Passa ai contenuti principali

Venezia FC: Il punto sul campionato a 8 giornate dal termine

Quando mancano 8 giornate al termine del campionato tutto è ancora da decidere (Sacilese a parte) sia per la testa della classifica che per la coda. In palio rimangono 24 punti, tanti per le speranze di molti. In testa la lotta ristretta a Venezia e Campodarsego vivrà sul confronto a distanza tra le due corazzate che stanno rendendo il campionato di vertice ricco di pathos.

Oggi il Venezia sarà impegnato in casa contro il Tamai, borgo pordenonese che raggiunta la salvezza cerca di consolidare il piazzamento da rivelazione dietro le big. Le ambizioni del Campodarsego passano per il derby padovano contro l'Abano. I neroverdi termali hanno fin qui messo insieme 21 punti nel girone di ritorno e al momento costituiscono un avversario da prendere con le molle da Kabine e soci. La vittoria di rigore con il minimo scarto contro la Liventina, ha procurato qualche perplessità sulla condizione fisica del Campodarsego, che nelle ultime tre gare, ne ha perse due e faticato alquanto per vincere la terza.

Nove squadre sono invischiate nella zone retrocessione. Data quasi per scontata la retrocessione della Sacilese, con il successo in rimonta con il Monfalcone il Fontanafredda ha ripreso a sperare. Il Monfalcone ha l'occasione del pronto riscatto contro il Levico. Al Nereo Rocco di Trieste impegno casalingo per gli alabardati contro l'Union Ripa. Gara da vincere per molteplici motivi. In primis i tre punti, secondariamente inghiottire i veneti nella bagarre e terzo riscattare lo scivolone di Montebelluna.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines