Fbc Unione Venezia: Gli arancioneroverdi recuperano con il Bassano

fotografia di A. Rizzardini  http://www.vesport.it/fotografievisualizza.asp?ID=4857

Venezia-Bassano 2-2 - Campionato Nazionale Lega Pro2 Girone A - 28^ Giornata
Il Venezia fa scappare il Bassano, sbaglia molto, rimonta con vigore, fallisce i match point e alla fine fatica ad accontentarsi del 2-2. In un Penzo sferzato da un vento gelido arriva soprattutto ai vicentini che, a parità di punti (48), mantengono il vantaggio negli scontri diretti anche grazie alla mira imprecisa di Godeas e compagni. Le due venete restano così a braccetto in terza posizione e in piena zona playoff, a -6 dal Savona e a - 7 dalla Pro Patria capolista, ma anche con un vantaggio dimezzato (sceso da 4 a 2 punti) sul Castiglione e sullo "spauracchio" Monza.
Analizzando la partita il Venezia ha avuto più palle gol degli avversari quindi, non credo ci possano essere grossi dubbi sul fatto che il team lagunare avrebbe meritato di vincere. 
L'inizio di partita è stato certamente negativo con i vicentini sul 2-0 dopo 19' anche se nei due gol ospiti un ruolo importante sia stato dato dal vento che ha condizionato parecchio la gara sporcando tutte le traiettorie del pallone. 
Un Venezia che, nel primo tempo, non è stato certamente cinico come il Bassano ha sicuramente cambiato passo nel secondo tempo, costruendo occasioni ma raccogliendo alla fine solo un 2-2.
In pieno recupero il 3-2 di Godeas, avventatosi sul pallone di Lauria respinto dal palo a Cano battuto, è stato annullato per fuorigioco. In tutta onestà non so commentare l'episodio, se il guardalinee ha alzato la bandierina significa che qualche giocatore lagunare sarà stato più avanti rispetto ai difensori giallorossi nel momento in cui Lauria ha calciato. 
La classifica ha riservato al Venezia movimenti "agrodolci". Staremo ora a vedere. Dopo la sosta pasquale Venezia in trasferta a Bellaria (che ieri ha aiutato le due venete battendo il Renate fuori casa).

Venezia-Bassano 2-2
Arbitro: Piscopo di Imperia
Reti: pt. 10' e 19' Longobardi (BA), 21' Maracchi (UV), st. 6' Lauria (UV)
Spettatori: 1.484

CLASSIFICA PRIMI POSTI
Pro Patria 55
Savona 54
Bassano 48
Venezia 48
Renate 47
Monza 46
Castiglione 46  

giallo : promozione diretta
azzurro : playoff

Commenti

  1. dalla curva sud12:01

    Un risultato che sembrava essere in cassaforte, a favore del Bassano, ma mai ceduto dai lagunari che hanno pareggiato e spinto a più non posso per andare a segno per il gol che avrebbe permesso un successo voluto e meritato.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai