Passa ai contenuti principali

Venezia FC: Gli arancioneroverdi vincono in casa contro l'Empoli e balzano al primo posto in classifica nel campionato di serie B

Venezia-Empoli 1-0 Campionato Nazionale Serie B – 10' Giornata -

Queste le dichiarazioni di mister Filippo Inzaghi, allenatore del Venezia, al termine del match vinto in casa contro l’Empoli: “Oggi abbiamo giocato contro una squadra devastante, e sono felice per la vittoria, specialmente per i miei ragazzi”. Gioia personale per l’allenatore lagunare, che ha festeggiato al meglio le sue prime cento panchine. “Tutte queste gare? Vuol dire che sono vecchio – ride Inzaghi-. Mi fa piacere, ma ripeto: onore ai miei ragazzi, i quali hanno sempre tanta voglia. Con il tempo verranno momenti complicati, ma l’impegno non mancherà mai”. La vittoria ha fatto balzare il Venezia al primo posto in classifica, proprio in coabitazione con l’Empoli. “Sarebbe un errore guardare la classifica, perché dobbiamo sempre puntare al nostro sogno. E poi non dobbiamo guardare alla graduatoria, ma alle nostre prestazioni, che sono sempre in crescendo. Se hai venticinque giocatori come li ho io, che giocano con questo piglio, e sono di tale spessore, la cosa lascia tranquilli. È un bel problema quello di dover sempre mettere in tribuna qualcuno”. A proposito: una dedica speciale per questa vittoria: “Questo successo è per Mlakar e Soligo, che oggi erano in tribuna. È stata una scelta per me difficile, perché meriterebbero sempre di giocare, e poi sono stati i primi a fare i complimenti alla squadra”. Tornando alla partita odierna, Inzaghi la analizza così: “È stata una gara quasi perfetta, siamo stati bravissimi e compatti, sempre pericolosi. Indubbiamente una grande partita che i miei ragazzi ricorderanno a lungo”. Con Moreo, sono andati a segno tutti gli attaccanti. “Non mi ero mai preoccupato, i nostri attaccanti sono tutti bravi, bisogna continuare così. Ed il Venezia, oggi, ha meritato la vittoria”. Giusto il tempo di godersela, che è già il tempo di pensare la Cittadella. “È una grande squadra, organizzata, sarà una partita complicata contro di loro, ne conosciamo le insidie”.

Tabellini
Venezia-Empoli 1-0
Marcatori: 87' Moreo (VE)
Arbitro: Sig. Saia di Palermo

Classifica serie B
1
10
2
10
3
10
4
10
5
10
6
10
7
10
8
10
9
10
10
10
11
10
12
10
13
10
14
10
15
10
16
10
17
10
18
10
19
10
20
10
21
10
22
8
1


Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines