Passa ai contenuti principali

Venezia FC: I lagunari a caccia del poker di vittorie consecutive per conquistare il titolo di campioni d'inverno

Ultimi 90 minuti prima del giro di boa della stagione per il Venezia di mister Pippo Inzaghi che domenica sfiderà in casa la Maceratese. Al dispetto della classifica una squadra temibile, reduce da 7 punti nelle ultime 3 giornate.
I lagunari però hanno tutta l’intenzione di andare a caccia del poker di vittorie consecutive per chiudere al primo posto il girone e conquistare il titolo di campioni d’inverno:
"Sarebbe molto importante per noi chiudere in vetta questa girone, e sarebbe una gran bella soddisfazione per noi e la città"
dice  proprio Inzaghi.
"La Maceratese è una buona squadra, con giocatori di qualità che fin qui si è espressa meglio fuori casa. Servirà il miglior Venezia per portare a casa i tre punti."
"Non mancano però i problemi per Inzaghi, che dovrà rinunciare a Domizzi: 
L’infortunio è meno grave del previsto, ma non vogliamo rischiare una ricaduta per questa gara, anche perchè posso contare su giocatori di grande livello"
E’ tornato in gruppo invece Fabiano, che ha svolto il primo allenamento con il gruppo, mentre per la gara contro la Maceratese rientrerà Garofalo dalla squalifica. Out invece per Bentivoglio, fermato per un turno dal Giudice Sportivo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines