L'uomo

foto: errebi

Dalla mollezza di una spugna bagnata fino alla durezza di una pietra pomice, ci sono infinite sfumature. Ecco l'uomo.
Honorè de Balzac 

Commenti