Fbc Unione Venezia : Il brutto pareggio di San Vito al Tagliamento costa la panchina a Mr. Sassarini

Il nuovo mister Giancarlo Favarin

Sanvitese-Venezia 1-1 - Campionato Nazionale Serie D Girone C -19^ Giornata
L'ennesima pessima prestazione offerta a San Vito (1-1ma giocando malissimo) è costata la panchina al mister arancioneroverde. Via Sassarini il Venezia è ora nelle mani di Giancarlo Favarin, 54 anni pisano, ex Lucchese. Se ne va quindi Sassarini che ha condotto il Venezia al vertice della serie D con cinque punti di vantaggio e una sola sconfitta incassata. Il dg lagunare Oreste Cinquini ha riunito lo staff tecnico, dopo l'ennesima brutta figura a San Vito, per avere risposte precise: le indicazioni non sono state all'altezza e quindi s'è deciso per il cambio in panchina. Aver incamerato tre pareggi, una sconfitta e una sola vittoria in cinque match è emblematico del'involuzione accusata dalla squadra. Essere passati da 11 punti di vantaggio a cinque è altrettanto preoccupante. Se ritorniamo indietro nel tempo quando il Venezia ha superato il Delta sembrava già virtualmente promosso ora...Alla base si può dire che si tratta di una crisi psico-fisica prima ancora che tecnico-tattica. Era sotto gli occhi di tutti che dopo una prima parte di stagione brillante la squadra ha iniziato a girare meno, offrendo prestazioni scadenti sul piano del gioco prima ancora che su quelle del risultato.Ringraziato Sassarini per l'impegno profuso si è deciso di voltare pagina

Sanvitese-Venezia1-1
Arbitro: Sig. Ruggiero Dorionzo di Barletta
Gol:pt 18^Rossi (SV), st. 33^ Moro (UV)

Classifica prime cinque posizioni
Venezia 44
Delta Porto Tolle 39
Legnago 36
Montebelluna 32
Pordenone 30
Tamai 30

Commenti

  1. Barbara e Paolo14:45

    Forse i problemi atletici del Venezia superano quelli tecnici.

    RispondiElimina
  2. Forza , ci sarà una scossa !!!

    Per adesso il Rimini è ok

    Casale 43
    Rimini 42
    Treviso 40

    RispondiElimina
  3. Paco17:13

    E' il momento di serrare le fila. L'esonero di Sassarini è qualcosa di nuovo che giudico positivo ma l'importante è recuperare la grinta. Perchè c'è chi corre e chi viaggia con ritmi di una barcaiola. E no se proprio el caso di continuar a ninoarse...

    RispondiElimina
  4. Teston17:16

    Questa è una squadra di grande potenzialità a cui serve solo recuperare fiducia.Grosse problematiche non ci sono per centrare il tanto sospirato traguardo della lega pro.

    RispondiElimina
  5. dalla curva sud20:13

    Non bisogna fermarci davanti nessun ostacolo.DOBBIAMO VINCERE IL CAMPIONATO E, NEL CALCIO, SUCCEDE QUALCHE VOLTA DI DOVER PRENDERE DELLE DECISIONI SPIACEVOLI. Grazie comunque a mister Sassarini se siamo dove siamo qualche merito lo ha certamente anche lui.

    RispondiElimina
  6. Bisteca20:57

    Un padovan-pisano sotto il leone di Venezia? Mah chissà...

    RispondiElimina
  7. Ansoo20:19

    Diamo tempo a mr Favarin di conoscere i giocatori e valutarli tenendoli il più possibile assieme. Intanto per domenica l'emergenza difesa va a pennello per il 3-4-3 del nuovo allenatore...staremo a vedere

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Sei un fiume forte, non ti perderai