Venezia FC: News#17

19 Agosto 2017: Serata calda a Este, nonostante i temporali che incombono sul Veneto. Il Venezia cala il tris e mostra apprezzabili progressi sulla strada del campionato. Inzaghi passa subito a condurre grazie al gol di Stefano Moreo, che dopo nemmeno un giro di lancette non perdona Lorello e mette dentro. Domizzi di testa sfiora il raddoppio al 3′, mentre sulla destra il Venezia soffre un po’ con Zampano che subisce spesso l’iniziativa avversaria. Ancora imballato Zigoni, in evidente ritardo di preparazione e che dovrà lavorare per mettersi al pari dei compagni. Inzaghi sceglie il 4-3-3 con Falzerano avanzato nel tridente e nel finale di frazione arriva anche il raddoppio di un ottimo Pinato con uno splendido tiro al volo al 44′. Il Venezia, però, deve annotare anche qualche difficoltà della squadra, che rischia di subire il pareggio al 38′ con Viviani che mette a lato di poco. Nella ripresa, diretti dall’ottimo Lamberti, i giocatori in campo continuano a cercare il gol. E la rete arriva ancora con lo scatenato Pinato, che mette dentro da pochi passi la perfetta pennellata su angolo di Stulac.

19 Agosto 2017: Queste le dichiarazioni di Filippo Inzaghi al termine di Este-Venezia: “Finalmente arrivano le partite vere, perché un conto sono le amichevoli e un altro sono i match quando in palio ci sono i tre punti. Non vediamo l’ora di cominciare e stasera abbiamo cercato di prepararci per questo inizio giocando alle 20.30. Ringraziamo l’Este, che ci ha dato questa possibilità, perché non era facile organizzare un’amichevole in questo momento. Del Grosso? Abbiamo visto in tre palloni cosa può fare. Ha dimostrato già di che pasta è fatto e ringraziamo la società per aver fatto questo ulteriore sforzo, penso che ci potrà dare una grossa mano”

20 Agosto 2017: Protagonista assoluto ieri sera a Este, Marco Pinato si gode la sua personale doppietta e spiega a Trivenetogoal le sue condizioni fisiche dopo un grave infortunio subito: “Ho avuto alcuni problemi nell’ultimo mese dovuti anche all’infortunio dell’anno scorso. Ho avuto fastidi al polpaccio in preparazione e anche il ginocchio doveva abituarsi ai nuovi carichi di lavoro. A Este direi che abbiamo fatto bene, la doppietta fa piacere, ma è sempre un’amichevole, adesso vogliamo le partite vere. Il mio ruolo? Posso fare l’esterno alto, l’esterno basso e la mezzala, a Vicenza ho giocato pochissimo perché ho avuto diversi problemi fisici e comunque ho fatto sia il terzino e sono stato schierato anche più avanzato. La Salernitana è una squadra tosta, ma giocheremo in casa e vogliamo sfruttare questo inizio di fronte al nostro pubblico. Rosina ha grande qualità, davanti c’è Bocalon che ha sempre fatto gol. Lo scorso anno a Latina fummo sconfitti, ma stavolta sarà tutta un’altra storia”

Fonte: Triveneto goal

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai