Ciellini...


Essere ciellini significa avere avuto un’esperienza e volerla raccontare. Io ho avuto un’esperienza e ve la voglio raccontare.
Domenica scorsa, mentre andavo a messa, ho pestato una caca di cane.
Doveva essere un segnale dell’Altissimo per dirmi di non andare a messa.
Credo proprio che obbedirò. E invito anche voi ad obbedire.
Questa volta è stata una cacca di cane, la prossima potrebbe essere un fulmine: pensatici bene domenica mattina.

Commenti

  1. tranquillo...a me in chiesa non mi vedono dal lontano 1984...

    RispondiElimina
  2. atom16:59

    E poi ci sono quelli che non vanno in chiesa, si dichiarano atei ma vanno in pellegrinaggio a lourdes con la speranza del miracolo!

    RispondiElimina
  3. Parole sacrosante atom

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai