Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2015

Asciugatura reti a Burano

Immagine

Venezia Football Club: Esordio in coppa Italia ed ennesima vittoria

https://www.facebook.com/Venezia-FC-195420947192968/timeline/
Villafranca-Venezia 1-4 Turno preliminare Coppa Italia serie D 2015-16

Pretendo di non sprecare nemmeno una caramella di quelle che mi rimangono

“Ho contato i miei anni ed ho scoperto che ho meno tempo da vivere da qui in avanti di quanto non ne abbia già vissuto.
Mi sento come quel bambino che ha vinto una confezione di caramelle e le prime le ha mangiate velocemente, ma quando si è accorto che ne rimanevano poche ha iniziato ad assaporarle con calma.
Ormai non ho tempo per riunioni interminabili, dove si discute di statuti, norme, procedure e regole interne, sapendo che non si combinerà niente.
Ormai non ho tempo per sopportare persone assurde che nonostante la loro età anagrafica, non sono cresciute. 
Ormai non ho tempo per trattare con la mediocrità. Non voglio esserci in riunioni dove sfilano persone gonfie di ego. Non tollero i manipolatori e gli opportunisti. Mi danno fastidio gli invidiosi, che cercano di screditare quelli più capaci, per appropriarsi dei loro posti, talenti e risultati.
Odio, se mi capita di assistere, i difetti che genera la lotta per un incarico maestoso. Le persone non discutono di contenuti, a mala…

L'indifferenza è la morte dell'uomo

La maggior parte degli uomini di oggi non sono tanto atei o non credenti, quanto increduli. Ma colui che è incredulo non è fuori dalla sfera della religione. […] Lo stato d’animo di chi non appartiene più alla sfera del religioso non è l’incredulità, ma l’indifferenza, il non saper che farsene di queste domande. Ma l’indifferenza è veramente la morte dell’uomo.
Norberto Bobbio

Il cambiamento è uno sforzo immane

La vita assomiglia a uno scrittore che ha il compito di creare problemi, disseminando imprevisti e crepe lungo il cammino del protagonista per sollecitarlo a cambiare.Il cambiamento e' uno sforzo immane che si affronta quando non si ha più niente da perdere oppure quando la passione per un amore o un progetto è talmente potente da sovrastare la voce paura......"Massimo Gramellini

Tavolini in fondamenta

Immagine

Qualche scambio brusco

Ho preso le mie legnate senza lamentarmi troppo. Ho guardato avanti. Ho imparato a non rimuginare. Non ho mai litigato in vita mia. Qualche scambio brusco l’ho affrontato di sicuro, ma l’ho limitato al campo. Fuori dal campo esiste altro e io ho cercato di non confondere i piani.Andrea Pirlo

Un terribile equivoco

Politici che si limitano a esprimere opinioni, funzionari che segnalano senza intervenire, giornalisti che trascrivono note di agenzia. La classe dirigente italiana vittima di un terribile equivoco riguardo il loro ruolo nel mondo. Sono lì perché dovrebbero contribuire a produrlo ogni giorno non a commentarlo a latere.Alessandro Coppola

Ci ha lasciato Pietro Ingrao

Così scrive Pietro Ingrao nella pagina di presentazione del suo sito. Oggi, alla veneranda età di 100 anni ci ha lasciato per sempre. L'ultimo anello di quella meravigliosa storia che fù la VERA sinistra italiana ha chiuso per sempre il suo percorso terreno. Riflettiamo su chi attualmente ci sta governando togliendoci il cappello davanti a Pietro Ingrao insegnante vero della SINISTRA italiana.  
Cara lettrice, caro lettore,internet non è un mezzo consueto, per chi è nato nel 1915; ma è il mezzo di comunicazione del presente, e ho pensato di usarlo. Sono un figlio dell’ultimo secolo dello scorso millennio: quel Novecento che ha prodotto gli orrori della bomba atomica e dello sterminio di massa, ma anche le speranze e le lotte di liberazione di milioni di esseri umani. 
Scriveva Bertolt Brecht:“Nelle città venni al tempo del disordine,quando la fame regnava. Tra gli uomini venni al tempo delle rivolte, e mi ribellai insieme a loro.”
Il mondo è cambiato, ma il tempo delle rivolte non è …

Venezia Football Club: Prestazione maiuscola, quattro splendidi gol e quinta vittoria di fila

Le migliori azioni di Venezia-Luparensehttps://www.facebook.com/195420947192968/videos/vb.195420947192968/860715063996883/?type=2&theater
Venezia-Luparense 4-0 Campionato Nazionale Serie D Girone C - 5^ Giornata-
Sulle ali dell'entusiasmo grazie a quattro vittorie di fila gli arancioneroverdi stravincono, all'esordio stagionale al Penzo, ottenendo la quinta vittoria di fila. La più vicina in classifica, la Virtus Vecomp, pareggia 2-2 in casa contro la Liventina e scende al terzo posto in classifica, superata dal Campodarsego e dal Calvi Noale, ora secondi, a 4 lunghezze dai lagunari.
La grinta cì è si vede fin dall'inizio del primo tempo. Al 7^ Fabiano và vicino alla rete del vantaggio mandando la palla fuori a pochi centimetri dal palo , al 9^ è Carbonaro a impegnare il portiere avversario che si fa trovare però pronto.
Ci pensa lo stesso Fabiano a concretizzare l'odore del gol che si respira allo stadio quando al 13^ insacca per l'1-0. Cinque minuti più tardi è …

Non farti servo di nessuno

Tra i doveri essenziali dell’uomo Kant pone quello dell’orgoglio, della Fierezza morale. Egli dice: “Non farti servo di nessuno”! E questo vuol dire: “Non subordinare la tua coscienza ai timori e alla speranza della vita inferiore: non avvilire la tua personalità piegandola servilmente dinnanzi ad altri uomini”!
Soltanto chi sente in sè l’esigenza di questa dignità morale, di questa fierezza inflessibile, è un uomo nel vero senso della parola: il resto è gregge nato per servire.
Piero Martinetti, uno dei 12 professori italiani che non firmò il giuramento fascista

Conte appena dopo aver saputo del risultato Napoli-Rubentus

Immagine

Tramonto riflesso sulle vetrate delle Zattere

Immagine

1962 - I miei lontanissimi 6 anni -

Immagine

Questo nostro pauroso vagare per sentieri che non conosciamo

Le occasioni della vita sono infinite e le loro armonie si schiudono ogni tanto a dar sollievo a questo nostro pauroso vagare per sentieri che non conosciamo.Pier Vittorio Tondelli

Robert Wyatt

Immagine

Scorci veneziani

Immagine

L'albero non ospita i nidi di tutti gli uccelli

Dedicatevi a chi vi fa ridere, pensare, crescere.L’albero non ospita i nidi di tutti gli uccelli, ma solo quelli compatibili con la propria indole, con l’armonia, l’intrico e la resistenza dei suoi rami.Umberto Longoni

Ci vuole fortuna, coraggio, volontà

Esser qualcuno è un’altra cosa, – dissi piano – Non te l’immagini nemmeno. Ci vuole fortuna, coraggio, volontà. Soprattutto coraggio. Il coraggio di starsene soli come se gli altri non ci fossero e pensare soltanto alla cosa che fai. Non spaventarsi se la gente se ne infischia. Bisogna aspettare degli anni, bisogna morire. Poi dopo morto, se hai fortuna, diventi qualcuno.Cesare Pavese

Sono passati 23 anni dalla cancellazione di un atto normativo che ancora stiamo pagando dal quel lontano 29 dicembre 1973 quando il governo di Mariano Rumor licenzio il Dpr 1092 il decreto che istituiva le cosi dette pensioni baby.

Ieri alla Camera è stato presentato un utile rapporto ai fini della riflessione su una possibile riforma delle pensioni. Si tratta del “Bilancio del sistema previdenziale italiano” realizzato dall’associazione Itinerari previdenziali presieduta dall’ex Sottosegretario al Welfare Alberto Brambilla. Al suo interno dati interessanti, come quelli che mostrano come le pensioni che meno corrispondono ai contributi versati non sono quelle cosiddette d’oro, bensì quelle integrate al minimo, quelle frutto di prepensionamenti e le baby pensioni.
Non voglio, dopo quanto sopra riportato, accanirmi contro i baby pensionati. Purtroppo loro non hanno fatto altro che sfruttare delle leggi che gli hanno permesso di uscire anticipatamente dall'attività lavorativa senza, comunque, aver versato i contributi sufficienti alle attuali previsioni di vita. Penso comunque non fossero sufficienti nemmeno nel periodo in cui hanno sfruttato questa regola.
Se analizziamo approfonditamente la platea di uomini e d…

Come indossi la vita

La classe non dipende da come ti vesti, ma da come indossi la vita.Alessia S. Lorenzi da – Come il canto del Mare - 

Accettare le cose che non posso cambiare

Che io possa avere la forza di cambiare le cose che posso cambiare, che io possa avere la pazienza di accettare le cose che non posso cambiare, che io possa avere soprattutto l’intelligenza di saperle distinguere.Tommaso Moro

Per me il suono per definizione è il totale,assoluto silenzio

Ascoltiamo troppo il telefono e ascoltiamo troppo poco la natura. Il vento è uno dei miei suoni. Un suono solitario, forse, ma rilassante. Ognuno di noi dovrebbe avere il proprio suono personale e il suo ascolto dovrebbe renderlo euforico e vivo, o silenzioso e tranquillo… È un dato di fatto, uno dei suoni più importanti – e per me il suono per definizione – è il totale, assoluto silenzio.
André Kostelanetz

Non sembra un arcobaleno?

Immagine

Fà che la tua mente non diventi un cestino per l'immondizia altrui

Lascia andare le persone che solo condividono lamentele, problemi, storie disastrose, paura e giudizio sugli altri. Se qualcuno cerca un cestino per buttare la sua immondizia, fa sì che non sia la tua mente.Dalai Lama

Una banale equazione tra semplicità e chiarezza

L’Italia ha una malattia, si chiama Allergia alla complessità. La semplicità non spiega nulla, nessuna dinamica in corso, non spiega niente di quello che vedi scorrere sotto gli occhi, attraverso il tuo corpo e la mente, in un giorno qualsiasi, fitto d’eventi come un mazzo intero di vite nei secoli scorsi. C’è il rifiuto dell’idea stessa di complessità in nome di una banale equazione tra semplicità e chiarezza: dimmelo in quattro parole, oppure vaffanculo.Wu Ming

Come il vento che vive e si trasforma

Adesso è il momento di fare ciò che ti piace. Non aspettare lunedì, non aspettare domani. Non fare allungare davanti a te la carovana di sogni calpestati. Non aspettare.Non frenarti per paura o viltà. Non posporre la vita con altra morte, e non aspettare niente dalla sorte che non sia più della tua tenacia e della tua energia.
Se il tuo sogno è bello, dagli forma come il torrente scava le sponde; come il vento che vive e si trasforma.E perché tutto risulti come tu vuoi, detta tu stesso le tue regole e converti il tuo autunno in primavera.Ivan Malinowski

Il nostro piccolo schifoso io

Ce ne sono di cose belle al mondo. E quando dico belle intendo belle. Siamo degli idioti a svicolare sempre dalle cose. Sempre, sempre, sempre lì ad annotare tutti gli accidenti che capitano al nostro piccolo schifoso io.Jerome David Salinger

Cala la sera in laguna di Venezia

Immagine

La libertà senza giustizia sociale è una conquista vana

“Mi dica, in coscienza, lei può considerare veramente libero un uomo che ha fame, che è nella miseria, che non ha lavoro, che è umiliato perchè non sa come mantenere i suoi figli ed educarli? Questo non è un uomo libero.Sarà libero di bestemmiare, di imprecare, ma questa non è libertà. La libertà senza giustizia sociale è una conquista vana”Sandro Pertini  

Sogni

Bisogna lottare per i sogni, ma bisogna anche sapere che, quando certe strade sono impraticabili, è meglio risparmiare le forze per percorrerne altre.Paulo Coelho

Quattro partite 12 punti...come il Venezia ma, essere interista vuol dire

Immagine

Venezia Football Club: Alla quarta di campionato in testa solitari a punteggio pieno

VIDEO LE MIGLIORI AZIONI DELLA PARTITA
https://www.facebook.com/Venezia-FC-195420947192968/timeline/
Venezia-Virtus Vecomp Verona 2-1 Campionato nazionale serie D Girone C - 4^ GiornataEra’ già uno scontro al vertice quello che ha visto oggi giocare il Venezia Fc contro la Virtus Vecomp Verona, entrambe a punteggio pieno dopo le prime tre giornate di questo campionato.
Ambedue le squadre hanno cercato di vincere così da guadagnare un po’ di distanza. La partita si infiamma già al 7’ minuto quando Serafini sgancia una gran bomba al volo che però termina sopra la traversa. Non passano neppure 3 minuti ed è subito vantaggio veneziano, l’1-0 viene siglato da Ferrante mentre poco dopo – al 13’ – il Venezia sfiora il raddoppio con un’ottima punzione di Carbonaro che però si infrange sulla traversa.
Gli arancioneroverdi continuano a mantenere un pressing molto alto anche dopo il gol, Serafini e Carbonaro vanno in diverse occasioni vicini al raddoppio sempre mancandolo di un soffio, la prima fraz…

Tramonto in Punta della Dogana

Immagine

È bello aver la pelle d’oca, significa che stai vivendo.

Parlo tanto, fin troppo, ma ci sono momenti che rimango in silenzio ad ascoltarmi.
È in quei momenti che fabbrico i miei pensieri più veri, mentre cammino per le strade, osservando la gente che passa, ascoltando i discorsi, a volte assurdi, di alcune persone o assaporando il sole che mi scalda dentro.
Amo ridere, giocare.Amo le cose belle, le belle storie che dicono qualcosa, mi piace tutto ciò che fa palpitare il cuore.È bello aver la pelle d’oca, significa che stai vivendo.Josè Saramago

Bisogna vivere la propria vita senza paura, affrontare tutti gli ostacoli e dimostrare di poterli superare.

Era il 1985 e, quando nasceva mio figlio Federico, era verso fine febbraio, lui piangeva, mia moglie che esclamava: “Sono stata brava”, ed io e mia suocera sorridevamo. Federico non ha fatto la grande guerra, né ha visto lo sbarco sulla luna; non ha attraversato gli anni di piombo, ne ha vissuto il '68 e non ha mai visto Sandro Pertini, che balza in piedi ad applaudire l'urlo di Tardelli ai mondiali spagnoli.
Federico è sempre stato una persona molto impaziente: da neonato se aveva fame piangeva a squarciagola e da bambino “mordeva il freno” per riuscire a rimanere tranquillo nei banchi di scuola. Era sempre felice e dava molta importanza a ciò che possedeva. Non aveva bisogno di chiudere gli occhi per sognare di fare ciò che gli piaceva o di desiderare cose che non aveva: se le creava da solo!
Bastava uno sguardo per farlo arrossire, una sgridata per farlo sentire in colpa. Non era certamente una “BRONSA QUERTA” era sempre pronto a combinarne di tutti i colori. Ad un certo pun…

Venezia...Zattere

Immagine

Sii sincero con te stesso,e, come la notte segue il giorno, ne seguirà che non potrai essere falso con nessuno

Non fare giungere alla lingua i pensieri che hai in testa, e bada di non mettere in atto quelli più squilibrati. Sii familiare con gli altri ma senza cadere nella volgarità. Gli amici di provata fiducia tienili attaccati alla tua anima con vincoli d’acciaio, ma non sciuparti la mano a furia di stringerla a ogni compagno implume che incontri. Evita le liti, ma se ti capita di esservi coinvolto, fa’ in modo che sia il tuo avversario a preoccuparsi di te. Offri il tuo orecchio a tutti, ma a pochi la tua voce. Ascolta il parere degli altri ma il tuo non esprimerlo con troppa facilità. Indossa abiti che abbiano un prezzo adeguato alla tua borsa, ma non stravaganti; abiti ricchi ma di sobria eleganza. Perché molto spesso il vestito rivela l’uomo. […] Non prestare soldi e non fare debiti, perché ciò che si dà in prestito spesso si perde assieme all’amico e i debiti fanno smarrire il senso della parsimonia. E soprattutto sii sincero con te stesso, e, come la notte segue il giorno, ne seguirà …

Uno di questi giorni

La linea è delicata
e molto sottile
ho paura di calpestarla
ignoro da quale lato sto,
provo piacere
e pericolo;
elaboro il mio contorno
invento i giorni
e mi accomodo
sul foglio a me assegnato.
La calpesterò
la spezzerò
Uno di questi giorni.Ana Maria Puerta

Laguna di Venezia...Mille e un colore

Immagine

...che farai sbagli di una grandezza che nenche li sogni...perchè è l'unico modo di giungere alla meta

In quanta stupidità dobbiamo calarci per giungere alla nostra meta, quali sconfinati errori bisogna saper commettere! Se qualcuno te lo dicesse prima, quanti errori dovrai fare, tu diresti no, mi spiace, è impossibile, trovatevi qualcun altro; io sono troppo furbo per fare tutti quegli errori. E loro ti direbbero, noi abbiamo fede, non preoccuparti, e tu diresti no, niente da fare, avete bisogno di uno molto più coglione di me, ma loro ripeterebbero che hanno fede in te, che tu ti trasformerai in un coglione colossale mettendoci un impegno che neanche ti immagini, che farai sbagli di una grandezza che neanche li sogni… perché è l’unico modo di giungere alla meta.Philip Roth

Sono soltanto il segretario delle mie sensazioni

Tutto ciò che ho affrontato, tutto ciò di cui ho discorso per tutto il tempo della mia vita, è indissociabile da ciò che ho vissuto. Non ho inventato nulla, sono stato soltanto il segretario delle mie sensazioni.Emil Cioran

Venezia...servizio gondole

Immagine

Le cose più belle sono le meno riconosciute

Tutto è importante. Che qualcuno accenda la luce, raccolga la carta buttata a terra, ascolti la storia ripetuta più volte, pieghi la biancheria, giochi secondo le regole, dica le cose come stanno, resista alle tentazioni, pulisca il bancone, aspetti a attraversare col giallo, si congratuli per le vittorie, accetti le conseguenze, prenda le parti di qualcuno, vada per primo, vada per ultimo, scelga il pezzo più piccolo, stia vicino a chi muore, conforti chi sta male, tiri via una scheggia da un dito, asciughi una lacrima, dia indicazioni a chi si è perso, tocchi chi è solo.Le cose più belle sono le meno riconosciute.Laura McBride

Venezia Football Club: A Monfalcone vittoria importante

Monfalcone-Venezia 1-2 Campionato Nazionale Serie D Girone C – 3^ Giornata -
Tre, sei e adesso nove punti. In tre partite. Difficile sperare di meglio, in questo straordinario inizio di stagione per il nuovo Venezia a stelle e strisce. Che si è rimboccato le maniche dopo il terzo fallimento degli ultimi dieci anni, ha messo subito la quinta seminando la concorrenza e dato una prova di forza magistrale sulla strada del ritorno fra i professionisti.
Dopo i successi contro Dro e Sacilese, ne arriva un terzo a Monfalcone per 2-1 nel turno infrasettimanale disputato oggi pomeriggio. E dire che la missione goriziana era cominciata nel peggiore dei modi, con il temutissimo gol dell’ex di Denis Godeas materializzatosi dopo appena 120 secondi.
Solito opportunismo, quello del quarantenne attaccante di Cormons, che non perdona e infila la porta arancioneroverde. Si deve risalire la corrente, ma il Venezia non molla e riparte quasi subito, dopo un attimo di sbandamento: tap-in di Beccaro che non ce…

Estate a Venezia

Immagine

Tra un rinvio e l'altro la vita se ne va

Metti a frutto ogni minuto: sarai meno schiavo del futuro se ti impadronirai del presente.Tra un rinvio e l’altro la vita se ne va.Seneca

Leccare il culo giusto

Vedi, viviamo nell’economia dei leccaculo. Il problema più grande in questo paese non è la corruzione. Il problema è che c’è molta gente qualificata che non sta dove dovrebbe stare perché non vuole leccare il culo a nessuno o non sa quale culo leccare o non sa neppure come si fa, a leccarne uno. Io ho la fortuna di leccare il culo giusto.Chimamanda Ngozi Adichie

Tutti gli uomini sono della medesima argilla

L’umanità è identità. Tutti gli uomini sono la medesima argilla. Nessuna differenza, almeno quaggiù, nella predestinazione. La stessa ombra prima, la stessa carne durante, la stessa cenere dopo. Ma l’ignoranza mescolata all’impasto umano l’annerisce. E quell’inguaribile oscurità conquista l’uomo nel suo interno e vi diviene Male.Victor Hugo

Redenzione

Questo è il significato della lotta, il significato vero, totale, al di là dei vari significati ufficiali. Una spinta di riscatto umano, elementare, anonimo, da tutte le nostre umiliazioni: per l’operaio dal suo sfruttamento, per il contadino dalla sua ignoranza, per il piccolo borghese dalle sue inibizioni, per il paria dalla sua corruzione. Io credo che il nostro lavoro politico sia questo, utilizzare anche la nostra miseria umana, utilizzarla contro se stessa, per la nostra redenzione, così come i fascisti utilizzano la miseria per perpetuare la miseria, e l’uomo contro l’uomo.Italo Calvino

Venezia Football Club: Esordio casalingo a San Donà con il botto

Il video delle migliori azioni della partita
Venezia-Sacilese 4-0 Campionato Nazionale Serie D Girone C – II Giornata -Aspettando Barreto, ecco Serafini, Maccan e Gualdi. E il Venezia veleggia a “forza quattro”. La doppietta del capitano, già a segno domenica scorsa, e il primo centro stagionale di Maccan e Gualdi consentono al Venezia di calare il poker contro la Sacilese nella prima gara «casalinga» della stagione, giocata ieri allo Zanutto di San Donà per l’indisponibilità del Penzo.
Il Venezia resta a punteggio pieno e lancia un messaggio chiaro al campionato. Gli uomini di Favaretto si candidano a un ruolo da dominatori. Due vittorie in altrettante gare, nessuna rete al passivo e sette gol all’attivo è il bilancio delle prime due uscite. E già cinque sono i giocatori che hanno trovato la via del gol. Segno che Favaretto può contare su un attacco con più frecce nel proprio arco.
Dalla parte opposta la Sacilese ha fatto quello che ha potuto. Ma la squadra di Bisioli è giovanissima, ta…

Venezia Football Club: Sacilese, quattro sberle

Immagine
Venezia-Sacilese 4-0 Partita dominata dalla formazione lagunare. Doppietta di Serafini nel primo tempo e reti di Maccan e Gualdi nel secondo tempo.Domani l'articolo sul match

Venezia Football Club: E quattro

Venezia-Sacilese 4-0 42' Goooollll Gualdi

Venezia Football Club: Tripletta

Venezia-Sacilese Gooollll...Maccan 3-0

Venezia Football club: Il rigore del raddoppio

Venezia-Sacilese 2-0

Venezia: Fondamenta della Misericordia

Immagine

Venezia Football club: A San Donà la II' giornata di campionato

Venezia-Sacilese 8' minuto Gooollll Serafini 1-0 

Fare l'impossibile

Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile.San Francesco d’Assisi

Gruppo IL PASSO

Immagine
no passo...no party

Venezia: Ponte dei tre Archi

Immagine

Alla fine di tutto, noi siamo le nostre scelte

Quando avrete ottant’anni, e in un momento di silenziosa riflessione ripercorrerete la storia della vostra vita, l’elemento più significativo saranno le scelte che avete compiuto. Alla fine di tutto, noi siamo le nostre scelte.Jeff Bezos

Dal ponte translagunare verso Venezia

Immagine

Il centro è relativo

Quando qualcuno crede di trovarsi nel bel mezzo di qualcosa, per così dire al centro, poi impazzisce se uno gli dice che il centro è relativo.Birgit Vanderbeke

Venezia Football Club: Visite mediche superate

Immagine
Vitor Barreto

Venezia: Palazzo Ducale

Immagine

Il futuro dipende da ciò che voi e io e molti altri uomini fanno e faranno, oggi, domani e dopodomani

Il futuro è molto aperto, e dipende da noi, da noi tutti. Dipende da ciò che voi e io e molti altri uomini fanno e faranno, oggi, domani e dopodomani. E quello che noi facciamo e faremo dipende a sua volta dal nostro pensiero e dai nostri desideri, dalle nostre speranze e dai nostri timori. Dipende da come vediamo il mondo e da come valutiamo le possibilità del futuro che sono aperte.Karl Popper

Venezia: Ghetto Ebraico

Immagine

Intenzioni di voto...

Immagine
Se si votasse oggi il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle andrebbero al ballottaggio



Mettersi in gioco

Quelli che non hanno il coraggio di mettersi in gioco, di dare tutto sono poveri miserabili che si perdono l’opportunità più bella di fare la storia, ma di farla giusta.Luis Sepulveda

Shopping

La gente accumula capitale emotivo oltre che soldi in banca e ha bisogno di investire quelle emozioni in una figura di leader. Non ha bisogno di fanatici in divisa che delirino affacciati a un balcone. La gente vuole un presentatore televisivo con degli ospiti che parlino con garbo di faccende che la riguardano direttamente. È un nuovo tipo di democrazia, si vota alla cassa invece che alle urne. Il consumismo è lo strumento migliore mai inventato per controllare le persone. Nuove fantasie, nuovi sogni, nuove antipatie, nuove anime da salvare. Per qualche strana ragione chiamano tutto questo shopping. Ma in realtà è la forma più pura di politica.James Graham Ballard