Passa ai contenuti principali

Venezia FC: News

Trivenetogoal news 28 Giugno:in arrivo ben quattro acquisti per il Venezia e per il direttore sportivo Giorgio Perinetti. Accordo di massima con la Juventus per Emil Audero e Mattia Vitale (prestito con diritto di riscatto e controriscatto con premio valorizzazione) e per due ex Latina: si tratta di Matteo Bruscagin e Marco Pinato, che Inzaghi conosce molto bene e per i quali esiste già un accordo su tutta la linea. A questo punto, salvo rilanci e sorprese, Perinetti è pronto ad annunciare un poker di acquisti di primissimo livello.

Trivenetogoal news 29 Giugno:vi avevamo promesso verifiche in mattinata e le abbiamo completate. In definitiva sembra che l’opzione Mexes, paventata stamattina dalla Gazzetta dello Sport e da altri siti web specializzati, sia soltanto una suggestione. Pare che tutto sia nato da un incontro a Formentera fra Inzaghi e il francese, che ha appeso gli scarpini al chiodo un anno fa. Ma subito sono arrivate le smentite. C’è invece un altro colpo in arrivo per il ds Giorgio Perinetti dopo i quattro già perfezionati nella giornata di ieri (Bruscagin, Audero, Vitale e Pinato). Jan Mlakar, attaccante della Primavera della Fiorentina strappato a una folta concorrenza (Palermo e Cremonese su tutti), ha accettato il trasferimento in laguna. L’annuncio all’inizio della prossima settimana. 

Trivenetogoal news 30 Giugno:Sta per essere deciso il futuro di Paolo Pellicanò, in uscita da Venezia. Al momento è volata fra Pordenone e Albinoleffe, con il Bassano più defilato e che non dà l’idea di voler affondare il colpo. A breve una decisione definitiva.

Trivenetogoal news 30 Giugno:La società Venezia FC comunica di aver depositato in data odierna la fidejussione di 800.000,00 € a completamento della documentazione necessaria per l’iscrizione al campionato di Serie B stagione sportiva 2017-2018.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines