Venezia F.C.: In Joe we trust...mai come oggi si può risalire

Realizzare un sogno con umiltà e pazienza. Certamente l'aspetto più importante del progetto illustrato ieri dal neo presidente del Venezia Joe Tacopina è che non è solo sportivo ma per la città di Venezia. Una sua dichiarazione mi ha particolarmente emozionato: “La voglia di portare il Venezia in serie A in due anni e mezzo (tre promozioni consecutive, insomma). Utopia? O incredibile futura realtà?
Serviva uno così.
Ma oltre a lui il cda del Venezia, la cosi detta stanza dei bottoni, è composta da persone di alto livella con la curiosità che iniziale del nome di 5 dei 6 membri.
James Daniels, originario della Pennsylvania, vanta una pluriennale esperienza nello sviiluppo di strategie di marketing, vendita e pubbliche relazioni nel settore dei beni di consumo, essendo amministratore della High Ridge Brands che commercializza prodotti per l'igiene personale.
Joe Fraga piuttosto noto nell'ambiente calcistico. Da quasi 20 anni Fraga, nativo del New Jersey e “mente” del logo del Venezia Fc, lavora nel marketing strategico sviluppando brand sportivi, organizzando eventi (nel 2011 ha fondato la World Links Group), come consulente di Real Madrid, Milan, Chelsea,Manchester United, Barcellona e curando l'immagine del calciatore spagnolo David Villa dei New York City Fc. Un vero e proprio brccio destro del presidente Tacopina.
John Goldman senior partner dello studio legale Herrick, un colosso con sedi New York, Washington e Istanbul: “ironman” triatleta per passione e competizione, ha collaborato alle trattative per l'acquisizione di Roma e Bologna da parte delle cordate americane.
John Tapinis si occuperà di aspetti fiscali ed economici. Attivo dal 2001 a Brooklyn, Manhattan Staten Island come consulente ed esperto in tasse e contabilità.
L'unico a sfuggire alla “regola J” è il 50enne veneziano Alessandro Vasta, unico italiano nel cda, avvocato dello studio Tonucci & Partners che ha “garantito” la nascita del Venezia Fc.
Speriamo che sia la volta buona.
Descordemose el passà”
Il 9 ottobre 2015 ce lo ricorderemo come la data della rinascita!

Commenti