Passa ai contenuti principali

Venezia FC: Pronto riscatto dei lagunari dopo la sconfitta nel derby

Fano-Venezia 0-1 Campionato Nazionale Lega Pro Girone B – 16 Giornata Un ruggito di quelli che si sentono, nel momento di massima difficoltà. Il Venezia espugna Fano e torna a correre, rimanendo a un solo punto di distacco dal primo posto, occupato al momento da Pordenone e Reggiana, entrambe corsare oggi a Padova e a Gubbio. Inzaghi rivoluziona il centrocampo, cambiandolo completamente rispetto a quello visto nel derby perso con il Padova: fuori Pederzoli, Soligo e Acquadro, dentro un convincente Stulac e ai suoi lati Fabris e Bentivoglio. Vantaggio arancioneroverde che arriva al 20′, con una rete frutto di un’azione corale: Moreo appoggia per Fabris, che a sua volta mette dentro, Marsura da due passi non può sbagliare. La reazione del Fano produce due occasioni: un destro a giro di Bellemo di poco a lato al 42′ e un incredibile colpo di testa di Masini salvato sulla linea di porta. Il Fano insiste e alla mezzora per poco non colpisce in mischia, poi al 33′ ancora su calcio da fermo Modolo di testa sfiora il 2-0 su angolo battuto da Acquadro. Il bunker di Inzaghi regge anche nel finale, la vittoria è di quelle che pesano come macigni

Tabellini
Fano-Venezia 0-1
Reti: 20′ pt Marsura (VE)
Arbitro: Sig. Pillitteri

Classifica
REGGIANA 33
Pordenone 33
Venezia 32
Sambenettese 29
Padova 28
Gubbio 28
Bassano 27
Parma 26
Feralpisalò 25
Albinoleffe 22
Santarcangelo 19
Sudtirol 18
Teramo 16
Ancona 16
Lumezzane 15
Fano 13
Maceratese 12 (-3)
Modena 12
Mantova 12
Forlì 9

Verde. Promossa in serie B
blu: Playoff
arancio: Playout
rossa: Retrocessa in serie D

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines