Domanda

La domanda più indiscreta, più insolente, più insoffribile, e la più comune anche, la più poliglotta, la più persecutoria, al telefono e faccia a faccia, la domanda che mette alla tortura chi ama la verità perché la si formula per avere in risposta una miserabilissima bugia è: “Come stai?”
Guido Ceronetti

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai