Fbc Unione Venezia: La capolista Entella vince al Penzo

Venezia-V.Entella 0-2 Campionato Nazionale Lega Pro 1 Girone A – 18^ Giornata –
Addio Serie B diretta. La sconfitta interna patita dal Venezia ad opera della scatenata Virtus Entella ha di fatto messo la parola fine alle residue speranze di poter competere per il passaggio tra i cadetti senza playoff: sono infatti 11 i punti di ritardo che adesso i lagunari accusano nei confronti della formazione ligure, confermatasi vera prima forza del campionato, ancora imbattuta. Il Venezia può ora solamente rincorrere il miglior piazzamento nella stagione regolare per accedere con il favore del campo ai playoff a fine campionato.
Nonostante la sconfitta, la seconda consecutiva in casa, gli arancioneroverdi hanno fatto un’ottima partita,  preparata mentalmente nel modo corretto, nella quale hanno messo in difficolta una squadra forte. Dispiace perché non si è trovato il risultato: la squadra avrebbe sicuramente meritato almeno un punto.
Una gara nella quale il Venezia ha pagato a carissimo prezzo il cinismo degli avversari, abili nello sfruttare perfettamente le due occasioni trovate; il secondo gol ha tagliato sicuramente le gambe alla squadra, e quando vai sotto contro una squadra che non subisce mai gol poi diventa tosta ribaltare la situazione.
Nel primo tempo i lagunari si erano costruiti le premesse giuste per provare almeno a portare a casa il risultato, e per 70 minuti hanno avuto la possibilità di pareggiare. Poi la gara si è complicata, per le tante energie spese, anche a livello emotivo, visto che si giocava contro la prima della classe. L'anticipo di venerdi 17 è stato comunque una sconfitta ben assorbita, la squadra è sembrata sicura di quello che ha fatto. Non è riuscita a fare gol, e quando si incontra una squadra come l’Entella non te lo puoi permettere, perché nonostante si sia riusciti a mettersi alla pari con loro sul piano del gioco se non vai in vantaggio resta sempre una partita in pericolo.
La squadra ha dimostrato comunque di potersela giocare e, se questo sarà l’atteggiamento fino alla fine del campionato si può essere fiduciosi che i risultati arriveranno.  
Domenica 26 derby al Menti con il Venezia che dovrà cercare di riscattare il pessimo avvio del 2014: solo tre punti in tre gare, con ben due sconfitte interne.

Venezia-V.Entella 0-2
Gol: pt.’13 Marchi (VE), st.’21 Moreo (VE)
Arbitro: Sig. Piccinini di Forlì

Classifica prime nove posizioni
Virtus Entella 40
Pro Vercelli 36
Venezia 29
Savona 29
Cremonese 29
Como 28
Vicenza 28
Sudtirol 26
Albinoleffe 24

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai