Quel piccolo segnale d'amore

Siamo solo per pochi perché abbiamo ancora il coraggio di guardare negli occhi chi tende la mano verso di noi e fidarci di quel gesto, senza sospetti, senza dubitare, ringraziando per quel piccolo segnale d’amore, come fosse un miracolo, intrecciando le nostre dita con le sue, dando vita a quel fruscio di pelle su pelle che sa di fusione, di rivoluzione, di bellezza…
Roberto Emanuelli

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai