Mai al posto giusto

Quando avevo 16 anni ho tentato di uccidermi perché mi sentivo strano, mi sentivo diverso, mi sentivo di non appartenere a niente. Ma ora sono qui. Vorrei dedicare questo momento a quel ragazzo o quella ragazza là fuori che si sentono strani, diversi, che sentono di non essere mai al posto giusto. Voi siete nel posto giusto. Ve lo giuro. Resta strano. Resta diverso. E verrà il tuo turno.
Graham Moore, dal discorso di accettazione del Premio Oscar per la miglior sceneggiatura non originale per The Imitation Game

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai