I tè con i pasticcini e la chiesa

Al posto dei volti
hanno maschere
Impostori
che fanno finta
di essere quelli
che non sono
Pur di non fare
i conti con la realtà
preferiscono convivere
con la finzione
spacciando per autentiche
le ricostruzioni ritoccate
o distorte su cui basano
la loro visione del mondo
Diamanti falsi
che passano per veri
La loro vita
è una catena di menzogne
tessuta con molta grazia
Non riescono a vedere
loro stessi o a giudicare
loro stessi nello stesso
modo in cui vedono
o giudicano gli altri
Oh è terribile cosa è successo”
Poi li guardi
e ti accorgi
che non hanno un'anima
sono senza culo
nè bocca
né calore umano
né spirito
niente
e mi chiedo
come avranno fatto
a ridurli in quello stato
i tè con i pasticcini
e la chiesa

Commenti