Sprofondare per la vergogna

Hanno occhi ma fanno finta di non vedere
Gente che si vergogna di amare
Di insultare non si vergognano certamente
Il loro narcisismo autoreferenziale
ha prosciugato i loro pozzi di vergogna
mettendo gli atti di cui un tempo
si vergognavano, dapprima celati, ora
addirittura esibiti.
Se riuscissero a tacere per dieci secondi consecutivi
e a riflettere per i successivi dieci,
sprofonderebbero per la vergogna. 

Commenti