Vorrei la riduzione dei costi della “non politica”

Signora Santanchè, ma signora Santanchè non mi dica mai. Cosa hanno combinato a Cortina con quel sgradevole blizt degli ispettori della finanza che ha smascherato 42 contribuenti di super car (Ferrari) costretti a vivere con soli trentamila euro l’anno lordi. Ma sentiamola, sentiamola la indignata signora Santanchè… “Sono assolutamente contraria a questi metodi da polizia fiscale e trovo sbagliato colpire la ricchezza. Ci lamentiamo tanto che il paese non cresce, poi chi è ricco in questo momento viene guardato con sospetto, come colui che certamente evade il fisco. Non trovo giusto colpire Cortina che è un simbolo del nostro turismo con controlli fiscali”

Simpaticone di un Calderoli che bella iniziativa la sua…una interrogazione parlamentare nei confronti del senatore Monti per quella innocua festicciola che pare essersi svolta a palazzo Chigi durante la fine dell’ultimo anno. Proprio un gran burlone il Calderoli era abituato ai festini del papi pieni zeppi di pregiudicati, faccendieri, pappa, pusher, Emili Fede, Leli Mora, veline e prostitute minorenni arrivando ad affermare “lo invidio tantissimo” e ora… “Mi chiedo se la festa avesse le caratteristiche di manifestazione istituzionale ovvero di natura privata; quanti fossero gli invitati alla festa di cui sopra e a che titolo vi abbiano partecipato; se l'iniziativa sia stata effettivamente disposta dal presidente del Consiglio Mario Monti; se tra gli invitati figurassero anche le persone care al presidente; chi abbia sostenuto gli oneri diretti e indiretti della serata, con particolare riferimento alla sicurezza e agli straordinari del personale addetto, e se gli stessi sono stati già corrisposti; se non si ritiene inopportuno e offensivo verso i cittadini organizzare, in un momento di crisi come quella attuale, una festa utilizzando strutture e personale pubblici” Esprimo a nome mio i più sinceri ringraziamenti per aver smascherato la “cena delle beffe” con 10 invitati partecipanti in tutto con gli oneri delle spese tutte a carico del senatore Monti.

Si intavolano le trattative sul costo della politica. Schifani, Casini e Rutelli si sono riuniti alle Maldive. Capodanno esotico a prezzi low cost al Palm Beach Resort di Lhavyani tra i 2.550 e 5.700 dollari a notte. Tutti e tre molto preoccupati.

Avvocato Antonio Mazzocchi…disadattato. Non vorrei mai trovarmi nella sua situazione, 16mila euro al mese da quasi 20 anni ed un vitalizio di 4mila euro al mese una volta uscito dal Parlamento (sen.Pdl). Come non rivolgersi ad un psicologo vivendo una tale situazione e come non sfogarsi e rendere pubblico il proprio disagio… “…Io quando sono stato eletto deputato mi sono cancellato dall’Ordine degli Avvocati…ma voglio vedere come uno dopo 20 anni di Parlamento si reinserisce nel mondo del lavoro, soprattutto in una situazione come questa…Io l’avvocato non lo faccio da 20 anni, e secondo lei uno che no fa l’avvocato da tutto questo tempo una volta uscito dal Parlamento può ritornare a farlo ? Dovrebbe rimettersi a studiare…per forza che rischio di essere un DISADATTATO!”

Pellegrinaggio a Lourdes…una delegazione dei cavalieri teutonici per intenderci leghisti padani italioti si sono recati a Lourdes. Il viaggio santo per loro non è a Roma, una città ormai diventata figlia di Satana per tantissimi motivi ma proprio nella cittadina francese dove Maria rivolga il suo sguardo anche verso la padania, lei capisce tutti i dialetti del mondo compresi gli idiomi padani, quindi non può volere che questi ritornino ad essere vivi. Penso sia proprio il momento di mandare loro uno psichiatra perché questi sono ormai ”ANDATI”

…E PER FINIRE un comunicato della Camera dei Deputati: “Gli italiani sono i deputati più poveri…a breve un aumento

FONTE: la Rete

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai