono di ogni ramo del sapere e lottano con i lavoratori e gli oppressi, non c'è scampo per un vecchio ordine fondato sul privilegio e sull'ingiustizia. Enrico Berlinguer

Chi ti vuole bene...chi ti vuole male

Immagine
Non ho fatto niente, ma il mondo continua nella sua immobilità. Ditemi un solo esempio buono? Quando dico che scrivo poesie la gente ride. Io sono felice di poter contribuire con un verso, al meraviglioso spettacolo del mondo. Di errori ne ho fatti tanti, come tanti, però quelli miei, non so perché, vengono sempre, maggiormente risaltati. Non mi curo dei guitti. Non mi curo degli invidiosi. Anche se talvolta ho paura di camminare per strada. Non si può mai sapere chi ti vuole bene e chi ti vuole male. Alessandro Lugli

Bronse

Immagine
foto: Errebi

Speranza

Immagine
Le cose muoiono: questa è la prima cosa che non puoi cancellare, una volta che l'hai davvero scoperta. Le cose guariscono, le cose ricominciano, le cose tornano. Questa è una cosa bella da tenere in testa, ma non la puoi avere sempre, la speranza fa il gioco del sole nel bosco, sparisce, riappare un attimo, poi di nuovo è ombra e oscuro. Stefano Benni

Fbc Unione Venezia :I lagunari vanno alla final four scudetto

Immagine
Sterilgarda-Venezia 0-4 Girone 1 Pool scudetto - 3 Giornata - 
Tutto facile per il Venezia che vince 4-0 contro il Castiglione. Partita senza storia, la squadra di mister Favarin gioca e segna con grande energia. Una partita praticamente a senso unico. Eppure. La gara non è vivacissima, nei primi minuti. Anzi, il Venezia controlla senza problemi, ma il Castiglione non azzarda nessuna incursione palla al piede: lanci lunghi e spesso il pallone si perde sul fondo. Al 28' il vantaggio del Venezia: azione personale di Oliveira che salta l'uomo e, dal fondo, centra per Lauria che con grande facilità infila il vantaggio. Non passano due minuti e il Venezia segna ancora. Scatenato Oliveria che fugge sulla sinistra lasciando sul posto l'avversario diretto, da trenta metri il mancino brasiliano lascia partire un fendente che si infila sul lato opposto, 0-2. E al 41' il Venezia cala il tris. Fugge Lauria sulla destra e in contropiede, cross al centro dell'area dove si trova O…

Toscana

Immagine
foto: Errebi

Un opera di teatro senza prove iniziali

Immagine
Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei! Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore, la vita è come un opera di teatro, che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca senza applausi… Charlie Chaplin

Toscana : Sant'Antimo

Immagine
foto: Errebi

e intanto il tempo passa

Immagine
Bambini bambini bambini  avanti basta andatevene via  che tanto è inutile giocare  che tanto è tutta una grossa bugia  E fuori l'inverno è cattivo  brucia la terra, brucia l' energia  e nei cappotti i vecchi infreddoliti  pregano Dio che se li porti via (che se li porti via...)  E c'è chi aspetta una vita in un bar  quella schedina che non uscirà mai  ma intanto spera che aspettando  si risolvano i suoi guai  Ma quante sere passate a parlare  a ragionare sulla demagogia  Bambini bambini pregate  che arrivi il vento e se la porti via (questa democrazia) 
...E intanto il tempo passa  e non gli frega niente  di te che sopravvivi come un deficente  ...E intanto il tempo passa  svelto e indifferente...  lo vedi andare via...  lo vedi fuggire via 
E tra poco arriverà Natale  con quell'albero in plastica che non ne può più  e la gente aspetta un anno migliore  per poterlo guardare in TV  Questa TV che NON C'E'MAI NIENTE!  che c'è SOLO STRONZATE E VIA!  ma questa sera tutti al televisore  che c…

La luce di Dio

Immagine
Hanno detto: "Da ogni parte c'è la luce di Dio". Ma gridano gli uomini tutti: "Dov'è quella luce?" L'ignaro guarda a ogni parte, a destra, a sinistra; ma dice una Voce: Guarda soltanto, senza destra e sinistra!.
Jalal al-Din Rumi

Agenzia delle Entrate

Immagine
Drinnn. Squilla il campanello. Toh il postino…Salve finalmente la conosco sono quattro anni oramai che abito a questo indirizzo ma è la prima volta che ci vediamo. Allora dai scommetto che è arrivato qualcosa da pagare. Mmm…agenzia delle entrate, ahia che cosa mai vorranno…soldi certamente. Arrivederci e buon lavoro. Rientro in casa apro la busta e leggo: “Stiamo effettuando il controllo formale della dichiarazione modello 730 2010  da Lei presentato per il periodo d’imposta 2009”. Leggo ancora e scopro che il controllo è specifico per il rigo E1 (spese sanitarie), rigo E4 (spese sostenute per veicoli adattati ovvero non adatti per il trasporto dei portatori di handicap), rigo E3 (spese sanitarie per portatori di handicap).A parte che la stessa cosa l'ho già presentata per tre volte, su loro richiesta, e questa è la quarta, preso un po’ dal panico, essendo in questi casi molto negligente nel archiviare le documentazioni, vado alla ricerca del malloppo e della relativa documentazio…

Fbc Unione Venezia: Poole scudetto - Valleè d'Aosta travolto

Immagine
Unione Venezia - Valleè d'Aosta 3-0  -  2^ Giornata Pool Scudetto - Girone 1  Squadra lagunare bellissima e con un piede e mezzo in semifinale. Gli arancioneroverdi giocano, divertono e si divertono contro la squadra valdostana che nonostante il passivo certamente non sfigura. Goleador dell'incontro Emile Zubin autore di una tripletta al 18^ del primo tempo, al 10^ e al 26^ del secondo tempo. Domenica sul lago di Garda per passare in semifinale il Venezia può concedersi il lusso anche di paraggeare ma, vista la squadra oggi, penso non sarà certamente così.
Classifica 2^ Giornata Unione Venezia 3 Sterilgarda Castiglione delle Stiviere 1 Valleè d'Aosta 1


Prossimo incontro
Domenica 20/05/2012
Sterilgarda Castiglione delle Stiviere-Unione Venezia

Questa è l'Italia

Immagine
fonte:Novalis

Fbc Unione Venezia: Pool scudetto

Immagine
E’ iniziata la pool scudetto. Nel girone del Venezia partecipano altre due squadre Valleè d’Aosta e Sterilgarda Castiglione delle Stiviere. Quest’ultime si sono già affrontate nel primo incontro del girone pareggiando 0-0. Ora l’undici arancioneroverde giocherà  oggi, mercoledì 16 maggio 2012, allo stadio Pierluigi Penzo contro la formazione valdostana per poi chiudere il girone, a Castiglione delle Stiviere, domenica prossima. Come già descritto nel post del 3 maggio le squadre vincitrici dei tre raggruppamenti più la miglior seconda si incontreranno poi in semifinale in campo neutro e poi le due vincitrici in finale. Mister Favarin metterà in campo la miglior formazione possibile per cercare di centrare un successo che metterebbe un bel mattoncino verso le semifinali. La società ha comunicato i prezzi per assistere alla partita della poule scudetto che saranno i seguenti: curva sud: euro 4,00 distinti: euro 8,00 tribuna laterale e centrale: euro 12,00 I botteghini dello stadio saranno r…

Messaggio della fratellanza

Immagine

Il mito della caverna

Immagine
Pensa a uomini chiusi in una specie di caverna sotterranea, che abbia l'ingresso aperto alla luce per tutta la lunghezza dell'antro; essi vi stanno fin da bambini incatenati alle gambe e al collo, così da restare immobili e guardare solo in avanti, non potendo ruotare il capo per via della catena. Dietro di loro, alta e lontana, brilla la luce di un fuoco, e tra il fuoco e i prigionieri corre una strada in salita, lungo la quale immagina che sia stato costruito un muricciolo, come i paraventi sopra i quali i burattinai, celati al pubblico, mettono in scena i loro spettacoli». «Li vedo», disse. «Immagina allora degli uomini che portano lungo questo muricciolo oggetti d'ogni genere sporgenti dal margine, e statue e altre immagini in pietra e in legno delle più diverse fogge; alcuni portatori, com'è naturale, parlano, altri tacciono». «Che strana visione», esclamò, «e che strani prigionieri!». «Simili a noi», replicai: «innanzitutto credi che tali uomini abbiano visto di se s…

Felicità

Immagine
...ero felice come quando, dopo tanto tempo che cerchi,  trovi il pezzo di puzzle che ti serve per finire il cielo... Fabio Volo

Quattro chiacchere...

Immagine
Foto: errebi

Non si sa mai dove stare

Immagine
Sotto un altro sole in un'altra dimensione ci si potrebbe riposare insieme e perché no essere felici anche un po' e fare colazione leggendosi il giornale e dopo andare a lavorare canticchiando qualcosa sul tram contenti della propria città in una notte di luna piena senza scarpe e senza cena camminare e pensare non sono triste più vicino a me ci sei tu
E invece no non si sa mai dove stare oh no non ci si può più fermare non si può stare calmi un secondo come ci fa girare questo mondo
Amore mio non si sa mai dove stare e chissà quanto dovremmo viaggiare chi lo sa dov'è il nostro posto cristo dove ce l'hanno nascosto
Si sarebbe bello in due sotto un ombrello che tutto sembra un acquerello infilarsi in una galleria aspettare che la pioggia vada via e mettersi a dormire in barca in mezzo al mare e poi da lì fotografare una spiaggia che non si vede più e qualche nuvola lassù e fare l'amore sotto un albero di limone trovarsi un posto e pensare non sono triste più vicino a me ci sei tu
E invece non si sa ma…

La maglia di lana

Immagine
Quanti, nella vita, hanno indossato le maglie di lana? Se non sei di quelli che hanno il fisico bestiale, un uomo che non deve chiedere mai e che porta anche in pieno inverno camicie sottili come un velo d'uovo aperte fino all'ombelico, se non sei un SEAL o un sergente dei marines provato da mille sbarchi, certo, le hai indossate. Molti, anche se di nascosto, le hanno indossate. Ma io qui non parlo delle maglie industriali fatte di lana morbida, carezzevole, impalpabile, che ti avvolge come seta e da conforto e calore, io parlo (e al ricordo rabbrividisco) delle tragiche maglie di lana fatte in casa. Eppure erano mani di solerti avole o di madri amorose quelle che, impugnati i ferri da calza e una matassa di lana di pecora, cominciavano alacremente a sferruzzare pensando, con affetto, "quest'inverno il mio bambino non patirà il freddo, e la maglia di lana che gli sto confezionando, come un usbergo lo proteggerà dai rigori del gelo e gli risparmierà raffreddori e ben più…

Bianco su bianco

Immagine
Quando gonfio di pioggia
il grappolo dell’acacia,
candida di fioritura,
si curva a tal punto che l’accoglie
il piatto corimbo del sambuco,
non si sa, in tutto quel biancore,
chi pende e chi sorregge.
Tanto è chiaro: l’intrecciarsi
dei fiori bianchi è il puro
contrario di ogni dire,
interpretare o scrivere,
è pura evidenza. Nulla
da portar felici a casa,
bianco su bianco.
Robert Gernhardt

Kitchen

Immagine
La strada è sempre decisa, non però in senso fatalistico. Sono il nostro continuo respirare, gli sguardi, i giorni che si susseguono a deciderla naturalmente. Banana Yoshimoto

Dal libro – Essere Riccardo Montero -

Immagine
Esiste nell’uomo una realtà ineludibile e che riguarda il doppio (Il sosia), che assume sostanzialmente la forma di una vita segreta e inconfessabile, a meno che non si faccia ricorso,[...] alla scrittura letteraria: la fuga da se’ stessi è impossibile;un sosia ci accompagna sempre e comunque, inesorabile e implacabile, in ogni luogo e in ogni momento, al fine di convincerci della sua propria ineluttabilità. Gianfranco Pecchinedda