Passa ai contenuti principali

Venezia FC: Domani parte il ritiro estivo

Si riuniranno domani, lunedì 11 luglio, alle ore 12 al Park Hotel Villa Fiorita di Monastier, i 25 calciatori che saranno a disposizione di mister Inzaghi per il ritiro estivo 2016-17.
I due giorni che precederanno l’inizio del ritiro stagionale a Piancavallo, saranno utilizzati mister Inzaghi e dal suo staff tecnico per effettuare una serie di test atletici.
Nel pomeriggio di lunedì alle ore 17.30 una prima sessione di test sui campi B e D del Centro Sportivo Taliercio. Martedì 12, invece, sono previste due sessioni nelle quali i ragazzi, divisi in due gruppi, svolgeranno ulteriori test.
Mercoledì 13 luglio alle 9 squadra e staff tecnico lasceranno Monastier per raggiungere la località di Piancavallo.
Di seguito l’elenco dei convocati:
Portieri: Facchin Davide (1987), Sambo Nicola (1995), Vicario Guglielmo (1996).
Difensori; Baldanzeddu Ivano (1986), Cernuto Francesco (1992), Domizzi Maurizio (1980), Galli Leonardo (1997), Garofalo Agostino (1984), Luciani Luigi (1996), Malomo Alessandro (1991), Modolo Marco (1989), Pellicanó Paolo (1995).
Centrocampisti: Acquadro Alberto (1996), Bentivoglio Simone (1985), Fabris Vittorio (1993), Pederzoli Alex (1984), Soligo Evans (1979), Stulac Leo (1994).
Attaccanti: Basso Simone (1982), Chicchiarelli Samuele (1997), Fabiano Gianni (1984), Geijo Alexandre Pazos (1982), Marsura Davide (1994), Tortori Loris (1988), Virdis Francesco (1985).
I giocatori Malomo e Facchin si alleneranno con nulla osta in attesa di formalizzare il loro trasferimento dal Pavia Calcio.
Tutti i giocatori sanno a disposizione della stampa, per brevi interviste e foto, domani al Taliercio dalle ore 16.30 alle 17.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines