Passa ai contenuti principali

Fbc Unione Venezia: Espugnato il campo dell'Arezzo

Arezzo-Venezia 0-2 Campionato Nazionale Lega PRO Girone A – 12^ Giornata

Il Venezia passa ad Arezzo (07/11/2014) grazie alle reti di Magnaghi e Marino raggiungendo così gli amaranto toscani in classifica. Il primo gol dei lagunari in avvio di partita, con un bel sinistro dell'attaccante al quinto centro stagionale. I padroni di casa reagiscono sfiorando il pareggio con Erpen, ma nella ripresa sono nuovamente sorpresi dal difensore Marino che fissa il risultato sullo 0-2.

La partita si accende molto presto e al 4’ è una rovesciata di Montini a preoccupare Fortunato; risponde prontamente il Venezia che al 6’ concretizza la sua prima occasione da gol: Magnaghi riceve palla e spara una gran botta da fuori area sotto l’incrocio, portando la propria squadra in vantaggio. L’Arezzo tuttavia non sembra abbattuto dal gol subito e continua a spingere alla ricerca del pareggio: è molto ghiotta l’occasione che si presenta ad Erpen, il quale spreca malamente calciando alto sopra la traversa dal limite. E’ un primo tempo molto intenso, le due squadre cercano fortemente il gol ma sono gli ospiti a tenere maggiormente il pallino del gioco. Gli amaranti rischiano di subire il raddoppio quando al 41’ Marino scheggia la traversa con una conclusione di sinistro.

L’inizio del secondo tempo mostra un Arezzo rientrato in campo con nuova grinta: subito un tiro in porta di Bonvissuto ad impegnare Fortunato, poco dopo una punizione dal limite dell’area e al 49’ Campagna (ex giocatore veneziano) timbra la traversa senza riuscire però ad insaccare. Al 58’ Raimondi illude il pubblico ospite, segna ma il gol è annullato per fuori gioco. La gioia del raddoppio arriva però di lì a poco: siamo al 60’, Varano crossa e Marino insacca di testa in tuffo. E’ 0-2 per l’Unione Venezia. Il punteggio rimane invariato fino al triplice fischio: Arezzo 0 - Unione Venezia 2. Seconda vittoria di fila per la squadra di Serena che oggi ha espresso un buon gioco e punta a scalare la classifica.“


Arezzo-Venezia 0-2
Gol: pt. 6' Magnaghi (UV), st. 60' Marino (UV)
Arbitro: Sig. Luca Massimi di Termoli

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines