Passa ai contenuti principali

Fbc Unione Venezia : Contro la Carrarese arrivano tre punti

Carrarese-Venezia 0-1 Campionato Nazionale Lega Pro1 - Girone A- 7^ Giornata
Gli uomini di Dal Canto nella  ostica trasferta in toscana affrontano una squadra costruita per vincere ma ufficialmente relegata all'ultimo posto in classifica. Un match reso complicato dalle avverse condizioni atmosferiche: pioggia e umidità hanno messo in difficoltà i giocatori.
La partita, a tratti piuttosto noiosa, si sblocca al 41^ del primo tempo: Bocalon (UV) cade in area. Per l'arbitro è rigore, per i toscani no, ma tant'è. Dal dischetto va lo stesso Bocalon che non sbaglia. Succede poco o nulla anche nel secondo tempo quando il Venezia rallenta i ritmi e si porta a casa i tre punti. Prossima a Busto Arsizio per la gara contro la Pro Patria reduce dal pareggio di ieri a Vicenza.

Carrarese-Venezia 0-1
Arbitro: Sig. Martinelli di Roma
Reti: 41^ pt. Bocalon (UV) su c.r.   

CLASSIFICA PRIME POSIZIONI **
ENTELLA 17
CREMONESE 15
PRO VERCELLI 15
VENEZIA 13 
REGGIANA 10 *
ALBINOLEFFE 10 *
SAVONA 10
COMO 10
LUMEZZANE 8 

* Una partita in meno
** Si ricorda che la prima in classifica sale direttamente in serie B. Dal 2 al 9 posto si disputano i playoff per determinare la seconda squadra che salirà in serie B. Nessuna retrocessione prevista per l'unificazione in una unica serie di Lega Pro con eliminazione della Pro2.

Commenti

  1. bisteca17:29

    Unico tiro in porta della partita...proprio fortunati...GOOL!!!!
    Ciao fradeo

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines