Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2017

Dire Straits - So Far Away

Nothing But Thieves - Sorry

Lotta di classe

Io passo attraverso i muri. Attraverso le villette antiladro controllate dagli allarmi antizingaro, protette da inferriate antinegro con vernice antiruggine dove antipatici padroni antisemiti con crema antirughe fanno antipasti antiallergici in bunker antiatomici. Attraverso le banche videosorvegliate. Attraverso i muri delle caserme, dei manicomi, delle galere. E mi viene da ridere mentre una guardia prova a fermarmi, perché attraverso anche lei con la sua divisa. Lei che si girerà dicendo: – Brigadiere, che facciamo? Questa è stregoneria! E io le risponderò: – No, questa è lotta di classe. Ascanio Celestini

Ryan Adams New York New York

Una sinistra senza classe

Amaramente lo devo ammettere siamo in presenza di una sinistra senza classe. Tutto ciò accade nel momento della massima intensificazione dello scontro di classe da parte del capitale, misurando la profondità della regressione. Ma cosa ha determinato tutto cio' se non, sopratutto in questo nostro povero paese, l'aumento della quota di lavoro precario fra salariati pubblici e privati; una maggiore frammentazione del tessuto sociale della classe, connessa alla dinamica di privatizzazioni, liberalizzazioni, sistema di appalti, nuove forme di organizzazione del lavoro; del frequente calo dei livelli di sindacalizzazione e di combattività. L'insoddisfazione sociale alimenta la polarizzazione politica, a destra (populismo), a sinistra (illusioni riformiste),cercando il proprio sbocco politico. Senza che né la reazione, né il riformismo possano risolvere alcuna questione di fondo, con la conseguente prolungata instabilità. Nella stessa vicenda più recente della Seconda Repubblica …

Tifo é passione, Passione é sostenere, Sostenere é aiutare! Aiutare é coinvolgere!

Ogni comunità si spappola

Al giorno d'oggi, l'ho dobbiamo ammettere qualsiasi identità si sta scolorando e perdendo: quella delle nazioni, delle classi, delle culture. Ogni comunità si spappola. Al posto della società di massa, la solitudine multipla ed eguale degli individui; al posto dei luoghi, i non-luoghi dove tutti s'incontrano e nessuno si conosce; al posto dell'esperienza vissuta, quella virtuale; al posto della democrazia, l'obbedienza "spontanea" e immateriale al comando televisivo e massmediologico. Manca un centro ideale, un riconoscimento collettivo, un valore unificante.
E in questa situazione che rinascono i fondamentalismi, le sette, la valorizzazione delle etnie, delle tribù e dei localismi spesso ricreati artificialmente: la ricerca di un'identità nel passato dato che non è più possibile sperarla nel futuro.

Ogni società

La storia di ogni società sinora esistita è la storia di lotte di classi.[...] in una parola oppressori e oppressi sono sempre stati in contrasto fra di loro, hanno sostenuto un lotta ininterrotta, a volte nascosta, a volte palese: una lotta che finì sempre o con una trasformazione rivoluzionaria di tutta la società o con la rovina comune delle classi in lotta. Karl Marx

The War on Drugs - Pain

Un mondo di pecore che seguono sempre il filo del vento

Alla domanda "Ma che fine ha fatto quella borghesia, che fine hanno fatto quei salotti buoni? Le sue battaglie contro la Crespi o contro la Cederna sono cosa Passata? Sono cambiati loro, oppure è cambiato lei?"] Vabbè, con la Camilla poi siamo ridiventati amici. Con la Crespi no, mai. Ma non ho più rancori, non ho più animosità. Però è un mondo che disprezzo un po', perché è un mondo di pecore che seguono sempre il filo del vento, santo iddio, sono proprio personcine, personcine inconsistenti, pronte ad andare con chiunque. E poi sempre per salvare i propri interessi, non è che abbiano delle idealità, no? Oggi è cambiato il vento, quindi sono cambiati anche loro. Ma non è che sia cambiato il mio giudizio. Quel mondo lì io non lo amo. Indro Montanelli

Venezia FC: Sconfitta casalinga contro il Novara

Venezia-Novara 1-3 Campionato Nazionale Serie B – 16' Giornata - Nonostante i sette punti che dividevano le due squadre, a favore degli arancioneroverdi, il Novara domina la partita su tutti i fronti, sfruttando abilmente i buchi difensivi dei lagunari e gestisce il vantaggio lungo tutta la gara. Match che fin dai primi minuti si colloca ad un livello agonistico molto alto. Ospiti che trovano il gol del vantaggio al 30' con Da Cruz. Il Venezia subisce il contraccolpo e subiscono dopo soli sette minuti al 37' il raddoppio dei piemontesi con Dickmann. Gli arancioneroverdi tornano negli spogliatoi con due gol sul groppone e senza aver praticamento giocato la prima frazione di gioco.
Due minuti dalla ripresa Falzerano colpisce la traversa ma, il Novara non arretra di un millimetro e rischia di segnare il terzo goal con Canarini ma con la palla già oltre la linea di porta l'arbitro annulla tutto per il fuorigioco. Al 67' il Penzo gioisce, Falzerano accorcia le distanze ma n…

Joe Henry Trampoline

Sentirsi comunista

Essere comunista? E' il compito di essere la polarità opposta al capitalismo che inneschi un processo di rifondazione sociale di segno egualitario e libertario. Piaccia o no la lotta di classe non è un ferrovecchio del passato o un inutile slogan: è quantomeno un meccanismo fisiologico necessario per impedire che il capitalismo debordi dando sfogo a tutte le sue pulsioni distruttive.
Vi sembra poco per continuare a sentirsi Comunisti?

La vera radice della debolezza della classe operaia

Constatazione amaramente vera: oggi gli operai che fanno gli scioperi pensano al calcio e votano Grillo. La classe operaia europea che oggi affronta la crisi capitalistica più profonda degli ultimi ottant'anni, non ha neppure l'ombra della coscienza politica delle generazioni operaie degli anni Venti e Trenta. E il risultato di tutto cio? Che mentre il capitalismo non ha più nulla di progressivo da offrire all'umanità, mentre l'alternativa socialista rappresenta obiettivamente l'unica alternativa di progresso,la classe che dovrebbe imporre la soluzione socialista non ha la minima coscienza né di questa possibilità, ne delle proprie possibilità. Una rassegnazione a quanto sopra descritto significherebbe non solo pregiudicare ogni possibile alternativa di società ma, anche abbandonare la classe alla china rovinosa che la crisi capitalista impone alla sua stessa condizione di lavoro e di vita, alla dinamica disgregativa delle guerre fra poveri, alle incognite di barb…

Foo Fighters - Next Year

Mattino d'autunno

L’autunno ha versato i suoi colori nella mia anima. I colori della mia anima
li ho lasciati decantare
nei giorni a venire.
Questa mattina, il cielo era bagnato dalla pioggia d’autunno,
Questa mattina
Ho rinfrescato la mia anima nella pioggia del tempo.
Fatos Arapi

Van Halen Top of the world

Magari, chissà

Magari qualcosa, una moneta che cade, un piccolo braccialetto che si impiglia alla maglia di qualcuno, uno scontrino che scivola via, cambia il destino di una persona. E quella persona, per un piccolo, banalissimo gesto, non farà più le stesse cose che avrebbe fatto invece se quel gesto non si fosse verificato. E la sua vita prende un altro binario. Magari per sempre. Magari per un po' soltanto. Chissà. Stefano Benni

Deep Purple Never Before

Nickelback - How You Remind Me

Venezia FC: Gli arancioneroverdi strappano un ottimo punto a Chiavari

Entella-Venezia 0-0 Campionato Nazionale Serie B – 15' Giornata - Match ostico per i lagunari che in terra ligure, a Chiavari, portano a casa un punto contro l'Entella. I liguri venivano da due pareggi ma non vincevano da oltre un mese e mezzo. Il Venezia cerca di imporre il proprio gioco ma i padroni di casa sono bravi ad incassare per poi ripartire. Il portiere lagunare Audero risulta alla fine il migliore in campo. Tra Entella e Venezia finisce com'era cominciata, con qualche rimpianto in più per i padroni di casa che hanno cercato con più insistenza la vittoria. Non ci sono riusciti a causa, come sopra accennato, della maiuscola prova del portiere lagunare e in più generale per l'efficace resistenza della squadra di Inzaghi, spesso alle corde ma sempre capace di uscirne indenne. Alla fine della partita un po' di rammarico nella panchina ligure, l'Entella ai punti avrebbe meritato la vittoria. Ma questo Venezia sa soffrire e non è cosa da poco.
Tabellino Entell…

The Notting HillBillies - Missing... Presumed Having a Good Time

Venezia FC: Parla il Presidente. In cinque anni in serie A.

Joe Tacopina live sul canale social facebook del Venezia Fc per #AskTacopina. Un appuntamento che il club arancioneroverde ha proposto oggi ai suoi tifosi. Si comincia parlando dell’Italia e della clamorosa eliminazione dai Mondiali maturata ieri sera della Nazionale di Giampiero Ventura contro la Svezia: “Stanotte non ho dormito – ammette Tacopina – io sono un tifoso dell’Italia e quello di ieri sera è stato un incubo. Abbiamo bisogno di un cambio in Italia, questo modello non funziona più. Nel 2006, quando l’Italia vinse il Mondiale, i calciatori stranieri erano il 29%, oggi in Serie A sono il 57%. Una situazione molto diversa e di sicuro non buona che andrà analizzata con attenzione”. Poi, grazie alle domande dei tifosi, si parla del Venezia e della corsa alla promozione: “Abbiamo tante ambizioni, non so se potremo giocarcela subito per la Serie A, ma ci proveremo fino in fondo. E’ bellissimo vedere la mentalità di questa squadra, i giocatori credono in se stessi. E’ molto dura torn…

Le donne lo sanno

Venezia FC:Troppo cari i biglietti per gli ospiti ad Entella

Non è andata giù alla Curva Sud VeneziaMestre 1987 la decisione dell’Entella di imporre un prezzo per il settore ospiti di 17,50 (comprensivo di commissioni) per la partita Entella-Venezia in programma sabato alle 15 allo stadio Comunale di Chiavari. La protesta è montata in queste ore raggiungendo anche il titolare de punto vendita abilitato Tabaccheria Atlantis di via Forte Marghera, che si è rifiutato di emettere i tagliandi, motivando così la decisione dopo un confronto con il direttivo della Curva Sud: “Mi sono confrontato con il gruppo Curva Sud Veneziamestre 1987 di cui faccio parte – spiega a Trivenetogoal Rocco D’Avola – siamo abbastanza contrariati. Nel nostro gruppo ci sono studenti e persone che non hanno la fortuna di lavorare … un settore ospite che costa più di un settore laterale è una cosa indecente. E’ assurdo che un biglietto per la loro curva costi 9,50 euro, i distinti 15,50 euro e che noi dobbiamo sborsare 17.50 euro. Se queste sono le condizioni, io biglietti no…

The Kinks All Day And All Of The Night

Led Zeppelin- Dazed and Confused

Venezia FC: I lagunari vincono al Penzo e sono ora al secondo posto ad un punto dalla vetta

Venezia-Perugia 1-0 Campionato Nazionale serie B – 14' Giornata - Basta, il Venezia non è più una sorpresa. 1-0 al Perugia, seconda vittoria consecutiva e aggancio al Frosinone al secondo posto. I nostri ragazzi stanno vivendo un sogno ma partita dopo partita sembrano acquisire sempre più lucidità e consapevolezza dei propri mezzi. Anche oggi il risultato è stato specchio di una prestazione autorevole e quasi sempre in controllo di un avversario ancora in piena crisi.
Il Venezia parte sulle ali dell'entusiasmo, quasi in continuità con i pazzeschi minuti finali di Brescia. Un gran colpo di testa di Pinato costringe subito Rosati alla paratona , poi al 6 arriva il vantaggio arancioneroverde: sponda di Moreo per l'accorrente Garofalo che di sinistro gonfia la rete. Davvero bene riuscito lo schema su punizione dei Leoni. Prova a reagire il Perugia, ma Han e compagni non trovano spazi fino al 27' quando c'è il primo tiro in porta di Pajac, attento Vicario. I lagunari comu…

Mi piace il verbo sentire

Mi piace il verbo sentire...
Sentire il rumore del mare,
sentirne l'odore.
Sentire il suono della pioggia che ti bagna le labbra,
sentire una penna che traccia sentimenti su un foglio bianco.
Sentire l'odore di chi ami,
sentirne la voce
e sentirlo col cuore.
Sentire è il verbo delle emozioni,
ci si sdraia sulla schiena del mondo
e si sente... Alda Merini

Starsailor Listen to Your Heart

A volte ci si può anche fidare

Peggiorerà e finirai per non fidarti proprio per niente e proprio di nessuno, se qualcuno non si prenderà la briga di dimostrarti, possibilmente al più presto, tipo adesso, adesso che ancora puoi impararlo, adesso che sei ancora abbastanza giovane e malleabile da imprimertelo nelle ossa, che a volte ci si può anche fidare. Che fidarsi va bene. Che non deve necessariamente andare poi tutto a puttane. Alice Basso

Ozzy Osbourne - "Bark at the Moon"

John Mellecamp Damascus Road

Basta che continui ad avanzare

Forse non si tratta di evitare lo schianto ma di cercare il punto di rottura, per trovare l’errore nel codice, correggerlo, e andare avanti fino a trovare il prossimo errore. La sfida che ti fa andare avanti nella battaglia per rimanere in piedi. Forse avanziamo tutti barcollando dalle domande giuste alle risposte sbagliate o dalle domande sbagliate alle risposte giuste. Non importa dove tu stia andando o da dove provieni, basta che continui ad avanzare barcollando. (dalla serie ‘Mr. Robot’)

Jackson Browne - Running on Empty

Guillemots "I Don't Feel Amazing Now"

Venezia FC: Lagunari in rimonta a Brescia

Brescia-Venezia 1-2 Campionato Nazionale Serie B  – 13' Giornata - Lagunari ancora una volta pazzi e vincenti lontani dalle mura amiche. Oggi ne ha fatto le spese il Brescia, caduto 1-2 dopo esser passato in vantaggio all'85' grazie a una magia di Caracciolo. Che tuttavia ha scosso oltremisura gli ariancioneroverdi, capaci di ritrovare energie e smalto sotto porta fino a completare una rimonta clamorosa. La terribile neopromossa continua così la sua corsa.
Buona partenza del Venezia, che si fa subito pericoloso sull'asse Falzerano-Moreo: la conclusione dell'attaccante al 6' non trova lo specchio di poco. I padroni di casa si affidano alle iniziative di Lancini ma non riescono ad arrivare con continuità dalle parti di Audero. Le chance più ghiotte continua quindi ad averle il Venezia: Minelli chiude bene su Marsura alla mezz'ora, pochi minuti dopo lo stesso Marsura sciupa da distanza favorevole. Il massimo sforzo dei lagunari arriva intorno al 45', quando …

Kasabian - You're In Love With a Psycho

Ken Hensley - Lady in Black

Ryley Walker - The Roundabout

Ryan Adams - New York, New York