Passa ai contenuti principali

Fbc Unione Venezia: News #6

Fine del matrimonio con il Casinò di Venezia, gli arancioneroverdi si ritrovano senza main sponsor a tre settimane dall'inizio della stagione.
Saranno griffate da un un marchio di livello mondiale come la Nike, ma ad eccezione del caratteristico “baffo” e dello stemma societario rischiano di risultare spoglie le nuove maglie del Venezia.
La società, attraverso il neo dg lagunare Dante Scibilia, conferma che ad oggi il main sponsor ancora non c'è.
Si sta lavorando e il tempo c'è per guardarsi attorno per individuare qualche altra azienda che possa fare da partner garantendo più o meno le stesse condizioni economiche che garantiva il Casinò.
Sul fronte mercato ieri definiti col Verona altri due prestiti: il centrocampista Mattia Zaccagni e l'esterno offensivo Fabio Alba, entrambi classe '95.

Commenti

  1. Dighe che i me ciama che i sponsorizo mi, na bea "bote" soea majetta e a famo finia.

    RispondiElimina
  2. Bea na bona idea. Ghe ne parlo mi co Scibilia e De Freanceschi. Quanto ti se disposto a tirar fora? 150.000/300.000 euro come el casinò???

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines