Ciao Lauro

Te ne sei andato oggi senza che avessi il tempo di salutarti per l'ultima volta. Sono bastati quindici giorni da quella sera e, neanche tu, sotto l'effetto dei farmaci, ti sei probabilmente accorto di cosa stava succedendo. Di te lasci il ricordo della tua disponibilità, del tuo sorriso, della tua passione per le moto d'epoca e le automobili d'epoca. Io, comunque, ti troverò sempre, quando ne avrò bisogno, guarderò il tuo giardino e ti vedrò li pronto, come sempre, ad ascoltarmi. Non ci sarò per l'ultimo saluto non me la sento proprio e, chissà, un domani, da qualche parte, non ci incontreremo di nuovo e una grassa risata ci dirà che non ci separeremo mai più. Ciao Lauro, vicino di casa, amico sincero. In un lampo la vita ti ha abbandonato facendoci capire quanto provvisori siamo su questo mondo. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai