Venezia FC: CORRIERE VENETO "Deve ancora nascere ma ha già un nome il nuovo stadio di Tessera, parola di Tacopina"

Non c'è ancora la location, e neppure un progetto di fattibilità, tantomeno quello esecutivo, ma l'idea stadio affascina già i potenziali investitori e patron Tacopina ha annunciato ieri a Roma, nel corso del convegno organizzato dalla Tonucci & Partners, di essere a buon punto per un'intesa con una azienda interessata ad acquisire i dirittu sul nome del nuovo impianto. Si tratta, secondo il Corriere del Veneto, di una importante holding aeroportuale. Mistero sul nome. Sarà SAVE Arena o qualche azienda concorrente sta pensando a fare un dispetto a Marchi? 

Comunque il progetto del nuovo impianto si indirizza a qualcosa di simile all'Allianz Arena di Nizza o alla Mercedes-Benz Arena di Berlino. Speriamo bene perchè il sottoscritto nel 1967 aveva 11 anni e il Venezia era targato Bigatton e sembrava che a momenti lo stadio venisse fatto. Siamo arrivati nel 2016. Sono passati quarantonove lunghi anni ma dello stadio... Per concludere l'altro aspetto sul quale il presidente del Venezia è il turismo. Queste le sue parole:" A Venezia arrivano trenta milioni di turisti l'anno. Penso al Chelsea, che tra i visitatori dello stadio ha il 20-24 per cento di turisti" "Lo stadio - ha inoltre aggiunto - sarà una struttura sempre aperta per eventi e manifestazioni, anche per le famiglie"

Commenti