Venezia FC. Coppa Italia Lega Pro. A Bolzano si fa la voce grossa

Sudtirol-Venezia 0-4 Coppa Italia Lega Pro – Secondo turno -
E’ stato di parola, Filippo Inzaghi. Alla vigilia aveva dichiarato senza mezzi termini che avrebbe voluto passare il turno di Coppa Italia di Lega Pro e così è stato. Poker servito al SudTirol e qualificazione agli ottavi contro la Reggiana agguantata senza problemi. Prova di forza importante, quella dei lagunari, che affrontano l’impegno come fosse una partita di campionato. Il Venezia parte molto forte e al 9′ del primo tempo è già avanti: bellissimo cross di Acquadro e colpo di testa di Modolo in anticipo sul diretto marcatore, con palla alle spalle di Fortunato. Il raddoppio del Venezia arriva al 25:  Pellicanò salta Martinelli e scarica in porta, palla deviata in rete da Brugger, portiere che non può nulla e 2-0 servito. Ripresa praticamente senza storia, con il tris di Moreo al 25′, il poker di Ferrari al 40′. Da segnalare  le espulsioni di Pederzoli per proteste e, per lo stesso motivo, di Giorgio Perinetti. Il dg arancioneroverde è al secondo cartellino rosso in pochi giorni dopo quello di Santarcangelo. Quanto alle prove dei singoli, molto bene Stulac e Soligo, fra i migliori per qualità e quantità.
Tabellini
Sudtirol-Venezia 0-4
Reti: 9' pt Modolo (VE), 25' pt Brugger (VE) autorete, 70'st Moreo (VE), 85' st. Ferrari (VE)
Arbitro: Sig. Francesco Meraviglia di Pistoia

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai