Passa ai contenuti principali

Venezia Football Club: Il patron del Bologna a Venezia ?

Il punto di domanda è d'obbligo, ma in laguna la voce circola insistente. Il patron del Bologna, Joe Tacopina, potrebbe affiancare James Daniels nel Venezia, che ambisce a risalire la china. Come spiega il Gazzettino di Venezia, alla base dell'addio del 49enne avvocato newyorkese alla società emiliana, appena risalita in serie A, ci sarebbero presunte divergenze tra lo stesso Jacopina e il canadese Joey Saputo, imprenditore caseario già proprietario del Montreal Impact militante nella Major Leauge Soccer americana e vero finanziatore del Bologna.

Sono il presidente di questa società, sarò per sempre nella storia di questo club che con me è ritornato in serie A. Io uscire di scena? Sono uno dei proprietari e il presidente, non un semplice dipendente. Non vorrei trovarmi in una situazione del genere, ma se le persone non possono coesistere tra loro andrà trovata una soluzione” aveva detto qualche giorno fa lo stesso Jacopina.

Una voce, dunque, ma se si dovesse concretizzare il Venezia a stelle e striscie, già ambizioso, potrebbe accellerare e puntare grosso con investimenti ancora maggiori. Se ne saprà di più nelle prossime settimane. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines