Passa ai contenuti principali

Fbc Unione Venezia: Calciomercato News #10

Iter burocratici a parte il nuovo stadio (Venice Green Garden) potrà essere ultimato entro il 2017. Come riportato nel post precedente (#9) sono state presentate le nuove maglie  dove, dopo una sola stagione, il nero torna ad essere il colore dominante. Realizzate dal nuovo sponsor tecnico Hs Sport (subentrato alla Puma) la nuova maglia del Venezia si contraddistingue, oltre che per il colore nero, per il tricolore arancioneroverde in orizzontale sul petto e due strisce orizzontali arancio e verde sul petto. Rivoluzionato anche il logo societario, uno scudo bordato d'oro in stile anni '50 sul quale compare in grande il nome "Unione Venezia" e più in basso la sigla Fbc: a differenza del precedente stemma disegnato nell'estate 2009 l'arancioneroverde non funge più da sfondo ma, come sulle maglie, spicca in orizzontale con tre strisce di uguali dimensioni. Dal logo sparisce il leone "istituzionale" del Comune di Venezia, sostituito dal leone marciano ispirato a quello che decora la porta della Carta a Palazzo Ducale. Un ritorno ai tempi del Venezia di Zamparini...

Commenti

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai

[…] mi viene solo in mente quella storia dei fiumi, […] e al fatto che si son messi lì a studiarli perché giustamente non gli tornava 'sta storia che un fiume, dovendo arrivare al mare, ci metteva tutto quel tempo, cioè scelga, deliberatamente, di fare un sacco di curve, invece di puntare dritto allo scopo, […] c'è qualcosa di assurdo in tutte quelle curve, e così si sono messi a studiare la faccenda e quello che hanno scoperto alla fine, c'è da non crederci, è che qualsiasi fiume, […], prima di arrivare al mare fa esattamente una strada tre volte più lunga di quella che farebbe se andasse diritto, sbalorditivo, se ci pensi, ci mette tre volte tanto quello che sarebbe necessario, e tutto a furia di curve, appunto, solo con questo stratagemma delle curve, […] è quello che hanno scoperto con scientifica sicurezza a forza di studiare i fiumi, tutti i fiumi, hanno scoperto che non sono matti, è la loro natura di fiumi che li obbliga a quel girovagare continuo, e perfino esatto…

The Libertines