I più forti

I più forti sono quelli che piangono la notte,
in silenzio, senza farsi né vedere, né sentire da nessuno.
I più forti sono quelli che se chiedi
loro come stanno ti rispondono “tutto bene”
anche se in realtà stanno morendo dentro.
I più forti non sono quelli
che si asciugano le lacrime, ma quelli
che le lasciano cadere fino a terra.
I più forti sono quelli che
non chiedono aiuto, anche se hanno
un estremo bisogno di essere salvati
I Più forti sono quelli che hanno
imparato a convivere con il loro dolore
quelli che sono caduti tante, troppe volte
ma si sono sempre rialzati.
I più forti sono quelli che non si vedono
e non quelli dell'esteriorità fatta di niente,
e non quelli dell'alterigia e la supponenza
cimici puzzolenti solo da schiacciare.

Commenti