Venezia FC: 90' minuti di rabbia e grinta

Ancona-Venezia 0-1 Campionato Nazionale Lega Pro Girone B – 5' Giornata

Ieri sabato 17 settembre, allo stadio del Conero, l’Ancona ha ospitato gli arancioneroverdi di Filippo Inzaghi, reduci dalla felice trasferta di Parma. Lo stato di forma dei padroni di casa (due punti in quattro partite) alla vigilia prometteva un match in discesa, specie per le buone prestazioni che il Venezia ha messo in campo gara dopo gara: così è stato, ma solo in parte, i biancorossi hanno infatti lottato con le unghie e con i denti per 90 minuti.
Il primo tempo vede un Venezia aggressivo, che mantiene un pressing alto e costante. I padroni di casa sotto assedio si difendono con buone parate, calci d'angolo e spingendosi in più di un'occasione al di là della metà campo partendo in contropiede: Facchin si fa però sempre trovare pronto.La partita si complica per mister Inzaghi e i suoi al 30', quando Garofalo si fa espellere per un fallo di reazione lasciando la squadra in 10. L'uomo in meno si fa sentire nell'ultimo quarto d'ora,i lagunari però resistono e chiudono la prima frazione di gara in pareggio.
Due minuti dal fischio d’inizio della seconda frazione di gara e un’altra “espulsione”: a essere allontanato dal campo è mister Inzaghi. Anche dopo la ripresa la partita è nervosa e l’allenatore protesta fortemente contro l'arbitro, che interviene e caccia il coach. Il Venezia è bravo qui a non perdere il controllo della partita, gli arancioneroverdi gestiscono meglio l’assenza di Garofalo e al 66’ trovano anche il gol con Marsura.
Guadagnato il vantaggio la squadra viene riassettata: escono Geijo Pazos e Ferrari, dentro Pellicanò e Moreo. L’Ancona risponde con altri tre cambi ma la gara di scacchi è vinta dagli ospiti: l’Ancora, subito il gol e il conseguente calo psicologico, perde in precisione e lucidità rimanendo per altro in 10 all’86’,la causa dell’espulsione di Momentè. Prima del triplice fischio gli arancioneroverdi passano qualche minuto addirittura in 8 per una doppia espulsione (la terza),quella di Moreo e Baldanzeddu.

Tabellino
Ancona-Venezia 0-1
Reti: st. 66' Marsura (VE)
Arbitro: Sig. Vincenzo Vailante di Salerno

Risultati 5' Giornata
Lumezzane-Bassano 2-1
Sambenedettese-Fano 1-0
Santarcangelo-Teramo 1-1
Ancona-Venezia 0-1
Feralpisalò-Gubbio 0-1
Padova-Maceratese 1-1
Pordenone-Parma 2-4
SudTirol-Forlì 1-1
Albinoleffe-Mantova 1-0

Classifica
VENEZIA 11
Pordenone 10
Gubbio 10
Sambenedettese 9
Santarcangelo 8
Parma 8
Bassano 8
Lumezzane 7
Feralpisalò 7
Albinoleffe 6
Modena 5
Mantova 5
Padova 5
Sudtirol 5
Reggiana 4
Fano 4
Maceratese 3
Teramo 2
Forlì 2
Ancona 2

1 classificata: promossa in serie B
dal 2 al 10 posto: squadre ai playoff
dal 16 al 19 posto: squadre ai playout
ultima classificata: retrocessa in serie D

Commenti