Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2017

Stone Temple Pilots - Plush

Immagine

Non vorrete dormire ancora?

Salta in piedi, Sancho, è tardi, non vorrai dormire ancora, solo i cinici e i codardi non si svegliano all'aurora: per i primi è indifferenza e disprezzo dei valori e per gli altri è riluttanza nei confronti dei doveri! Francesco Guccini

Simple Minds - East at easter

Immagine

Non devo avere per forza una risposta

Ho risposte approssimative e possibili credenze e diversi gradi di certezza di cose diverse, ma io non sono assolutamente sicuro di nulla e ci sono molte cose di cui non so nulla. Non devo avere per forza una risposta. Non mi sento spaventato di non sapere le cose. Richard P. Feynman

Alter Bridge - Watch Over You

Immagine

Venezia FC: Festeggiamenti Coppa Italia Lega Pro

Immagine

Venezia FC: Finale Coppa Italia Lega Pro -Highlights -

Immagine

Jesus Was Homeless - Melting

Immagine

Venezia FC: Gli arancioneroverdi vincono la Coppa Italia di Lega Pro e sono a un passo dal triplete

La favola del Venezia continua: dopo la promozione in serie B, ieri pomeriggio ha conquistato anche la Coppa Italia di categoria, durante una giornata poco clemente dal punto di vista del meteo. Al Penzo, però, la temperatura si è incendiata poco prima delle 19, quando l'arbitro del match ha fischiato la conclusione del match: la partita si è chiusa sul 3 a 1 per gli arancioneroverdi, che quindi hanno ribaltato il risultato dell'andata. Ora manca solo la Supercoppa per suggellare una stagione storica per il club. Il Matera, infatti, aveva raggiunto la laguna forte del successo per 1 a 0 dell'andata. Ad aprire le marcature al Penzo è stato Moreo al 27esimo del primo tempo, che ha insaccato dopo un cross rasoterra di Ferrari, cui è seguita poi la percussione di Fabiano 7 minuti più tardi. L'attaccante sul filo del fuorigioco e riesce a bucare il portiere avversario. Squadre negli spogliatoi sul 2 a 0, tra le proteste per l'arbitraggio da parte dei lucani. La ripresa è…

A essere belli e bravi siamo bravi tutti

Abbiamo tutti il diritto a una certa ora
di sentirci bene un’altra persona
se il pensiero dura più di pochi minuti
abbandona il tuo paese di sconosciuti
impara un’altra lingua apri le danze
non sei così male per uno che ha perso le speranze
ma controlla i tuoi fantasmi da tutte le parti
perchè per lo meno non feriscano anche altri
la goccia quando cade in bocca fa un rumore
pieno che ti disseta e però lei muore
nell’oscurità medicina per la timidezza
meglio del vino, meglio di una pastiglia e mezza
questo malessere divino cosa mai può essere
puzzle di seconda mano mancano le tessere
ci vuole più coraggio ad essere brutti
a essere belli e bravi siamo bravi tutti. Dargen D’Amico

Steven Tyler - RED, WHITE & YOU

Immagine

Venezia FC: Domani return match finale di Coppa Italia Lega Pro contro il Matera

Mercoledi' 26 Aprile 2017, stadio Pierluigi Penzo ore 17.00 operazione “remuntada” contro il Matera nel return match di Coppa Italia Lega Pro. Gli arancioneroverdi dovranno ribaltare lo 0-1 dell'andata e, dopo essere stati promossi in serie B, conquistare anche la Coppa Italia. Il trofeo è stato vinto nelle ultime quattro edizioni da Latina, Salernitana, Cosenza e Foggia. I lagunari avranno il compito di riportare al Nord la coppa. Il Venezia dovrà fare una grande gara, i lucani sono un'ottima squadra, servirà la massima attenzione alle loro ripartenze perché potrebbero essere letali. Certamente gli stimoli non mancheranno soprattutto dopo le etichette che avevano parlato di squadretta dopo la finale di andata, che nel girone C del Matera non avrebbe vinto niente. Gli arancioneroverdi hanno i mezzi per far mangiare queste valutazioni facendo una gara importante. Della partita dovrebbero far parte anche Domizzi e Cernuto così da avere a disposizione tutti gli effettivi. Certam…

Noel Gallagher's High Flying Birds "In The Heat Of The Moment"

Immagine

Cowboy Junkies - Sweet Jane

Immagine

Trasgredire

A frugare nella coscienza si trova sempre di aver trasgredito qualcosa. Fulvio Tomizza

David Gilmour - Rattle That Lock

Immagine

Venezia FC: Il Venezia fermato da tre legni, il Gubbio non sfonda è 0-0 al Barbetti

Gubbio-Venezia 0-0 Campionato Lega Pro Girone B – 36' Giornata - Gli arancioneroverdi già promossi onorano l'impegno e sfiorano il colpaccio anche a Gubbio, salvato da ben tre legni nel finale. Buon test per mister Inzaghi, che impiega un massiccio turn over sin dal 1' ottenendo buoni segnali da chi ha trovato meno spazio fino a questo momento. Ma il pareggio a reti bianche può andar bene anche agli umbri: a due giornate dalla fine il Gubbio è a un passo dal blindare la sesta posizione. Rispetto all'undici che ha trovato la promozione contro il Fano, Inzaghi riconferma solamente Geijo, Modolo, e Zampano. Il Gubbio si affida invece alla coppia d'attacco Ferretti-Ferri Marini. Avvio tra i sbadigli: bisogna aspettare il 26' per la prima occasione tragata Ferretti (GU) che manca il bersaglio di un soffio da buona posizione. Risponde il Venezia con Fabris su buon suggerimento di Galli, l'esito è il medesimo. Nel finale di tempo Venezia ancora pericoloso: Geijo p…

Venezia FC: La curva Sud ha festeggiato la promozione in serie B con la squadra

Si è svolta venerdi pomeriggio al Taliercio la festa, per la promozione in serie B del Venezia, organizzata dalla Curva Sud. Dalle 17.30, nel piazzale-pargheggio antistante alla struttura di allenamento del club arancioneroverde, sono stati montati alcuni stand per acquistare magliette e sciarpe, e anche mangiare e bere qualcosa. Il momento clou si è svolto, verso le 19: davanti ai tifosi collocati nella tribuna, sono sfilati sul prato sintentico del campo principale tutti i componenti della squadra e dello staff tecnico, chiamati a uno a uno da Paolo Zago, che per anni è stato lo speaker  ufficiale nella partite casalinghe al Penzo. Il Direttore Generale, Dante Scibilia, ha per primo salutato e ringraziato i presenti. Entrati tutti i componenti della squadra, hanno preso il microfono Soligo e Domizzi. Grande abbraccio dei tifosi arancioneroverdi anche al veneziano Sambo e, naturalmente, grande entusiasmo quando ha preso la parola mister Inzaghi che ha ricordato quanto sia importante l…

Imagine Dragons Belivier

Immagine

Persuasione

Ho finito per persuadermi che un uomo deve lasciarsi vivere. Prendere la vita come viene, e non cercare di modificarla. John Steinbeck

Robert Smith - There's A Girl In The Corner

Immagine

Piccolo mondo antico

Soffiava sul lago una breva fredda, infuriata di voler cacciar le nubi grigie, pesanti sui cocuzzoli scuri delle montagne. Infatti, quando i Pasotti, scendendo da Albogasio Superiore, arrivarono a Casarico, non pioveva ancora. Le onde stramazzavano tuonando sulla riva, sconquassavan le barche incatenate, mostravano qua e là, sino all'opposta sponda austera del Doi, un lingueggiar di spume bianche. Ma giù a ponente, in fondo al lago, si vedeva un chiaro, un principio di calma, una stanchezza della breva; e dietro al cupo monte di Caprino usciva il primo fumo di pioggia. Pasotti, in soprabito nero di cerimonia, col cappello a staio in testa e la grossa mazza di bambù in mano, camminava nervoso per la riva, guardava di qua, guardava di là, si fermava a picchiar forte la mazza a terra, chiamando quell'asino di barcaiuolo che non compariva. Antonio Fogazzaro

Dirty Pretty Things - Tired of England

Immagine

Che cosa resterà di me? Del transito terrestre?

Lo sai che più si invecchia
più affiorano ricordi lontanissimi
come se fosse ieri
mi vedo a volte in braccio a mia madre
e sento ancora i teneri commenti di mio padre
i pranzi, le domeniche dai nonni
le voglie e le esplosioni irrazionali
i primi passi, gioie e dispiaceri.
La prima goccia bianca che spavento
e che piacere strano
e un innamoramento senza senso
per legge naturale a quell’età
i primi accordi su di un organo da chiesa in sacrestia
ed un dogmatico rispetto
verso le istituzioni.
Che cosa resterà di me? Del transito terrestre?
Di tutte le impressioni che ho avuto in questa vita?
Mi piacciono le scelte radicali
la morte consapevole che si autoimpose Socrate
e la scomparsa misteriosa e unica di Majorana
la vita cinica ed interessante di Landolfi
opposto ma vicino a un monaco birmano
o la misantropia celeste in Benedetti Michelangeli.
Anch’io a guardarmi bene vivo da millenni
e vengo dritto dalla civiltà più alta dei Sumeri
dall’arte cuneiforme degli Scribi
e dormo spesso dentro…

3 Doors Down - The Broken

Immagine

L'unico appuntamento non segnato sul vostro organizer

Tutto è provvisorio: l’amore, l’arte, il pianeta Terra, voi, io. La morte è talmente ineluttabile che coglie tutti di sorpresa. Come sapere se questo giorno è l’ultimo? Crediamo sempre di avere tempo. E poi, di colpo, puf, non ci siamo più, fine del tempo regolamentare. La morte è l’unico appuntamento non segnato sul vostro organizer. Frederic Beigbeder

Pink Floyd - Brain Damage / Eclipse

Immagine

Troppe virtù

È anni dopo, è quando tuo figlio (l’angelo inetto che ti faceva sentire dio perché lo nutrivi e lo proteggevi: e ti piaceva crederti potente e buono) si trasforma in un tuo simile, in un uomo, in una donna, insomma in uno come te, è allora che amarlo richiede le virtù che contano. La pazienza, la forza d’animo, l’autorevolezza, la severità, la generosità, l’esemplarità... troppe, troppe virtù per chi nel frattempo cerca di continuare a vivere. Michele Serra

INXS - Need You Tonight

Immagine

Autozamm - Drama Queen

Immagine

Malattia sostanzialmente incurabile

Un viaggio non inizia nel momento in cui partiamo né finisce nel momento in cui raggiungiamo la meta. In realtà comincia molto prima e praticamente non finisce mai, dato che il nastro della memoria continua a scorrerci dentro anche dopo che ci siamo fermati. È il virus del viaggio, malattia sostanzialmente incurabile. Ryszard Kapuściński

Augustana I Still Ain't Over You

Immagine

Venezia FC: Serie B...Serie B...ce ne andiamo...ce ne andiamo in serie B

Immagine
Venezia-Fano 1-1 Campionato Nazionale Lega Pro Girone B - 35' Giornata -

Tabellini
Venezia-Fano 1-1
Gol: pt.38' Moreo (VE), st.56 Capezzani (FO)
Arbitro: D'apice di Arezzo

Classifica a tre giornate dal termine:
1.   VENEZIA 78
2.   PARMA 66              
3.   PORDENONE 65  
4.   PADOVA 64      
5.   REGGIANA 57
6.   GUBBIO 53
7.   SAMBENEDETTESE 50
8.   FERALPI 49
9.   ALBINOLEFFE 47
10. BASSANO 45
11. SANTARCANGELO 44
12. MACERATESE 44
13.SUDTIROL 41
14. MODENA 40
15. MANTOVA 37
16. TERAMO 35
17. FORLI' 34
18. LUMEZZANE 33
19. FANO 32
20. ANCONA 28

VERDE: PROMOSSA IN SERIE B
AZZURRA: PLAYOFF 
VIOLA: LOTTA TRE POSTI PLAYOFF
MARRONE: LOTTA DUE POSTI PLAYOFF
ARANCIO: PLAYOUT
ROSSO: RETROCESSA IN SERIE D

Biffy Clyro - Howl

Immagine

Venezia FC: La cavalcata di Tacopina

Bussò alla porta del sindaco Luigi Brugnaro in una mattinata caldissima di giugno, quando il vecchio Venezia di Yuri Korablin, poi purtroppo deceduto, era già agonizzante. Si presentò accompagnato da un interprete e ci mise mezz’ora a convincere il primo cittadino che era lui la salvezza per il vecchio leone ormai allo strenuo delle forze. Aveva soldi, idee, un progetto che guardava lontano, voleva costruire uno stadio e aveva già i finanziatori e i finanziamenti in mano. Joe Tacopina, brillante avvocato newyorkese classe 1966, aveva un’idea fissa scolpita nella mente. Voleva sfruttare il marchio Venezia non solo in Italia, ma nel mondo, rilanciarlo e riportarlo ai fasti dell’era Zamparini. E così ha fatto: ha trovato macerie ovunque, una tifoseria spaccata, un’altra società che rivendicava il nome Venezia a ronzargli attorno e la Figc gli ha dato ragione, il Mestre che nel frattempo si stava rialzando, ha ricostruito in poche settimane dalle ceneri una realtà caduta in frantumi, ha s…

Kings Of Leon - Use Somebody

Immagine

Che brivido attenderti

"Amore mio, nei vapori d’un bar
all’alba, amore mio che inverno
lungo e che brivido attenderti!"
Giorgio Caproni

Halestorm - I Hate Myself For Loving You

Immagine

Venezia FC: E' qui la festa...

Dodici anni d'attesa, passando per tre fallimenti e altrettante rinascite, ma ora il Venezia vede la luce in fondo al tunnel. La vittoria di ieri sera nel derby contro il Padova giocato all'Euganeo – firmata da Stefano Moreo - lancia infatti i lagunari verso una Serie B a lungo agognata. Nel sabato di Pasqua, al Penzo, basterà non perdere contro il Fano, impresa davvero non impossibile visto che si tratta quasi di un testa coda, per conquistare matematicamente la vittoria, non scontata a inizio anno, di un girone altamente competitivo che ai nastri di partenza vedeva squadre importanti e di blasone come Parma, Reggiana e Padova e altre di minor prestigio, ma grande solidità come Pordenone, Bassano e Feralpisalò. Tutte squadre annichilite nel corso della stagione, come testimoniano gli 11 punti di vantaggio sulla seconda, grazie all'organizzazione di gioco e a una solidità difensiva che hanno permesso alla squadra di Filippo Inzaghi di vincere moltissime partite per 1-0 o co…

Veglia

Un'intera nottata buttato vicino a un compagno massacrato con la sua bocca digrignata volta al plenilunio con la congestione delle sue mani penetrata nel mio silenzio ho scritto lettere piene d'amore Non sono mai stato tanto attaccato alla vita Giuseppe Ungaretti

ZZ Top - Legs

Immagine

Venezia FC: Il Venezia vince il derby a Padova ed è ad un punto dalla serie B matematica

Padova-Venezia 0-1 Campionato Nazionale Lega Pro Girone A -34 Giornata- È la notte di Inzaghi e del trionfo del progetto di Joe Tacopina che in due anni ha riportato il calcio che conta in Laguna, dai dilettanti a un punto dalla promozione in serie B. Grazie a un lampo di Stefano Moreo, a inizio ripresa, vince la 23' Partita in questo campionato (41 punti fuori casa, 7°successo di fila lontano dal Penzo) sfata il tabù Euganeo dove non aveva mai vinto, allontana di 11 lunghezze il Parma, secondo, è fa già urlare ai propri tifosi la parola serie B. Manca solo l'ultimo passettino sabato a Sant'Elena contro il Fano, basterà non perdere, e poi arriverà la promozione più che meritata. Una festa di colori per la promozione virtuale del Venezia. Palloncini arancioverdi, striscioni e molte bandiere, cori continui dall'inizio alla fine. Il Padova perde la terza gara consecutiva e adesso dovrà spareggiare nel prossimo turno il terzo posto contro il Pordenone che l'ha agganciato…

Avere altri occhi

L’unico vero viaggio, l’unico bagno di giovinezza, sarebbe non andare verso nuovi paesaggi, ma avere altri occhi, vedere l’universo con gli occhi di un altro, di cento altri, vedere i cento universi che ciascuno vede, che ciascuno è. Marcel Proust

Electric Light Orchestra - Don't Bring Me Down

Immagine

Venezia FC: Ora la serie B possiamo buttarla via solo noi

Parma-Ancona 0-2 Campionato Nazionale Lega Pro Girone B - 34' Giornata -
Risultato a sorpresa al Tardini dove il Parmacade 0-2 contro l'ultima della classe, l'Ancona. Gialloblù non in giornata, scesi in campo con l'atteggiamento sbagliato e poca concentrazione. A trarne vantaggio sono i dorici, autori di una buona gara. Entrambe le reti arrivano nella ripresa, prima con Fredianial 62' e poi nel finale con DelSanteal 93'. Con questa sconfitta il Parma lascia al Venezia la possibilità di chiudere il campionato, mancano ora alla squadra lagunare solamente 4 punti per la matematica certezza di salire in serie B, ritorna in lotta per il secondo posto anche i friulano del Pordenone che, la prossima giornata, affronteranno il Padova in casa propria, mentre nonostante la vittoria sembra ancora impossibile per l'Ancona l'operazione salvezza.

Tabellini
Parma-Ancona 0-2
Reti: st. 62' Frediani (AN); st. 93' Del Sante (AN) 
Arbitro: Sig. Lorenz Bertani di Pisa 
CLA…

Ora che sale il giorno

Finita è la notte e la luna
si scioglie lenta nel sereno,
tramonta nei canali. È così vivo settembre in questa terra
di pianura, i prati sono verdi
come nelle valli del sud a primavera.
Ho lasciato i compagni,
ho nascosto il cuore dentro le vecchi mura,
per restare solo a ricordarti.
Come sei più lontana della luna,
ora che sale il giorno
e sulle pietre bette il piede dei cavalli! Salvatore Quasimodo

The Beatles Come Togheter

Immagine

Profumo di serie B. Restano 450 minuti da giocare

Cuore, numeri e storia. La volata nel girone B ha una cadenza dialettale veneta: comanda il Venezia di Pippo Inzaghi che naviga a vele spiegate verso la promozione (a +8 dal Parma). E' rimasto con la sola speranza di un buon piazzamento ai playoff il Padova, che sembrava la concorrente principale della capolista è invece, con due sconfitte consecutive, è scivolato sul terzo gradino del podio.
2000 i biglietti venduti in prevendita per il derby di lunedì.
La sfida infinita iniziata con il primo derby nel lontano 1914 continua ad infiammare i tifosi delle due parti. E sarà così pure lunedì a colpi di sfotto tra le due tifoserie e soprattutto con il risultato del campo. Il Padova unica squadra all'andata ad aver vinto al Penzo, dall'altra parte Geijo e compagni vedono il traguardo della serie B.

The Gaslight Anthem - Handwritten

Immagine

Kasabian - Club Foot

Immagine

Alzare gli occhi al cielo

In fondo la mia vita è la storia dei tentativi che ho fatto di tenere i piedi per terra senza smettere di alzare gli occhi al cielo. dal libro "Fai bei sogni" di Massimo Gramellini

Fidati di chi sei

Ho scoperto tesori sul mio angolo d'isola. Li porterò con me tutta la vita, ma non li sottrarrò mai a quel luogo, perché sono sulla terra a cui appartengono... Stupisciti della luna piena, ma non cercare di portartela con te: il suo posto è in cielo. Riscaldati al sole, ma non dimenticare che non ti appartiene: appartiene a tutte le creature, grandi e piccole. Sogna pure con le stelle, ma lasciale brillare di notte nell'alto del cielo: quello è il loro posto. Non cercare di fermare il vento o di ripararti da esso. Sussurrerà alla tua anima la verità. Spalanca porte e finestre quando le scorgerai nella tua vita, così potrai tenerti sempre la tua voglia di vivere. Senza di essa, non andrai da nessuna parte. Ma più di tutto fidati di chi sei: sii sempre sincero con te stesso. Vivere la vita di qualcun altro ti condannerà ad uccidere una parte di te. dal libro "La musica del silenzio" di Sergio Bambaren

P.O.D. - This Goes Out To You

Immagine

Venezia FC: Vittoria che vale 6 punti

Venezia-Feralpisalò 1-0 Campionato Nazionale Lega Pro – Girone B – 33' Giornata Venezia sempre più vicino al tanto atteso e inseguito traguardo. Segna quasi subito, non riesce a chiudere il match, soffre il forcing finale della Feralpi e poi festeggia un successo importantissimo, forse decisivo nella cavalcata promozione. Gli arancioneroverdi mettono una pesante ipoteca sul passaggio in serie B, confermando la grande condizione e l'elevata qualità del gruppo. Partita non affatto semplice, alta la tensione in casa lagunare che è apparsa evidente in tutti i giocatori. La posta in palio era altissima, a sei giornate dalla fine, contro una Feralpi fresca vincitrice sui biancoscudati padovani. Lagunari privi di Geijo davanti e di Bentivoglio in cabina di regia, ma con l'abituale determinazione e voglia di fare. L'avvio di gara fa intendere che vincere non sarà facile. A patto che... Aquilanti non metta la mano su un pallone appena dentro l'area nel tentativo di anticipare …

Editors - Honesty

Immagine

Sono nati per la vita, non per il pensiero

La maggior parte degli uomini non vuol nuotare prima di saper nuotare. Spiritosa, vero? Certo che non vogliono nuotare, sono nati per la terra, non per l’acqua. E naturalmente non vogliono pensare: infatti sono nati per la vita, non per il pensiero. Già, e chi pensa, chi concentra la vita nel pensiero può andare molto avanti, è vero. Ma ha scambiato la terra con l’acqua e a un certo momento affogherà. Hermann Hesse

The Last Internationale - Life, Liberty, and the Pursuit of Indian Blood

Immagine

E i giorni, gli anni passano

“Spesso vorremmo che la nostra vita fosse diversa. Si sogna altro, e nulla si muove. Ci ripromettiamo delle cose. Andiamo avanti con dei se che non si verificano mai. Si aspetta, si procrastina il momento in cui la nostra esistenza sarà migliore, e i giorni, gli anni passano con i nostri giuramenti ribaditi o svaniti.” Jean–Michel Guenassia

Placebo - Too Many Friends

Immagine

The Darkness - Open Fire

Immagine

Florence + The Machine - Ship To Wreck

Immagine

Kasabian - You're In Love With a Psycho

Immagine

FC Venezia: Arancioneroverdi sempre più soli in vetta

Immagine
Sudtirol-VENEZIA 0-2 Campionato Nazionale Lega Pro - Girone B - 32' Giornata A Bolzano il Venezia potrebbe aver imboccato davvero l'autostrada per la promozione. 2-0 ineccepibile ai padroni di casa e, a sei giornate dal termine della stagione regolare, 8 punti di vantaggio sulla seconda, che non è più il Padova, bensì il Parma. La Feralpisalo ferma il Padova e ridona agli arancioneroverdi nuovo fiato. Una situazione particolarmente favorevole per i lagunari che sono chiamati mercoledì ad ospitare proprio il team dell'ex Michele Serena (ore 16.30) mentre nel posticipo di lunedì 10 avranno il faccia a faccia con i biancoscudati a Padova Otto giorni che potrebbero determinare positivamente la cavalcata arancioneroverde verso la serie B. Ieri la squadra si è guadagnata il suo primato, confermando l'alta qualità del suo collettivo e la capacità di mettere nella giusta direzione la partita con appena due accelerazioni per poi controllare senza affanni il match.
La qualità, l'…