Passa ai contenuti principali

Fbc Unione Venezia: Altra sconfitta casalinga

Venezia-Monza 0-1 Campionato Nazionale Lega Pro Girone A – 8^ Giornata-
Certamente in ritardo il commento della partita ma, dovevo sbollire la rabbia di una ennesima prova casalinga incolore dell'undici arancioneroverde.
Proprio in casa, il Venezia sperava di rifarsi dallo scivolone di Vicenza contro il Real Vicenza (2-0). La squadra parte anche bene creando, nel primo tempo, più di un'occasione da gol ma si torna negli spogliatoi sullo 0-0.
Al 17' del secondo tempo il Monza passa inaspettatamente in vantaggio grazie a un ottimo tiro di Margiotta che insacca dopo aver scheggiato il palo ed infilato il pallone appena sotto il sette.
I lagunari hanno cercato ripetutamente il pari soprattutto in contropiede ma la difesa del Monza ha retto e a nulla è valso che mister Dal Canto giochi tutti i cambi a disposizione.
Squadra priva di lucidità e di organizzazione della manovra. L'assalto finale durante il recupero è sterile ed inconcludente e al 94 l'arbitro fischia la fine delle ostilità.
Ora non c'è molto tempo per rifiatare la prossima e difficile partita in trasferta a Novara attende l'undici lagunare.

Venezia-Monza 0-1
Arbitro: Matteo Proietti di Terni

Reti: 62^st. Margiotta (MB)

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines