Passa ai contenuti principali

Culodritto

Ma come vorrei avere i tuoi occhi, spalancati sul mondo come carte assorbenti 
e le tue risate pulite e piene, quasi senza rimorsi o pentimenti, 
ma come vorrei avere da guardare ancora tutto come i libri da sfogliare 
e avere ancora tutto, o quasi tutto, da provare... 

Culodritto, che vai via sicura, trasformando dal vivo cromosomi corsari 
di longobardi, di celti e romani dell' antica pianura, di montanari, 
reginetta dei telecomandi, di gnosi assolute che asserisci e domandi, 
di sospetto e di fede nel mondo curioso dei grandi, 

anche se non avrai le mie risse terrose di campi, cortile e di strade 
e non saprai che sapore ha il sapore dell' uva rubato a un filare, 
presto ti accorgerai com'è facile farsi un' inutile software di scienza 
e vedrai che confuso problema è adoprare la propria esperienza... 
Culodritto, cosa vuoi che ti dica? Solo che costa sempre fatica 
e che il vivere è sempre quello, ma è storia antica, Culodritto... 

dammi ancora la mano, anche se quello stringerla è solo un pretesto 
per sentire quella tua fiducia totale che nessuno mi ha dato o mi ha mai chiesto; 
vola, vola tu, dov' io vorrei volare verso un mondo dove è ancora tutto da fare 
e dove è ancora tutto, o quasi tutto... 
vola, vola tu, dov' io vorrei volare verso un mondo dove è ancora tutto da fare 
e dove è ancora tutto, o quasi tutto, da sbagliare...
Francesco Guccini

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Last Internationale - Life, Liberty, and the Pursuit of Indian Blood

Electric Light Orchestra - Don't Bring Me Down