Passa ai contenuti principali

Rubentus...addio Champions League

Quarantesimo della ripresa, dopo una palla persa da Pogba, lancio lungo, Drogba tocca di testa per lo scatto di Wes che incrocia e fredda BuffonUscire dalla Champions (e finire comunque in Europa League) fa sempre male. 
E ora l’Europa League, con la finale a Torino. Se era un segno del destino, poteva anche essere meno beffardoL’allenatore parrucchinato della vecchia signora non si è presentato alla consueta intervista di fine partita. Naturalmente dietro questo suo atteggiamento si cela la convinzione che la gara sia stata falsata dal campo ma, se è stata falsata per la Rubentus è stata falsata anche per la squadra turca e, tra fango e neve, è iniziata la festa turca.

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines