Passa ai contenuti principali

Venezia FC: Messaggio a Pippo Inzaghi

Rieccoti Pippo . Non più sul rettangolo di gioco ma, in panchina. Sembra come però fossi in campo frenetico e fremente. Intanto, il tuo Milan ne becca quattro a Napoli, non giocando male e, dopo essersi riportato sul 2-2 dallo 2-0 iniziale. Il Milan ormai appartiene al tuo passato ora il tuo presente si chiama Venezia. Dopo un anno di purgatorio una missione da portare a termine. Per il nostro Venezia l'imperativo è vincere la Lega Pro e ritornare in serie B. Un anno e tre mesi fa l'ultima vittoria con il Milan da allenatore [a Bergamo contro l'Atalanta] ieri la prima con il Venezia e...rieccoli i 3 punti. E' stato Gianni Fabiano, autore del gol della vittoria, a farti esultare ,seppur in giacca e cravatta in panchina.
Siamo alla prima giornata di un campionato che si presenta difficile e molto equilibrato ma, l'importane era iniziare con il piede giusto soprattutto per chi, come te, non può proprio sbagliare.
Caro Pippo in primis da tifoso arancioneroverde e poi da rossonero ti auguro di proseguire con la nostra Unione come ci hai abituato in carriera: esultando, sempre e comunque. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines