Venezia FC: Inizia il nuovo corso

Tra Filippo Inzaghi e il Venezia è 'feeling' puro. L'ex Milan non vede l'ora di iniziare la sua nuova avventura in panchina: lo dimostrano i 'no' rifilati a proposte altisonanti.
In primis dalla Cina: la 'Gazzetta dello Sport' parla di 4 milioni a stagione messi sul piatto per convincere SuperPippo a cambiare continente, idea però mai presa in considerazione dal diretto interessato.
Inzaghi è rimasto stregato dal progetto Tacopina, punta a ripartire dalla Lega Pro per riscattarsi dell'annata flop vissuta nel 2014/2015 al timone dei rossoneri. Tanto da chiudere la porta anche a 3 club di B: Avellino, Frosinone e Novara.
Il presidente del Venezia gli ha fornito rassicurazioni su ambizioni e investimenti, con un budget per il mercato da ben 7-8 milioni e la presenza del ds Perinetti a garantire colpi in grado di far sognare.
Tra stasera e domani sono previsti firma e annuncio di Pippo in Laguna, in giornata il club veneto ufficializzerà l'esonero dell'attuale allenatore Giancarlo Favarin. Poi partirà l'era Inzaghi.

Maurizio Domizzi e il Venezia, l'avventura può iniziare. Trattativa conclusa e accordo trovato, il difensore è pronto a ripartire dalla Lega Pro. L'ex Udinese è convinto dal progetto di Tacopina e Perinetti e inizierà a lavorare agli ordini del neo allenatore Filippo Inzaghi.
Pronto un biennale con premi legati al raggiungimento di obiettivi sia in Lega Pro che in caso di promozione in Serie B. Possibilità di rimanere in società anche al termine della carriera da calciatore. Manca solo l'ufficialità che arriverà nei prossimi giorni, ma tra Domizzi e il Venezia è ormai fatta: la nuova avventura può iniziare.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai