Fantasmi da dimenticare...

E poi lentamente, molto lentamente dimentichi
Le persone che ti hanno offeso e, sembravano indelebili,
sbiadiscono a poco a poco
Dimentichi
Quel sorriso finto
la stretta di mano falsa
quegli occhi troppo grandi
quei tacchi a spillo
la barba da filosofo
Dimentichi tutto quanto
E una volta che hai scordato abbastanza
puoi ricominciare
Fra noi non è rimasto più nulla
se non i ricordi
La candela si è spenta
lo stoppino troppo bagnato per riaccenderlo
Insistere
sarebbe stupido

Commenti