Baby pensionati...il dovere acquisito di morire secondo le aspettative di vita media formulate nel periodo in cui i politici fecero le leggi sulle pensioni

Un paziente di sessanta anni  è arrabbiato e rancoroso verso lo Stato, identificato nella vituperata legge Fornero, che gli ha tolto la possibilità di ritirarsi in pensione. Una ragazza di trenta anni al termine di un ragionamento sulla sua condizione di precarietà afferma: “Per paradosso e toccando ferro, i pensionati baby avrebbero il dovere acquisito di morire secondo le aspettative di vita media formulate nel periodo in cui i politici fecero le leggi sulle pensioni”.
di Luciano Casolari - medico psicoanalista – Il Fatto Quotidiano 31/05/2015

Commenti