Venezia FC: News #5

Gila si, Gila no. Il tormentone continua, ma la sensazione è che il centravanti di Biella non sia lontano dal vestire la maglia arancioneroverde: «Alberto Gilardino è uno degli attaccanti più prolifici in attività in Italia, se arrivasse saremmo tutti felici. Ci ho giocato contro un sacco di volte, penso che non abbia bisogno di presentazioni. Vedremo cosa succederà». Parola di Simone Bentivoglio che, rientrato dalla tournée negli Stati Uniti, “benedice” il possibile colpo di mercato di Joe Tacopina e Giorgio Perinetti. La sensazione è che la trattativa sia alle battute finali, entro domani o dopodomani al massimo si saprà qualcosa di certo. Il centravanti di Biella per ora rimane solo una bella suggestione estiva, ma da un momento all’altro potrebbe maturare la svolta improvvisa, con Gila in arrivo a Sappada, dove il Venezia tornerà ad allenarsi dalla giornata di oggi. L’ok finale spetta a Tacopina, ieri non ci sono stati sviluppi eclatanti, anche perché l’agente di Gilardino, Giuseppe Bozzo, era impegnato negli ultimi dettagli del passaggio di Bernardeschi alla Juventus.

Giuseppe Iachini ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, in cui parla del possibile botto Gilardino: “E’ il colpo del mercato. L’ho allenato a Palermo ed è un grande professionista, oltre che un grande goleador. A Venezia può ripetere le gesta di Pazzini a Verona e spostare gli equilibri. Per la categoria è un lusso”

Messa alle spalle la trasferta negli States, oggi il Venezia si rituffa nel ritiro di Sappada. Un verbo non utilizzato a caso visto che, dalle prime ore di questa mattina (vedi foto scattata dalla nostra redazione), nella località cadorina è iniziato a piovere in maniera consistente e, le previsioni non forniscono buone notizie per tutta la giornata. Gli arancioneroverdi, prima di volare oltre oceano, avevano già fatto trascorso qualche giorno nel bellunese e anche affrontato una sgambata. Mister Inzaghi dovrebbe in questi giorni recuperare tutti, anche il difesore sinistro Garofalo che era rimasto assieme ad altri giocatori del Venezia in Italia. Rivedremo a lavoro, quindi, anche Domizzi, Moreo e Russo.  Il palinsesto delle amichevoli a Sappada, prima di giocare la Coppa Italia Tim Cup del 6 agosto, prevede per giovedì prossimo, alle 17.30, il match con l’Union Feltre, poi domenica alle 17 con il Bisceglie, infine giovedì 3 agosto alle 17.30 con il Cjarlins Muzane. La partenza del pullman da Mestre è programmato per questa mattina, con arrivo a Sappada attorno alle 12. Poi pranzo ed allenamento nel pomeriggio.

tocca a Joe Tacopina fare la prossima mossa, quella decisiva, sulla strada dell’accordo con Alberto Gilardino. La trattativa è sostanzialmente chiusa da almeno un paio di giorni, ma non si può dire che l’affare sia chiuso: è il presidente a dover autorizzare un extra budget per acquistare il centravanti di Biella, che mantiene stretti contatti con Filippo Inzaghi. C’è poi il nodo (risolvibile) della durata contrattuale: l’attaccante di Biella chiede un biennale, il Venezia preferirebbe un anno con opzione di rinnovo. Non uno scoglio insormontabile, ma Tacopina dovrà sciogliere le riserve. Anche perché la concorrenza compra: il Parma ha offerto 200mila euro all’Entella per Caputo, dopo aver chiuso per Dezi e Siligardi. Per Gilardino la sterzata decisiva può arrivare da un momento all’altro, l’alternativa Zigoni resta possibile ma non semplicissima. Per la volontà del giocatore che vorrebbe la A e per la concorrenza. A centrocampo, come già emerso almeno un mese fa, il nome più caldo è quello di Francesco Signori, anche se l’impressione è che Perinetti stia aspettando per alzare la posta anche in questo reparto.


Fonte: Triveneto goal

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai