Rassegnarsi

Soltanto dopo le 21 mi rassegno a sfogliare la mazzetta dei quotidiani e dei settimanali, rigurgitanti di vacuità, déjà vu, strafalcioni, servilismi. La prendo come l’ultima fatica della giornata, quella che mi provoca più sofferenza.
Stefano Lorenzetto

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai