Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2017

Venezia FC: News#17

19 Agosto 2017: Serata calda a Este, nonostante i temporali che incombono sul Veneto. Il Venezia cala il tris e mostra apprezzabili progressi sulla strada del campionato. Inzaghi passa subito a condurre grazie al gol di Stefano Moreo, che dopo nemmeno un giro di lancette non perdona Lorello e mette dentro. Domizzi di testa sfiora il raddoppio al 3′, mentre sulla destra il Venezia soffre un po’ con Zampano che subisce spesso l’iniziativa avversaria. Ancora imballato Zigoni, in evidente ritardo di preparazione e che dovrà lavorare per mettersi al pari dei compagni. Inzaghi sceglie il 4-3-3 con Falzerano avanzato nel tridente e nel finale di frazione arriva anche il raddoppio di un ottimo Pinato con uno splendido tiro al volo al 44′. Il Venezia, però, deve annotare anche qualche difficoltà della squadra, che rischia di subire il pareggio al 38′ con Viviani che mette a lato di poco. Nella ripresa, diretti dall’ottimo Lamberti, i giocatori in campo continuano a cercare il gol. E la rete ar…

Eddie Cochran C'mon everybody

Immagine

Carpe Diem

Non chiedere, non è concesso saperlo, Leuconoe, il destino che a me e a te hanno dato gli dei;
non consultare i calcoli dei Caldei: quant’è meglio accettare
ciò che sarà, sia che Giove ci abbia assegnato molti inverni,
o per ultimo questo che logora il mare Tirreno contro gli scogli;
sii saggia, filtra il vino e tronca nel breve spazio le troppo lunghe speranze;
mentre parliamo, sarà già fuggito il tempo invidioso:
cogli l’attimo e affidati meno che puoi al domani
Orazio

U2 - Every Breaking Wave

Immagine

Venezia FC: News #16

Cristiano Del Grosso si presenta. Oggi primo allenamento personalizzato e poi subito a disposizione di Filippo Inzaghi: “Ma devo recuperare la miglior condizione – spiega a Trivenetogoal – ho fatto un lavoro con altri compagni a Zingonia, non con il resto del gruppo che si è allenato in altura. Ho disputato anche un’amichevole, ma è chiaro che il primo obiettivo dev’essere quello di riuscire a recuperare la condizione ottimale. Conosco il direttore Perinetti, l’ho avuto a Siena, per cui non c’è bisogno che parli di lui perché i suoi successi parlano da soli. La trattativa è stata velocissima, è nata sabato scorso e poi è decollata in settimana, mi sono messo d’accordo con l’Atalanta e abbiamo fatto tutto. Posso giocare a quattro laterale sinistro, o esterno di centrocampo in una linea a cinque, o anche terzo centrale difensivo all’ocorrenza. Sono sempre stato disponibile con gli allenatori e ovviamente lo farò anche con Inzaghi, che ho affrontato tante volte da avversario. Ritrovo Zig…

Eternità

È in questa vita che decidi la tua eternità. Soren Kjerkegaard

Ram Jam - Black Betty

Immagine

La cultura della lamentela

La cultura della lamentela in questi anni ha raggiunto livelli terribili, è la cosa più negativa che ci sia, perché cancella davvero ogni possibilità di riscatto e cambiamento. Innamorarsi delle proprie sfighe è rassicurante e ti fa vivere in un territorio protetto, in un mondo che riconosci e ti rassicura. Ogni epoca impone una forma di resistenza, la nostra è non essere lamentosi. Mario Calabresi

Royal Blood – Lights Out

Immagine

Instillare dubbi sulla perfezione

I dubbi sono come macchie su una camicia bianca, fresca di bucato. La missione di ogni intellettuale e di chiunque scriva è di instillare dubbi sulla perfezione, perché la perfezione genera ideologie, dittatori e idee totalitariste. La democrazia non è uno stato di perfezione. Antonio Tabucchi

Venezia FC: News #15

Venezia FC: A Bergamo, contro l'Atalanta, finisce 1-1
Atalanta – Venezia 1-1 Marcatori: 33′ Mlakar, 35′ st Vido
Atalanta (4-3-3):Gollini, Bastoni, Mancini (1′ st Del Prato), Caldara, Castagne; Schmidt (Melegoni), Pessina, Gosen; Ilicic, Cornelius, Haas (De Roon). A disposizione: Berisha, Rossi, Orsolini, Migliorelli, Vido. Allenatore: Gasperini. Venezia (3-5-2):Audero; Andelkovic (1′ st Cernuto), Modolo, Domizzi;  Zampano, Falzerano, Bentivoglio (18′ st Stulac), Suciu, Pinato; Geijo, Moreo. A disposizione: Vicario, Stulac, Soligo, Zigoni, Fabiano, Simeoni, Mlakar, Russo, Fabris, Cigagna, Vitale. Allenatore: Inzaghi. Arbitro: Marco Piccinini di Forlì.
Assistenti: Enrico Caliari di Legnago e Andrea Tardino di Milano.
Ammoniti: Recupero: 0′ pt e St
Secondo tempo Termina il match con il risultato finale di 1-1. 44′ Vido calcia dal limite, la palla finisce alta sopra la traversa. 42′ corner per il Venezia. 37′ altro tiro pericoloso di Cornelius, out. 35′ palla persa clamorosamente da Cernuto, ne app…

The Cranberries - Dreams

Immagine

Quelle persone

Non rimpiangere quelle persone che si sono rivelate false. In realtà non le hai mai conosciute. Antonio Curnetta

Venezia FC: News #14

11 AGOSTO 2017: Gianmarco Zigoni si presenta dopo la lunga trattativa che ha portato alla fumata bianca e alla firma del contratto con il Venezia. Queste le sue prime dichiarazioni: “Il Venezia lo avevo accettato già da due settimane – spiega – poi la trattativa ha avuto un’evoluzione particolare, ma ho sempre avuto fiducia che terminasse nel modo migliore. Ritrovo Inzaghi, che peraltro ho sostituito nel giorno del mio esordio con il Milan. È strano vederlo come allenatore, ma per un attaccante essere allenato da lui è il massimo. La prima volta mi aveva cercato a metà giugno, poi la trattativa è andata avanti un po’ dopo. Ho scelto la maglia numero nove. Penso che ci siano tutti i presupposti per fare bene, magari non punteremo subito ad andare su, ma più gente verrà allo stadio e più potremo riuscire a fare qualcosa d’importante. All’inizio avrei voluto rimanere a Ferrara, il sogno era quello di rimanere in Serie A, me la sono messa via velocemente e adesso sono contento di essere q…

Cream Crossroads

Immagine

Nullità

Quel trio imperfetto che sguazza nella sua nullità. Nell'assurda certezza della sua infallibilita. Steso sul divano con gli occhi chiusi il ronzio del freezer che mi culla, un raggio obliquo di sole filtra dai vetri mi fa vedere danzare nell'aria un fitto numero di particelle di pulviscolo. Ecco non e altro che pulviscolo quel trio che da fastidio alle narici del naso. Sospiro più volte. Nella testa mi si affastellano pensieri, emozioni, ricordi e il pulviscolo del nulla lentamente scompare. Un refolo di brezza entra dalla finestra, l'atmosfera e soave, io in pace con me stesso. Mi addormento lasciando alla brezza il compito di cancellare la nullità.

Venezia FC: News #13

8 AGOSTO 2017:A scanso di equivoci, precisiamo subito che parliamo della situazione all’orario attuale e che non escludiamo svolte anche improvvise. Al momento ancora niente accordo fra Venezia e Nicola Ferrari per la buonuscita da corrispondere al centravanti, di conseguenza non è ancora confermato che stasera Ferrari sarà presente alla presentazione ufficiale del Vicenza e difficilmente ci sarà la fumata bianca entro stasera. Per quanto riguarda Bunino, come previsto andrà all’Alessandria, mentre Perez non ha mai lanciato alcun segnale di disponibilità a trattare col Vicenza. Il tutto mentre si ritorna a parlare di Francesco Stanco, in uscita da Cremona.
8 AGOSTO 2017: Nuova amichevole di prestigio per gli arancioneroverdi. Sabato 12 agosto, infatti, alle ore 17 presso lo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo il Venezia FC incontrerà l’Atalanta di mister Gian Piero Gasperini. L’ingresso al pubblico sarà gratuito. per l’occasione verrà aperta solamente la Tribuna UBI di viale Gi…

Che confusione [17 Novembre 2013] [ripubblicazione]

Giovedì notte è caduta una forte pioggia. Era così violenta che più volte mi sono svegliato per il rumore che faceva battendo sulle imposte. Non sono riuscito più a riprendere il sonno e, nell’oscurità, ho cominciato a sentire il respiro lieve di Carla e quello più pesante di mio figlio Federico. Come cambiano le cose con gli anni!. Tempo fa ero una specie di ghiro, se nessuno mi disturbava potevo dormire anche fino all’ora di pranzo. Adesso invece, basta un piccolo rumore, e mi sveglio. Non ho nemmeno più bisogno della sveglia al mattino. E’ solo una sicurezza ma la spengo sempre prima che suoni. Ho tirato un po’ su il cuscino e, rintanato sotto le coperte, ho cominciato a pensare. Da qualche parte ho letto che Manzoni, mentre scriveva I promessi sposi, si alzava ogni mattina contento di ritrovare tutti i suoi personaggi. Sono passati quasi sei anni e non mi fa proprio nessun piacere ritrovarmi davanti gli occhi i “personaggi” della mia famiglia. D’improvviso mi sono alzato e ho girat…

The Kooks - Be Who You Are

Immagine

Solo la fine è importante

Era finita. Basta. A me questa fine sembrava buona. E poi, io odiavo le fini. Nelle fini le cose si devono sempre, nel bene e nel male, mettere a posto. A me piaceva raccontare gli scontri tra alieni e terrestri senza una ragione, di viaggi spaziali alla ricerca del nulla. E mi piacevano gli animali selvatici che vivevano senza un perché, senza sapere di morire. Mi faceva impazzire, quando vedevo un film, che papà e mamma stessero sempre a discutere sulla fine, come se la storia fosse tutta lì e il resto non contasse nulla. E allora, nella vita vera, anche lì, solo la fine è importante? La vita di nonna Laura non contava nulla e solo la sua morte in quella brutta clinica era importante? Niccolò Ammaniti dal libro “Io e te”

Venezia FC: News #12

6 Agosto 2017: Queste le dichiarazioni di Filippo Inzaghi, tecnico del Venezia, al termine dell’incontro perso in casa contro il Pordenone: “Peccato perché sul fatto dell’impegno e della voglia, delle occasioni create, non possiamo dire niente alla squadra. Siamo stati puniti da due ingenuità, la sconfitta è stata probabilmente immeritata, ma ora dobbiamo rialzarci e ripartire. Abbiamo fatto una disattenzione sul primo goal e poi c’è stato il rigore, ma abbiamo creato tanto, con tanti cross. La palla oggi faceva fatica ad entrare. Ma accettiamo il verdetto del campo.  Sarebbe stato bello passare qualche turno per giocare in qualche stadio di serie A, con la Coppa Italia, ma niente. A volte anche una partita persa può farti rialzare e riprendere la concentrazione.  Ora ci concentreremo sul campionato, il nostro grande obiettivo. Dovremo essere pronti per il 26”. Sull’inizio della partita: “Nei primi dieci minuti non eravamo noi, poi abbiamo iniziato a giocare come piace a me. Ovviament…

Venezia FC: Finisce subito l'avventura dei lagunari nella Coppa Italia TIM

VENEZIA-PORDENONE 1-2 RETI:13′ pt Martignago, 15′ st Moreo, 32′ st Burrai II Turno Coppa Italia TIM
VENEZIA (4-3-3): Audero; Zampano, Modolo (44′ St Mlakar), Domizzi, Pinato (15′ St Marsura), Falzerano, Bentivoglio, Soligo (14′ st Fabris), Fabiano, Geijo, Moreo. A disposizione: Vicario, Simeoni, Cernuto, Andelkovic, Stulac, Marsura, F.Serena, Mlakar, Fabris, Russo, Suciu, Vitale. All. Inzaghi. PORDENONE (4-3-2-1): Perilli;  Formiconi, Stefani, Parodi, De Agostini; Misuraca, Burrai, Buratto; Martignago, Sainz-Maza (27′ st Silvestro), Gerardi (44′ st Pietribiasi). A disp: Meneghetti, Boniotti, Toffolini, Facchinutti, Pellegrini, Raffini, Pietribiasi.  All. Colucci.
ARBITRO: Giua di OlbiaASSISTENTI: Colella-ScarpaQUARTO UOMO: Chiffi AMMONITI: 10′ st Buratto, 14′ st Bentivoglio, 36′ st Martignago ESPULSO: 48′ st Martignago. Minuti di recupero: pt 2′ + st 5′
Secondo tempo Termina il match tra Venezia e Pordenone con il risultato di 2-1 a favore degli ospiti. 49′ ci saranno 40 secondi extra di recuper…

Genesis - I Can't Dance

Immagine

I momenti in cui ci sentiamo veramente vivi

“Fate tesoro di ogni alba, di ogni goccia di pioggia che vi sfiora la pelle, della sensazione della sabbia tra le dita dei piedi. Lasciatevi commuovere dalle lacrime di un bambino. Non lasciatevi sfuggire la possibilità di aiutare qualcuno finché siete in tempo. Perché il tempo non dovrebbe essere misurato in ore, minuti e secondi, ma in base ai momenti in cui vi sentite davvero vivi.” Sergio Bambaren

The White Stripes - 'Seven Nation Army'

Immagine

Imparando a leggere i sogni

Le rughe della vecchiaia formano le più belle scritture della vita, quelle sulle quali i bambini imparano a leggere i loro sogni. Marc Levy

Venezia FC: News #11

4 Agosto 2017: Nel prossimo fine settimana si gioca il secondo turno della Coppa Italia Tim. Questo il programma con gli arbitri assegnati ad ogni singolo incontro
Sabato 5 Agosto
Ore 18
Spezia-Reggiana (Pillitteri)
Ascoli-J. Stabia (Baroni)
Ore 20.30
Pro Vercelli-Lecce (Serra)
Empoli-Renate (Rapuano)
Domenica 6 Agosto
Ore 18.30Venezia-Pordenone (Giua)
Novara-Piacenza (Ghersini) Ore 20.30Cittadella-Albinoleffe (Piccinini)
Avellino-Matera (Balice)
Carpi-Livorno (Ros)
Salernitana-Alessandria (Illuzzi)
Entella-Cremonese (La Penna)
Pisa-Frosinone (Minelli)
Palermo-V. Francavilla (Martinelli)
Vicenza-Foggia (Aureliano)
Brescia-Padova (Sacchi)
Pescara-Triestina (Fourneau) Ore 20.45
Perugia-Gubbio (Marini)
Ternana-Trapani (Abbattista)
Cesena-Sambenedettese (Di Martino) Ore 21.15
Bari-Parma (Saia)
4 Agosto 2017: Il Venezia ha comunicato i numeri di maglia scelti dai giocatori per la stagione sportiva 2017-2018. Gilardino o Zigoni? A breve la risposta per la numero nove 1 Emil Audero 2 Michael Fiore 3 Matteo Bruscagin 4 Sin…

Venezia FC: News #10

1 Agosto 2017: Ormai verso sera, le 19.30, al quarto piano del Fondaco dei Tedeschi si è svolta la tanto attesa presentazione delle nuove maglie del Venezia. A fare gli onori di casa il presidente Joe Tacopina e l’amministratore delegato Andrea Rogg. Presenti alcuni giornalisti e rappresentati di sponsor. Nessun tifoso invitato all’evento. Un breve discorso di Tacopina e la successiva spiegazione della maglia da parte di Rogg. Successivamente Tacopina ha spiegato che la scritta Venezia Football Club sarà presto sostituita da quella di uno sponsor. Di seguito il comunicato stampa del Venezia. Il leone vive nella savana, può adattarsi alla foresta, ma così a suo agio in un campo di calcio non si era mai visto prima! Un mammifero spavaldo, con spiccato spirito di socialità e che parla il veneziano, un leone che fa il tifo per la sua squadra: un concept chiaro e diretto per la nuova immagine grafica del Venezia FC. Sulla nuova maglia del club arancioneroverde, quel graffio è il graffio del …